Occhi gonfi e occhiaie

Occhi gonfi e occhiaie si possono verificare per molti motivi, tra cui fattori ereditari, allergie, stress, affaticamento degli occhi e caratteristiche individuali della pelle come la texture.  Alcuni rimedi casalinghi, come le fette di cetriolo o le creme anti-emorroidi possono temporaneamente alleviare il gonfiore degli occhi, ma una soluzione più duratura dipende dalla causa sottostante, che andrebbe cercata ed indagata.

Occhi gonfi e occhiaie

Occhi gonfi e occhiaie

Quali sono le cause ordinarie di occhi gonfi e occhiaie sotto gli occhi?

Il gonfiore sempre presente intorno agli occhi indica che si ha un accumulo eccessivo di liquidi, chiamato edema, nel circostante tessuto cutaneo. Poiché la pelle intorno agli occhi è il più sottile della pelle del corpo, il gonfiore e lo scolorimento possono essere molto evidenti. Ma perché il fluido si accumula a formare gli occhi gonfi?

L’edema intorno agli occhi in genere deriva da una varietà di fattori, tra cui:

  • Consumo eccessivo di sale, che provoca ritenzione di liquidi
  • Allergie che possono causare infiammazione e gonfiore
  • Problemi dei seni nasali
  • Disidratazione
  • Stanchezza e mancanza di sonno
  • Stress
  • Pianto
  • Invecchiamento
  • Tratti del viso ereditati

L’ultima ipotesi non è molto soddisfacente, è vero che molte persone hanno gli occhi gonfi, perché questo tratto si trasmette semplicemente in famiglia da una generazione a un’altra. Con l'invecchiamento, le borse degli occhi possono nascere in parte quando il tessuto grasso che normalmente protegge l'occhio all'interno della cavità oculare ossea comincia a spingersi in avanti e a riempire gli spazi sotto le cavità orali, e questo accade perché i processi di invecchiamento causano un assottigliamento della membrana o "setto" che racchiude ordinariamente il lardo dorsale in entrambe le palpebre superiori e inferiori. Quando la membrana si assottiglia, il grasso forma un'ernia e la spinge in avanti e si inizia a formare sotto l'occhio un rigonfiamento.

Perché gli occhi a volte sono gonfi la mattina dopo essersi svegliati?

Mentre dormiamo, l’occhio non ammicca, e questo è parte del motivo per cui il gonfiore dell'occhio si sviluppa. I gonfiori o le borse sotto gli occhi hanno molte cause, tra cui la predisposizione ereditaria. L’ammiccare per le palpebre è come il camminare per le gambe. Quando sono inattive, alcune persone sviluppano gonfiore nella loro estremità inferiori che va via non appena ricominciano a camminare ed i muscoli delle gambe cominciano a "mungere" i fluidi intrappolati (edema), che vengono rimessi in circolazione. Una simile azione si svolge nelle palpebre. Le palpebre chiuse e non ammiccanti durante il sonno potenzialmente possono gonfiarsi in alcune persone inclini a questo problema. Così al mattino, ci si potrebbe svegliare con le palpebre insolitamente gonfie. Appena si aprono gli occhi e si inizia a sbatterli, una parte di questo gonfiore può diminuire nel giro di un'ora.

Quando avere gli occhi gonfi può  significare che si soffre di  una condizione medica?

Soprattutto quando si verificano inaspettatamente, gli occhi gonfi a volte segnalano un problema medico di fondo. Per esempio, le persone con malattie della tiroide possono sviluppare gonfiore dei tessuti e dei muscoli intorno agli occhi. Inoltre, gli occhi sporgenti possono segnalare una malattia della tiroide nota come malattia di Graves.
Allergie oculari legate a condizioni come la febbre da fieno possono causare gonfiore agli occhi . Altri tipi di allergie, come le reazioni a determinati alimenti o ad alcune sostanze chimiche, possono causare le palpebre gonfie. Durante una reazione allergica, alcune cellule del corpo rilasciano una sostanza chimica chiamata istamina che ha molti effetti negativi sui tessuti del corpo, comprese le perdite di liquidi dai vasi sanguigni. Questi fluidi rimangono intrappolati nei tessuti circostanti, causando edema.  Le palpebre gonfie e i cerchi scuri sotto gli occhi possono verificarsi quando si ha una infezione agli occhi , come la congiuntivite . Questi occhi gonfi sono causati da infiammazione associata con l'infezione agli occhi, che colpisce direttamente le palpebre vicine. Inoltre, la secchezza degli occhi può causare gonfiore generale e gonfiore. Malattie sistemiche che includono anche l'insufficienza renale possono portare a gonfiore generale in tutto il corpo, compreso intorno agli occhi.

Cosa si può fare a proposito di occhi gonfi e occhiaie?

Per trovare la soluzione migliore per gli occhi gonfi e le occhiaie, è importante identificare la causa sottostante. Le occhiaie si possono formare sotto gli occhi per lo  stress o per la mancanza di sonno e gli occhi gonfi causati probabilmente avrebbero bisogno di una soluzione cosmetica.
Potreste discutere con il vostro oculista o col chirurgo estetico riguardo alcune delle opzioni disponibili per affrontare le vostre preoccupazioni, opzioni che  includono peeling chimico, procedure laser di skin resurfacing, alcuni  cosmetici , oppure la chirurgia delle palpebre conosciuta come blefaroplastica . La blefaroplastica comporta la rimozione del tessuto adiposo in più e della pelle eccessiva dalle palpebre superiori e inferiori, così come la pelle di serraggio e i muscoli, per ridurre gonfiori e rughe.

Rimedi temporanei che possono aiutare a ridurre l'aspetto gonfio intorno agli occhi

  • Usare collirio per l'irritazione causata da allergie
  • Bere liquidi sufficienti per prevenire la disidratazione
  • Applicare impacchi freddi quando le palpebre sono gonfie
  • L'applicazione di fette di cetriolo o di bustine di tè freddo sopra gli occhi chiusi
  • Utilizzare creme e altri prodotti di pelle appositamente formulati per l’uso intorno agli occhi
  • Ridurre il sale nella dieta
  • Mangiare cibi ricchi di potassio, come le banane, per eliminare i liquidi in eccesso nel corpo
  • Spruzzi d'acqua fredda sul viso e gli occhi

Uno dei rimedi domestici più comuni, come già detto, è l'uso temporaneo di creme e unguenti per le emorroidi per ridurre il gonfiore delle palpebre. Un ingrediente comune attivo in queste preparazioni è la fenilefrina, un farmaco che restringe i vasi sanguigni, riducendo il loro diametro. Questo farmaco può avere un potenziale doppio effetto sulle palpebre gonfie, in primo luogo, se le occhiaie sono causate da una rete visibile di vasi sanguigni sotto la pelle rende i vasi più piccoli in modo da ridurre il colore scuro, in secondo luogo, la costrizione dei vasi sanguigni potrebbe ridurre il potenziale di fuoriuscita di liquido all'interno del vaso sanguigno, e questo potrebbe ridurre il gonfiore.

Tuttavia, siate consapevoli che esistono rischi associati con l'utilizzo delle creme per le emorroidi per questo scopo. Se accidentalmente un po’ di questo prodotto finisce nell’occhio, si può sperimentare una risposta infiammatoria severa nota come congiuntivite chimica. Prima di provare questo rimedio, dovreste discutere con il  vostro oculista circa l’eventualità di usare creme per le emorroidi o altri rimedi casalinghi per gli occhi gonfi.

Come impedire gli occhi gonfi e le occhiaie

Molte cose si possono fare se le palpebre e la pelle circostante si gonfiano. Gli occhi stanchi possono dare secchezza, prurito, irritazione, rossore, bruciore e lacrimazione, gonfiori e cerchi scuri intorno agli occhi. A seguire alcuni facili e pratici consigli per evitare occhi gonfi ed occhiaie:

  • Mangiate cibi ricchi di nutrienti “amici degli occhi” che contengano beta-carotene, vitamina A, C ed E, pigmenti vegetali presenti in mirtilli neri e caroteni nei frutti rossi, arancio e giallo e verdura. Ciò permetterà di migliorare la circolazione e migliorare la vostra visione. Evitate cibi salati e non aggiungete sale agli alimenti.
  • Siate gentili. Abbiamo un paio di occhi, facciamo in modo da trattarli nel modo giusto. Non grattate o strofinate gli occhi. La pelle sottile sotto la palpebra è facilmente irritabile e infiammabile. Determinati ingredienti dei cosmetici sono conosciuti per essere irritanti e possono a volte essere responsabili.
  • Palpebre gonfie? Immergere alcune sfere di cotone nel latte freddo intero. Sdraiatevi e applicate il cotone imbevuto sulle palpebre gonfie, e lasciate agire per 5 - 10 minuti. Se non vi piace il latte freddo, prendete un po' di tè verde freddo e batuffoli di cotone di grandi dimensioni. Inumidite le palline di cotone (2 per ogni occhio) con il tè freddo a base di erbe. Sdraiatevi e metteteli sopra i vostri occhi per due minuti, poi uno caldo per un minuto, poi uno freddo di nuovo per un minuto. Questo darò forte impulso alla circolazione locale intorno agli occhi.
  • Dormite sulla schiena con uno o due cuscini. Bagnate gli occhi con acqua fredda dopo esservi alzati alla mattina per ridurre la ritenzione di liquidi locale.
  • Gli occhi gonfi e le occhiaie a volte possono essere il risultato di tossine nel corpo, così come la disidratazione. Assicuratevi di bere molta acqua al giorno per lavare le tossine e il sodio in eccesso dal corpo. Quando il corpo è disidratato, i reni tentano di trattenere l'acqua, il che si traduce in gonfiori.

Ultimo suggerimento utile in caso di occhi gonfi e occhiaie

Se avete gli stessi occhi gonfi come vostra madre o vostro padre, probabilmente avete ereditato il tratto e potrete incolpare i vostri genitori! In questo caso, sarà necessario imparare a vivere con questa caratteristica fisica o prendere in considerazione opzioni cosmetiche  che potrebbero contribuire a ridurre il gonfiore.

Articolo redazionale dedicato agli occhi gonfi e occhiaie del viso.

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: