Naturale benessere

Per benessere naturale si intendono semplici trattamenti che favoriscono lo star bene ed il relax dell'organismo come ad esempio i massaggi, i bagni termali e molti altri ancora.

  • Olio di pesce

    Olio di pesce - Proprietà benefiche dell'olio di pesce
    Quali proprietà possiede l'olio di pesce? L'olio di pesce è utilizzato soprattutto in medicina per scopi terapeutici per le sue proprietà benefiche derivanti dalle sostanze nutritive in esso presenti sono fondamentali per la salute e la sua presenza è quindi necessaria nell'ambito di una dieta sana ed equilibrata e poi l'olio ottenuto dal fegato del merluzzo, infatti, contiene un'alta concentrazione di vitamine A e D.
  • Bruciare i grassi in eccesso

    Bruciare i grassi in eccesso - Come bruciare i grassi in eccesso
    Volete bruciare i grassi in eccesso in modo totale e per un lungo periodo, per ottenere così una linea da urlo che da troppo tempo sognate? Come fare per perdere quei chili indesiderati che influenzano negativamente la forma del vostro corpo? Bruciare i grassi in eccesso non è un qualcosa che avviene dalla notte al giorno, ma se questo è il vostro obbiettivo principale, ricordatevi di tenere sempre bene a mente dei consigli pratici ed efficaci che vi permetteranno di avverare i vostri sogni.
  • Acido silicico

    Acido silicico - Acido salicilico a cosa serve
    Acido silicico, ricavato dalla silice, conosciuto per la proprietà di esercitare una funzione depurativa su tutto il corpo ed è un rimedio contro i disturbi di natura somatica. Nel corpo umano, la silice è presente nei tessuti connettivi dell'organismo e agisce quindi su ossa, cartilagini, pelle, capelli e unghie. Come rimedio omeopatico è usato soprattutto nelle malattie croniche.
  • Alopecia femminile rimedi naturali

    Alopecia femminile rimedi - Alopecia femminile rimedi naturali
    Per fortuna anche per alopecia femminile esistono dei rimedi naturali da provare, l’ alopecia è un disturbo che inizia spesso con una perdita di capelli sulla testa, disturbo che viene definito  come "calvizie spot". Questo può fermarsi qui o l’alopecia può svilupparsi oltre fino a colpire altre parti del corpo ricoperte di peli. La sofferenza che questo disturbo può portare può anche mischiarsi a una mancanza  di fiducia nella ricerca di una cura.
  • Misurare la pressione arteriosa

    Misurare la pressione arteriosa - Misurarsi la pressione
    Come si misura la pressione arteriosa? Misurare la pressione arteriosa è un operazione abbastanza semplice da eseguire. Molte persone si sottopongono ad una sua misurazione poiché in grado di fornire informazioni utili sul cuore e sullo stato dei vasi sanguigni. Quali sono i parametri effettivamente misurati? Il medico procede nella rilevazione della pressione massima (detta anche pressione sistolica) e della pressione minima (detta anche pressione diastolica). La pressione sistolica rappresenta la pressione massima vigente in un arteria nel momento in cui il cuore sta pompando il sangue verso la periferia. La pressione diastolica è la pressione minima rilevata in un arteria nei lassi temporali tra i battiti cardiaci.
  • Cefalea omeopatia

    Cefalea e omeopatia - Rimedi omeopatici contro la cefalea
    Omeopatia e rimedi omeopatici per la cefalea: Queste cefalee da tensione possono essere causate da qualsiasi tipo di stress, dal compimento di uno sforzo eccessivo, stare in ambienti troppo freddi o troppo caldi, dormire troppo o troppo poco, non assumere una postura corretta quando si cammina, quando si siede, o si alzano pesi, mangiare troppo o troppo poco. E talvolta si pensa che ci si possa nascondere dietro una cefalea, per poter dire al nostro capo che non riusciamo a finire quel lavoro, o per dirgli che non siamo per niente in grado di lavorare quella mattina, o per dire a nostro marito che deve andare lui a fare la spesa, perché noi proprio non ce la facciamo, tuttavia se i nostri denti sono così serrati, se il collo è così rigido, e se i nostri occhi sono così stanche che non riusciamo a focalizzare bene o a leggere una frase scritta con caratteri cubitali, allora la nostra cefalea non è di certo una scusa, ma anzi essa ci impedisce di svolgere le nostre mansioni quotidiane, tanto che l’unica cosa che saremmo davvero in  grado di fare sarebbe quella di stendersi su di un letto e riposarsi un po’. Ma c’è da dire, che a volte la cefalea è così intensa e dolorosa che forse anche con la testa a appoggiata sul cuscino e gli occhi chiusi, il dolore ed il fastidio restano lì dove sono, e quindi l’unico modo per trovare sollievo è assumere un farmaco antidolorifico, o un anti-infiammatorio, come ad esempio l’aspirina, e tempo mezz’ora massimo un’ora, la cefalea sarà solo un brutto ricordo.