Nausea e vertigini

Quando assieme al senso di nausea arrivano anche le vertigini, è bene guardarsi attorno per identificarne le cause e i possibili rimedi.

Nausea e vertigini assieme? La nausea e le vertigini sono due sintomi, comuni a diverse condizioni dell’organismo, che possono manifestarsi contemporaneamente o indipendentemente l’uno dall’altro; in genere, questi due diversi disturbi risultano essere correlati, infatti la sensazione di instabilità derivante dalle vertigini può stimolare il senso di nausea, al tempo stesso la nausea, causando debolezza e disidratazione dell’organismo, può provocare la sensazione di instabilità, di svenimento e di giramento di testa, ovvero i sintomi caratteristici delle vertigini.

Nausea e vertigini

Nausea e vertigini

Vertigini e nausea

Le cause delle vertigini e della nausea possono essere diverse, infatti, a seconda della causa, è necessario intraprendere un tipo di trattamento diverso; questi due diversi disturbi, in alcuni casi, risultano essere dei sintomi di una patologia o, comunque, di una condizione medica alla base: le vertigini e la nausea non sono, assolutamente, delle condizioni gravi, tuttavia è necessario trattare questi disturbi, quando risultano essere sintomi persistenti di una qualsiasi patologia alla base; infatti, ignorare la nausea e le vertigini, se persistono per molto tempo, è un comportamento superficiale, che non tutela la salute complessiva dell’organismo, perciò bisogna rivolgersi al proprio medico sia se la nausea e le vertigini persistono per diversi giorni, sia se queste condizioni sono accompagnate da altri sintomi.

Le cause della nausea e delle vertigini

Le cause che possono portare al senso di nausea ed alle vertigini sono numerose, infatti la nausea e le vertigini risultano essere sintomi comuni a diverse patologie e condizioni dell’organismo.

La gravidanza e possibili episodi di nausea e vertigini

La maggior parte delle donne, durante la gravidanza, sono interessate dalle vertigini e dalla sensazione di nausea, in particolar modo durante i primi mesi; questi disturbi, in genere, si manifestano nelle prime ore della giornata, tuttavia si tratta di una condizione assolutamente normale che, nella maggior parte dei casi, non indica un disturbo di cui preoccuparsi. La nausea e le vertigini, durante la gravidanza, possono essere accompagnate da altri sintomi, quali il mal di testa ed il mal di schiena. Di solito, non si intraprende nessun trattamento, sebbene questi disturbi possano persistere durante tutto il periodo della gravidanza, tuttavia si consiglia, comunque, di rivolgersi al proprio medico, in modo da valutare se si tratti o meno di una condizione normale.

Le vertigini

Le vertigini sono una delle cause che possono portare alla nausea, infatti il disagio generale derivante dalle vertigini può stimolare il senso di nausea; le vertigini sono una condizione di disorientamento ed, in alcuni casi, incapacità di muoversi, derivante da una scorretta e vorticosa percezione dello spazio circostante: le vertigini, in alcuni casi, si verificano quando ci si alza da una posizione sdraiata e sono accompagnate da altri sintomi, quali le emicranie ed i dolori del collo.

L’ansia

Qualsiasi condizione di ansia compromette le normali funzioni dell’organismo, inoltre, in alcuni casi, l’organismo reagisce allo stress e all’ansia innescando alcuni meccanismi che possono portare alle vertigini; dalla sensazione di confusione e di disorientamento derivante dalle vertigini può scaturire, conseguentemente, il senso di nausea.

L’assunzione di farmaci

Alcuni farmaci hanno tra gli effetti collaterali le vertigini e la nausea, perciò se si manifestano questi sintomi durante un trattamento con uno di questi farmaci, molto probabilmente le vertigini e la nausea derivano dall’assunzione del farmaco; in alcuni casi, invece, le vertigini e la nausea potrebbero derivare da un’allergia al farmaco che si sta assumendo.

Il ciclo mestruale

I cambiamenti nei livelli degli ormoni che avvengono durante l’ovulazione possono causare vertigini o nausea improvvisa: questa condizione, nella maggior parte dei casi, non richiede alcun trattamento specifico.
Sintomi come la nausea e le vertigini possono insorgere anche durante le mestruazioni ed, in genere, sono accompagnati da forti crampi addominali; il dolore può persistere per un periodo di tempo che va da alcune ore ad alcuni giorni, di conseguenza può essere necessario, in alcuni casi, assumere un antidolorifico per alleviare il dolore. Sebbene in molti casi queste condizioni risultino essere normali, si consiglia di rivolgersi al proprio medico, in modo da valutare un possibile disturbo alla base.

I disturbi gastrointestinali

I disturbi gastrointestinali si manifestano con sintomi quali la diarrea, la nausea, il vomito ed, in alcuni casi, anche le vertigini; in questi casi, può essere necessario intraprendere un trattamento per alleviare i sintomi o, in caso di infezione, per distruggere gli agenti patogeni.

L’ipertensione

La maggior parte delle persone che soffrono di ipertensione, ovvero tutte quelle persone che hanno la pressione sanguigna piuttosto alta, possono soffrire, di tanto in tanto, di mal di testa, di nausea, di vertigini e di sudorazione eccessiva: questi sintomi dipendono dall’aumento improvviso dei livelli di pressione del sangue.

Il fumo

Tra i vari effetti collaterali derivanti dal fumo di sigaretta, le vertigini e la nausea sono tra i più frequenti; soprattutto le donne che fumano sigarette tendono ad essere interessate da improvvise vertigini e dalla sensazione di nausea.

Le altre cause

Le cause delle vertigini e della nausea sono numerose; tra le diverse cause della nausea, ricordiamo anche le intossicazioni alimentari, le indigestioni, il consumo eccessivo di alcol e le allergie alimentari, mentre per quanto riguarda le vertigini, tra le varie cause ricordiamo l’abbassamento improvviso della pressione sanguigna, l’ipoglicemia, ovvero l’abbassamento dei livelli di glicemia nel sangue, e la disidratazione.

I sintomi della nausea e delle vertigini

In alcuni casi, le vertigini e la nausea possono manifestarsi senza altri sintomi, mentre, in altri casi, queste due condizioni sono accompagnate da altri sintomi; i sintomi che, in genere, vengono associati alla nausea ed alle vertigini sono:

  • il ronzio nelle orecchie, conosciuto anche con il termine tinnito
  • i crampi addominali
  • il vomito
  • la mancanza di appetito
  • la perdita di equilibrio
  • la difficoltà di concentrazione

Il trattamento della nausea e delle vertigini

Una volta riconosciuti i sintomi delle vertigini e della nausea e, soprattutto, dopo aver individuato le cause, è possibile intraprendere un trattamento adeguato, infatti, a seconda della causa, si può scegliere un trattamento specifico. E’ necessario rivolgersi ad un medico se la nausea e le vertigini persistono per più di un giorno, in quanto, in questo caso, la nausea e le vertigini potrebbero essere sintomi di un disturbo alla base, che deve essere individuato e trattato con tempestività. Se, al contrario, si tratta di condizioni passeggere, è possibili adottare semplici rimedi fai da te per ridurre la sensazione di nausea ed eliminare le vertigini.

Rimedi fai da te contro la nausea

Uno dei rimedi naturali più utilizzati contro la nausea è lo zenzero, in quanto questa erba è considerata un antiemetico naturale; altre erbe che possono essere utilizzate contro la nausea sono l’olmo rosso, il lampone, la menta piperita e la camomilla. Tra i vari rimedi naturali contro la nausea, ricordiamo anche l’aceto di sidro di mele, il germe di grano ed il cumino; si consiglia a questo proposito di macinare mezzo cucchiaino di semi di cumino.

Rimedi fai da te contro le vertigini

Per ridurre la sensazione di disorientamento derivante dalle vertigini, è necessario riuscire a mantenere l’equilibrio ed evitare qualsiasi condizione di stress; oltre ad evitare lo stress, si consiglia di riposarsi, cercando di mantenere una qualità del sonno ottima.

La prevenzione della nausea e delle vertigini

Effettuare alcuni cambiamenti nella dieta e nel proprio stile di vita permette di prevenire la comparsa della nausea e delle vertigini; una dieta ricca di fibre, ad esempio, riduce la sensazione di nausea, in quanto favorisce una corretta digestione, al contrario tutti i cibi grassi e difficili da digerire possono favorire il senso di nausea.
Bisognerebbe, infine, preferire il consumo di frutta e di verdura, riducendo, invece, il consumo di bevande alcoliche e di bevande contenenti caffeina.

Considerazione finale sulla nausea unita ad episodi di vertigini

La nausea e le vertigini sono due sintomi piuttosto comuni, infatti, in alcuni casi, si tratta di condizioni passeggere, mentre, in altri casi, la nausea e le vertigini possono indicare un disturbo alla base; è di fondamentale importanza, quindi, individuare quali siano le cause di questi due disturbi, in modo da intraprendere un trattamento adeguato.

Suggerimenti utili per conoscere come comportarsi in caso di vertigini e nausea.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo nausea e vertigini

Io convivo tutti i giorni, con le vertigini nn riesco a venire a capo di tutto cio nn so cosa fare,prendo solo farmaci senza avere risultato,a chi mirivolgo.grazie

Vertigini e strani rumori nelle orecchie

e' da un mese che soffro di vertigini, sento strani rumori nell'orecchio che mi attraversano da un orecchio all'altro e il dottore non mi dà niente... non vivo piu' bene e lunedi andrò dall'otorino ... speriamo bene perchè non vivo piu' bene e mi sento disorientata, provo a rimanere lucida ma e' dura

Vertigini e nausea che non so più come curare

io sono 3 settimane che soffro di male alle orecchie e il dottore mi ha dato le gocce con antibiotico ma ho fatto la cura e ho ancora lo stesso problema: vertigini, male alle orecchie e nausea .non so più come fare e vivo male

Nausea e vertigine spesso sono collegati ai problemi di cervicale

sono sintomi spesso associati a problemi di cervicale

Da 10 anni convivo con le vertigini

salve a tutte io sono 10 anni che convivo con la sensazione di vertigine e riuscire a conviverci e' davvero massacrante a livello mentale ,con la gravidanza e la nascita della mia tata credevo di averle sconfitte o per lo meno riuscita acontrollarle ma non fu cosi poco piu' di un mese fa si sono ripresentate nella mia testa questa volta piu' forti per qlk gg per poi lasciare il senso di instabilita' persistente,prendo il microser ma non saprei con qnt giovamento e ne sono certa adesso si e' aggiunta anche l ansia per la paura di stare sempre cosi in bocca al lupo a tutte e se volete parlarne contattatemi vespino1975@hotmail.it

Ogni tanto ho le vertigini

io ogni tanto ho vertigini.. li combatto con il farmaco ''microser'' il principio attivo del farmaco è la betaistina un miracolo x le vertigine e sindrome di menyer...a me l'otorino ha consigliato di prendere 2 microser al giorno e finire tutta la scatola. e di ripetere la cura ogni 6 mesi! in bocca al lupo a tutti!! PS: anche l'ansia da veritigini. e diventa un circolo vizioso. impariamo a vivere più rilassati.

Nausea e vertigini

Spiegazioni chiare e consigli ottimi

Convivo con le vertigini senza nausea da 4 anni

Sono circa quattro anni che convivo con le vertigini pero' senza nausea, quando mi abbasso, quando cammino in strada oppure se sto impacciata.Ho un senso di instabilita' nel camminare .

Vertigini e nausea ed i farmaci non fanno nulla

Anche la mia è una lunga odissea,sono anni che convivo con le vertigini e la testa confusa. Alterno momenti abbastanza buoni con periodi disastrosi ed ultimamente accompagnati anche da nausea. I farmaci nn mi fanno praticamente nulla...
ci convivo tacitamente e con tanta sofferenza,a non i fermo, anzi il movimento me le fa sentire meno... se cammino veloce le accuso meno paradossalmente ,ma è così...
I medici danno causa all'ansia,ma io nn ci credo del tutto perchè sono convinta che la causa sia nelle mie orecchie. mi sono anche recata da un famoso otoneurologo,mi ha fatto una diagnosi di fragilità strutturale paragonandomi ad una ferrari che deve fare la convergenza!!!ovvero l'unione di tanti piccoli problemi che insieme causano questo...e nn c'è soluzione...NN CE LA FACCIO PIU' :-(
Barbara

Nausea e vertigini e vertiserc

anche io sto convivendo con nausea e vertigini sto prendendo il vertiserc senza risultati comunque ho avuto una bella illustrazione e una vera spiegazione sono un po' più tranquilla ,sono andata dall'otorino mi ha detto che può essere un'infiammazione al muscolo scheletrico adesso dovrei fare un esame che si chiama vestibolare... ho una fifa e speriamo di risolvere il problema.
ciao babi 69

Nause e vertigini sono sintomi con cui ormai convivo

Ciao a tutti..come vedo non sono solo e questo mi conforta...comunque ank'io e da un paio di anni che convivo con le vertigini,con sensazioni di svenimento improvviso,che poi passano di colpo per poi tornare quando le pare...ho fatto esami del sangue,tac,risonanza magnetica...niente mi ha dichiarato sanissimo,quindi non so potrebbero essere attacchi d'ansia che si manifestano cosi,io sinceramente non so piu' che farci,mi sono rassegnato a conviverci...ciao a tutti!!!!

Leggo che in tante soffriamo di nausee e vertigini

Salve, leggo i vs. commenti e mi rendo conto che questi sintomi di vertigini e nausee ne soffriamo proprio in tante. Io ho appena saputo dal mio otorino di avere la Sindrome di Meniere, ho quasi perso l'udito all'orecchio destro e in 20 giorni ho avuto 4 volte vertigini e nausea che ogni volta mi sono durate per circa 3 ore. Adesso sto facendo una cura e tra 20 giorni ho il controllo dall'otorino, spero solo che non mi vengono piu' queste vertigini perche' veramente e' bruttissimo, ora sono instabile e insicura, ho paura di camminare da sola.....

Vertigini e nausea a volte

io e da circa un anno che soffro di vertigini e a volte sono associate da nausea,mi faccio prendere ormai dall'ansia ho paura di uscire a volte penso di non farcela a superarle, come si fa ad essere sani ma non essere in grado di vivere come si vorrebbe a volte penso anche di non essere una buona mamma vorrei tanto trovare una soluzione o svegliarmi un giorno e sentirmi forte come mi sentivo un anno fa, credo che rifarò tutti i controlli spero proprio di trovare la causa di questi disturbi che solo chi ci convive può sapere quanto ci si soffre,un saluta a tutti voi speriamo bene!

Vertigini e nausee

ciao a tutti come vedo dai commenti non sono la sola ad avere vertigini e nause convivo da un bel po di anni piu o meno tre quattro anni e un calvario troppo brutto mi viene l'ansia faccio fatica associarmi alle persone mi innervosisco facilmente quando ce li o..... dopo tanti controllo da una visita vistibolare sono usciti degli otoliti cioè chiamati sassolini vado a fare le manovre una vera tortura ma risolutiva anche se si presentano spesso uffa mi sono scocciata di tenerli non voglio convivere xche alla fine non si vive bene

Nausea e vertigini causate dal dormire con i denti stretti

ho scoperto che anche dormire con i denti stretti o stare tutti giorni con le guance dolenti causate dallo stare con i denti stretti appunto porta disturbo...causandone le vertigini e mal di testa..io e da sei mesi che ho le vertigini senza nessun miglioramento...sto provando a mettere il BYTE per i denti..cura di ferro e cura per la gastrite e prendo un antivertigini...

Vertigini causate dal ronzio nelle orecchie

anche io soffro di vertigine e penso che la causa siano le mie orecchie che mi fischiano continuazione , ora mi hanno indicato un dottore che si chiama politi antonio, è otorino e fa servizio all'ospedale san vincenzo di taormina e mi parlano bene che sia un buon dottore. io adesso devo fare questa prova e vedo se può fare miracolo, fatelo pure voi e vedrete se avete risultato ciao a tutti

anche io soffro di vertigini e nausea da 3 mesi e sensazione di svenire

ciao a tutti, non riesco a concentrarmi, non ho apettito soffro anche di ansia ed a volte si associa tutto mi sembra di cadermi il mondo addosso, sono stata dal mio medico curante e mi ha detto che è tutta ansia associato allo stress e mi ha consigliato una pisicologa e un neurologo per il momento senza farmaci solo camomilla quando compaiono i sintomi speriamo bene di risolvere sta cosa in bocca a lupo a tutti

Soffro di vertigini da qualche anno

Vi capisco in pieno, io ho 17 anni e soffro di vertigini già da 2-3 anni, e anche d'ansia, ho fatto una visita da un neurologo e mi ha detto che va tutto bene anche se la mia testa sembra essere un mercato, mi sento sempre instabile e disorientata, ho assunto anche delle bustine chiamate Psycoton ma non mi hanno fatto effetto,ora invece assumo uno spruzzo comprato all'erboristeria, solo chi ne soffre può capire davvero quanto è brutto, non si apprezza nemmeno la vita :( Vi do un grosso abbraccio e in bocca al lupo a tutti noi che ne soffriamo

Siamo in tanti con il problema delle vertigini!

Quanti siamo ragazzi!! veramente tanti e tutti con lo stesso problema che non passa. Ho gli stessi sintomi di tutti voi, nausea e vertigini che vanno e vengono senza motivo appartente e pure io come voi ho fatto il giro del perdono...otorini, neurologi, risonanze. Un distrubo cronico del genere nn ti fa vivere e crea ansia comunque e in casi sto ancora peggio. In bocca al lupo a tutti noi!!

Soffro di vertigini, nausea e disorientamento da quando ero bambina

Ciao a tutti...ho 25 anni soffro di vertigini nausea disorientamento quando cammino è davvero massacrante lavorare e finire la giornata !come lavoro faccio le unghie sono seduta tutto il giorno ma io mi sento di essere come su una barca.questo giugno mi ihanno costatato che ho la fibromialgia è un insieme di sintomi molto simili con le vertigini e in più dolore al collo spalle e mal di testa.è da quando sono bambina che soffro e ancora non ho trovato una soluzione non ne posso proprio più!!!!

Xsanax per risolvere ansia e vertigini

ciao a tutti,,ho 58 anni soffro di vertigini e nausea da sette anni,ho consultato l'otorino, gastrendegologo, oculista ed infine risonanza magnetica cervicale.. tutto positivo tranne due o tre protusione cervicale ed un ernia cervicale, mi sono recato da un neochirurgo per fare visionare la risonanza mi ha liquidato in due minuti dicendo che non ho nulla tranne un pò di artrosi cervicale che è tutto normale per la mia età, comunque vi dò un consiglio i medici fateli voi...io sto risolvendo il problema assumendo xsanax 0,25 alla fine della favola è solo ansia che si innesca dalla paura è quindi i nostri nervi sono sempre tesi. RILASSIAMOCI è SICURAMENTE TROVIAMO QUALCHE BENEFICIO CIAO A TUTTI

Vertigini e disorientamento totale

ciao a tutti anche io soffro da tanti anni di vertigini disorientamento totale e si aggiunge la paura il microser mi allevia un po' ma niente di che con l'aiuto di un neurologo ho preso xeristar sto meglio però le vertigini ci sono in modo da vivere la giornata più, serena, mi sento rinata anche se in questo periodo sto di nuovo maluccio perché ho sospeso le pillole non voglio perdermi di coraggio è combatto un in bocca al lupo a tutti voi e ciaoooooooooooo

Soffro di nausea e vertigini in modo occasionale

Pure io soffro di vertigini occasionali associate a nausea, ho provato il Microser che assumo stagionalmente alla primavera ed autunno ma senza appaganti risultati. Soffro anche di fastidiosi acumeni, fischi e ronzii nelle orecchie con i quali convivo da anni e a parere del mio medico difficilmente eliminabili. La mia paura più grande è che mi capiti una improvvisa vertigine quando sto guidando la macchina, magari in autostrada e con la famiglia a bordo....

Purtroppo anch'io soffro di vertigini da circa un anno

Ho fatto visita dall'otorino (manovre, prove audiometriche e vestibolari) rx cervicale e anche ecocolor doppler delle carotidi ma da quello che ho capito nessuno ha molto chiaro il motivo scatenante; prendo vertiserc da oltre un mese ma la sensazione di instabilita' permane, in più adesso mi è entrata anche una certa ansia e non ne avevo mai sofferto alla fine mi hanno detto che devo imparare a convivere con questo disturbo così invalidante tanto che l'ultima crisi mi ha costratta a stare quattro giorni in malattia. In bocca al lupo a tutti e spero che si possa trovare una soluzione.

La cura naturale contro nausea e vertigini è rilassarsi

Ciao a tutti sono Domenico 48 anni. La vera cura per vertigini e nausea è rilassarsi il più possibile, ho risolto il problema praticando sport e sauna o bagno turco . Sono stato da diversi specialisti senza alcun rimedio, avevo anche io capogiri,ronzi nelle orecchie e nausea. La causa di questi sintomi nella maggioranza dei casi è dovuta allo stress e alla contrattura muscolare. La dieta che vi consiglio: assumere poco caffè, bere molta acqua, cambiate le vostre posture (auto,computer,divano) e soprattutto rilassatevi questo è il vero problema. La vera cura è la prevenzione, tanti auguri e non mollate.

Lascia il tuo commento: