Occhi stanchi e gonfi

Avete gli occhi gonfi e stanchi? Non importa il motivo ma non significa che i vostri occhi devono apparire per forza gonfi e stanchi e visibili a chiunque. Esistono alcuni “assi nella manica” che possono aiutarvi ad apparire al meglio anche se magari non vi sentite perfette al cento per cento.

Occhi stanchi e gonfi

Occhi stanchi e gonfi

Cosa fare in caso di occhi stanchi e gonfi?

Gli anni, le lacrime, o la mancanza di sonno possono farvi apparire troppo stanche o stanchi, ma questo è solo un breve elenco di cause, aggiungete allergie, aria condizionata, interminabili ore davanti allo schermo di un computer e magari anche a causa di una predisposizione genetica per le occhiaie o per le borse sotto gli occhi.

Qualunque sia la causa, queste cinque correzioni vi fanno apparire con gli occhi luminosi più velocemente di quelle ragazze che li hanno quando il capo arriva.

  • Affettare un cetriolo. Sapete perché realmente funziona e come ottenere il massimo? I cetrioli sono acidi deboli che riducono la ritenzione idrica, tirando fuori il liquido che fa sembrare i tuoi occhi due cuscini gonfi. Le fette funzionano meglio quando sono fredde gelide. Questo perché i cetrioli sono costituiti per il 90% di acqua.
  • Aggiungere i piselli. Qualsiasi sacchetto di alimenti congelati va bene, ma i piselli surgelati raggiungono più facilmente tutti gli angoli degli occhi. Mettere un sottile panno morbido intorno al sacchetto di plastica per proteggere la pelle dalla superficie, poi applicate da 5 a 15 minuti, e lasciate che il freddo riduca il gonfiore. Vale la pena comprare una confezione di gel refrigerante se gli occhi gonfi (o stare fuori fino a tarda notte) sono un evento frequente.
  • Fare un mini bagno di latte. Le proteine, gli aminoacidi, l’acido lattico e le vitamine A e D sono rimedi naturali sgonfianti. Basta non usare il latte scremato, dal momento che non contiene grassi, una delle componenti più rilassanti del latte. Versare il latte intero in una ciotola di ghiaccio così diventa veramente freddo, saturare un asciugamano pulito, far uscire l'eccesso, e applicare sugli occhi. Immergere e riapplicare il panno quando si raffredda. Continuate così fino a 15 minuti al massimo e sentirete e vedrete la pelle degli occhi rivitalizzata e luminosa.
  • Alzare l'umidificatore. Una stanza secca può far sembrare gli occhi disidratati, quindi fate attenzione a non passare troppe ore davanti al pc e se siete inclini ad avere occhi secchi e fastidio, meglio tenere acceso un umidificatore. Se avete letto o guidato per ore, cosa che rende gli occhi secchi, mettete un panno umido davanti agli occhi per ridurre l'evaporazione durante la notte (specialmente se si dorme sulla schiena).
  • Creme alternative occhi. Una crema occhi con retinolo migliorerà le linee sottili, una con vitamina K va bene per schiarire le occhiaie dal troppo poco sonno o geneticamente ereditate. Dal momento che le creme con entrambi gli ingredienti sono difficili da trovare, si alternano le due: l’uso una crema con la vitamina K nei giorni dispari, una crema o un siero con retinolo in quelli pari.
  • Date loro una goccia… o due. Rossore e prurito agli occhi da allergia o da mancanza di lacrime (non è insolito dopo i cinquant’anni) indicano bisogno di umidità. Quando un umidificatore non è sufficiente (vedi il numero 4), usare un lubrificante di lacrime artificiali.
  • Disinfiamma i tuoi occhi.  Lavate gli occhi con acqua fredda, o tenete un panno freddo sugli occhi per alcuni minuti, per cominciare. Alcune persone giurano che un cucchiaio ghiacciato o bustine di tè nero fanno miracoli.
  • Migliorare l’aspetto della pelle. Aggiungere un po’ di bianco o un ombretto colorata luccicante in un angolo interno degli occhi per attirare la luce, così che gli occhi sembrino più grandi e più luminosi. Funziona letteralmente per aprire gli occhi in un istante!
  • Tenere gli occhi freschi. Se i vostri occhi sono rossi, cercare di evitare ombretti di toni prugna o marrone caldo, perché tendono ad accentuare il rosso degli occhi. Provate con i grigi freddi e i toni del blu, effettivamente contribuiscono ad aumentare il bianco, facendoli apparire più luminosi. E anche qualche goccia di collirio aiuterà a schiarire i vostri occhi rossi.
  • Agire nella piega dell'occhio. Se ancora vi sentire come se steste cercando il gonfiore attorno agli occhi, potete provare un ombretto di colore leggermente più scuro di contorno nella piega dell'occhio. Il colore scuro contribuisce a nascondere le palpebre gonfie. Ricordate, i colori chiari portano avanti le cose, mentre i colori scuri le portano indietro.

Migliorare la qualità del sonno

  • Fase 1: Dormire almeno 7-8 ore a notte. Il riposo è il miglior modo naturale per far recuperare il corpo, inclusi i vostri occhi.
  • Fase 2: Utilizzate un cuscino di sostegno per mantenere la testa leggermente rialzata. Alzare la testa impedisce che i fluidi vengano mantenuti vicino agli occhi, il che può contribuire a ridurre il gonfiore.
  • Fase 3: Utilizzare un impacco freddo sugli occhi al risveglio. Riempire un panno bagnato con acqua fredda, e strizzarlo. Applicate l'impacco sugli occhi, e tenetelo premuto per almeno 60 secondi. Ripetere se necessario.

Stile di vita

  • Fase 1: Distogliere lo sguardo dallo schermo del computer per guardare un oggetto lontano per almeno 20 secondi ogni 20 minuti. Questa strategia permette agli occhi di rilassarsi.
  • Fase 2: Ammiccare volontariamente ogni minuto per assicurare una corretta idratazione degli occhi e per evitare che le sostanze irritanti entrino nell'occhio.
  • Fase 3: Ridurre la luminosità del televisore o dello schermo del computer. Anche una luce intensa asciuga gli occhi e li fa lavorare di più con la messa a fuoco.
  • Fase 4: Indossare gli occhiali se li avete o le lenti a contatto in ogni momento per ridurre l'affaticamento degli occhi.
  • Fase 5: Bere molta acqua durante il giorno per garantire una buona idratazione del corpo. Questo garantirà che è disponibile abbastanza acqua per l'idratazione degli occhi. Usare colliri se il medico li ha prescritti o se avete ancora problemi con gli occhi asciutti.

Consigli e avvertenze

Consultare il proprio medico per assicurarvi che i gli occhi stanchi non siano un sintomo di una patologia oculare più grave.

Considerazioni

I giorni trascorsi guardando schermi TV e monitor di computer predispongono la stanchezza negli occhi. I sintomi variano da persona a persona, ma potrebbero verificarsi pesantezza, gonfiori e occhiaie sotto gli occhi. L’idratazione può causare uno squilibrio degli occhi, portando a secchezza o rossore degli occhi. Come liberarsi di stanchezza e gonfiore agli occhi è un processo semplice che richiede alcune modifiche dello stile di vita.

Suggerimenti rimedi e consigli efficaci per occhi gonfi e stanchi.

Malattie

Lascia il tuo commento: