Naso chiuso allergia

Allergia che causa il naso chiuso? Quanto brutto è il naso chiuso per colpa di una qualsiasi tipologia di allergia? Il naso chiuso può essere un sintomo di varie allergie che possono, nel lungo tempo, portare a diversi problemi di salute; l'allergia che provoca il naso chiuso è comunemente derivata da fattori che vanno dall'alimentazione agli agenti presenti nell'aria, è quindi molto difficile evitare di incorrere nelle grinfie di questa allergia e del naso chiuso.

Naso chiuso allergia

Naso chiuso allergia

Come potete capire se avete il naso chiuso per colpa di un'allergia?

Questo tipo di malattia tende a svilupparsi all'interno della famiglia, tramandandosi di padre in figlio, e i suoi sintomi possono essere di lieve natura, come un semplice naso che cola, ma possono anche presentarsi in maniera più grave, fino ad arrivare ad un evento mortale conosciuto con il nome di anafilassi, caratterizzato da difficoltà respiratorie e collasso cardiocircolatorio: fortunatamente, l'anafilassi è un fenomeno abbastanza raro.

Nei bambini, l'allergia può manifestarsi con naso chiuso, diarrea, diarrea sanguinolenta, eruzioni cutanee, respiro affannoso e coliche renali. Questi però potrebbero non solo essere i sintomi dell'allergia, ma anche di un infezione di tipo virale, vi consigliamo quindi di prendere visione dal vostro pediatra, se il bambino presenta questi disturbi.

Gli adulti sperimentano diverse reazioni dovute all'allergia, come il naso chiuso. Le allergie alimentari possono causare vomito, diarrea, sangue nelle feci, crampi addominali, gonfiore o eruzioni cutanee (eczema).

Anche per gli adulti i casi di anafilassi e seri problemi respiratori sono più rari.

L'allergia alimentare più comune è quella delle proteine del latte, probabilmente perché i bambini sono particolarmente esposti al latte di mucca nella loro dieta in età precoce.

Cosa succede, allora, quando ingeriamo questi alimenti nel nostro corpo? Semplice, il corpo umano produce degli anticorpi la cui azione dovrebbe essere quella di combattere l'alimento a cui siamo allergici e che ci provoca il naso chiuso. L'azione di questi anticorpi è proprio quella di far fronte alla minaccia dell'alimento a cui siamo allergici, che è però completamente innocuo. In sostanza, il sistema immunitario di una persona affetta da allergie alimentari danneggia l'organismo della persona stessa, nel tentativo di difendersi da questa falsa minaccia.

Ecco che, se volete far fronte all'allergia e al naso chiuso, la soluzione ideale è quella di presentarsi dal proprio medico per esporli i sintomi, il quale vi farà alcuni test mirati a scovare e capire l'origine della vostra allergia. Una volta individuato il fattore scatenante potrà consigliarvi il trattamento migliore per combatterla.

Ci sono altri tipi di allergie, oltre a quelle alimentari.

Alcune particelle presenti nell'ambiente chiamate "allergeni" sono molto spesso la fonte principale dell'allergia e del naso chiuso. Come per il caso dell'allergia alimentare, l'organismo produce anticorpi contro gli allergeni nell'ambiente. Questi speciali anticorpi si comportano esattamente come per la situazione precedente, combattendo inutilmente questi allergeni che risultano in ogni caso innocui per il corpo umano.

Il sistema immunitario è quindi la causa principale dei problemi di salute che colleghiamo alle allergie, al contrario di quanto credevate fino adesso.

Questi allergeni possono trovarsi ovunque, nell'ambiente, e possono essere di diversa natura. Allergeni come i pollini di erbe e alberi, che galleggiano nell'aria e vengono inalati possono provocare naso chiuso, naso che cola o asma.

Gli allergeni presenti nell'aria possono anche causare lacrimazione, occhi rossi e prurito.

La polvere di casa o gli acari della polvere che entrano in contatto con la pelle nelle persone allergiche può causare un prurito cronico, rossore e un'eruzione cutanea chiamata eczema secco.

I sintomi di allergia possono imitare altre malattie, soprattutto per quanto riguarda le infezioni, non c'è quindi da stupirsi se molte persone non sanno di soffrire di allergie, visto le similitudini che hanno con molti disturbi organici.

Se vi sentite deboli, vi bruciano gli occhi, vi cola il naso o sentite dolori all'addome o ai seni, questi potrebbero essere dei chiari sintomi della vostra allergia.

L'approccio più corretto è quello di individuare la fonte della vostra allergia, che può essere un determinato cibo o un allergene, così da escluderlo dalla vostra vita.

Provate a seguire questi suggerimenti:

  • Evitate il fumo di sigaretta;
  • Evitate il contatto con altre persone malate;
  • Evitare la polvere;
  • Evitate i cibi più inclini a portare allergie, come le uova, il latte, fragole la frutta secca...

Ecco come porre rimedio all'allergia e al naso chiuso, in maniera da evitare di soffrire dei disturbi derivati da questo disagio fisico e mentale, che vi rende impossibile la vita quotidiana e di relazionarvi correttamente con gli altri.

Avete il naso chiuso a causa di una allergia? Ecco spiegato perchè e cosa fare.

Malattie

Lascia il tuo commento: