Occhiaie: viola rosse e marroni

Occhiaie Cosa sono: Tantissime donne e non solo loro, si trovano ogni giorno ad affrontare il problema delle occhiaie guardandosi allo specchio. I cerchi scuri che appaiono sotto gli occhi, alle volte sembra proprio non intendano andare via o nascondersi facilmente.

Le occhiaie sono legate a diversi motivi, possono essere ad esempio un segno di carenza di ferro. Il problema delle occhiaie non riguarda solo le donne, ma anche un grande numero di uomini. Ma rerché escono le occhiaieLa pelle che circonda la zona del contorno occhi è più sensibile a causa della sua sottigliezza. Per di più, con l’avanzare dell’età, la pelle diventa sempre più sottile. Per questa ragione, la zona intorno agli occhi deve essere protetta dai danni che si accumulano nel tempo. I cerchi scuri intorno agli occhi non sono affatto belli da osservare: danno un aspetto più stanco, vecchio, come se si trattasse di una persona non in buono stato di salute, depressa o stressata. Nonostante questi visibili segni inducano a pensare ciò, le occhiaie sono frutto di un meccanismo ben preciso di natura fisiologica. Alla base del problema occhiaie vi è il meccanismo di ossidazione dell’emoglobina, o altrimenti è possibile ricondurre il problema ad una disfunzione ormonale, alla presenza di allergie o ad una congestione nasale.

occhiaie consigli

Occhiaie cause e consigli


Cause

Le formazione di occhiaie è in realtà il frutto di un problema più ampio. Elementi che contribuiscono alla loro comparsa sono principalmente fattori strettamente personali: lo stress, così come una dieta povera o anche i normali processi metabolici delle cellule sono motivi che portano ad una più facile formazione di occhiaie. Oltre questi, uno dei più grandi fattori ambientali che genera lo stesso tipo di problema è rappresentato dai raggi UV del sole.

La comparsa delle occhiaie sembra sia alle volte un problema ereditario: se qualche componente della famiglia ha le occhiaie, con molta probabilità anche altri componenti del nucleo familiare avranno a che fare con questo problema, che può verificarsi più o meno tardi nel corso della vita. 


Rimedi per eliminare le occhiaie

Un possibile rimedio è ottenuto dalla preparazione di un impacco freddo da applicare sul contorno occhi. Per eseguire tale operazione si può sfruttare un panno precedentemente immerso in dell’acqua fredda e che poi verrà applicato sugli occhi. Il trattamento deve essere poi seguito da una buona quantità di ore di sonno, che per una persona adulta variano da 7 ad 8 ore a notte. Elevando inoltre la testa durante la notte è possibile prevenire l’accumulo di liquidi che altrimenti si concentrerebbe nella zona del contorno occhi.

Crema per eliminare le occhiaie

Date le moltissime persone che riscontrano questi segni sul proprio viso, gli stessi produttori di cosmetici propongono con ritmo calzante, prodotti per coprire le occhiaie sempre più innovativi ed efficaci.

Metodi per risolvere il problema delle occhiaie ne esistono davvero molti. Alcune persone ricorrono persino alla chirurgia laser o alla dermoabrasione, lifting o filler dermico per risolverlo. Non necessariamente si deve però puntare a questi rimedi drastici.

Le occhiaie sono solitamente trattate con applicazione topiche e quindi creme e lozioni contenenti ingredienti lenitivi o schiarenti. Molte creme commerciali per occhi, accanto a questi ingredienti aggiungono però determinate sostanze che possono irritare la pelle delicata del contorno occhi. Un modo sicuro ed efficace per evitare di incorrere in questo tipo di problema, è ottenuto mediante la preparazione di una crema per occhi fatta in casa. Nel caso in cui si voglia optare per un’altra alternativa, è possibile scegliere per l’esecuzione di un trattamento fatto in casa. Sebbene non siano dei rimedi che agiscano così velocemente come invece accade nel caso in cui vengano applicate creme e cosmetici, si tratta di soluzioni che hanno il pregio di essere poco costosi e facilmente facili da mettere in atto.

Preparare una crema per occhiaie con una base di soli ingredienti naturali, non è difficile. Gli ingredienti di base possono essere diversi, si può partire da cere ed oli che combinati opportunamente possono offrire un effetto rilassante alla pelle. Una cera calmante e non irritante è ad esempio la cera d’api: basta scaldare un po’ di questa cera a bagnomaria a fuoco medio, sino a quando non si sarà sciolta, fatto ciò è necessario aggiungere un olio emolliente, tipo l’olio di oliva e continuare a scaldare i due assieme, sempre mantenendo la stessa temperatura. Quando i due saranno ben amalgamati, versare la cera e l’olio in un frullatore  e centrifugare il tutto per 5 minuti. Conservate infine la crema in frigorifero ed applicatela al momento opportuno nella zona del contorno occhi. La preparazione è ottima non solo nel caso di occhiaie, ma anche nel caso in cui si presentino delle borse sotto gli occhi.

L’aloe vera in gel è un altro ingrediente che può essere aggiunto alle creme occhi per migliorare la loro efficacia. L’aloe ha il pregio di calmare infiammazione e ridurre eventuali gonfiori del contorno occhi. Data la sua azione calmante è possibile aggiungere l’aloe vera in gel, alla propria crema fatta in casa. Nel caso in cui si voglia beneficiare di altre buone proprietà è possibile scegliere di aggiungere dell’olio di camomilla al composto preparato. L’olio di camomilla è ottenuto da estratti di olio essenziale di fiori di camomilla. Quando viene applicato sulla pelle, quest’olio riesce a ridurre l’arrossamento e l’infiammazione. Sono sufficienti solo poche gocce per incrementare l’effetto anti occhiaie della vostra crema. L’olio di rosa è un altro agente emolliente e calmante per la pelle: è possibile aggiungere alla crema anti occhiaie qualche goccia di quest’olio per esaltarne il suo effetto. È un olio estratto da petali di rosa ed è sfruttato non solo per creme, ma anche per profumi naturali.

Una volta preparata la crema come più gradite, applicatela e dopo averla fatta agire per qualche tempo, massaggiate la zona interessata.

Alimenti anti occhiaie

Alcuni miglioramenti possono essere osservati con trattamenti vitaminici applicati ai cerchi scuri che fanno da contorno agli occhi. Esistono proprio per questo motivo moltissime creme vitaminiche per occhiaie. Nonostante ogni giorno si abbia a che fare con i moltissimi fattori che vanno contro l’estetica dei propri occhi, alcuni danni possono essere evitati o invertiti mediante l’applicazione topica di alcuni tipi di vitamine.

Gli antiossidanti sono sostanze che proteggono le cellule del corpo dai danni e dalla loro morte. Tra gli antiossidanti si ritrovano le vitamine A, C ed E, questi composti sono in grado di legarsi ai radicali liberi o a sostanze che si legano ed attaccano alle cellule sane. Gli effetti inglobati in questa protezione cellulare, offerti dalla base di vitamine antiossidanti possono essere sfruttati localmente, nella zona di interesse e quindi proprio sopra i contorni scuri. Efficaci sono creme con acido ascorbico e retinolo, combinate insieme ad un certo numero di emollienti quali l’olio di avocado e di soia. Sono tutti ingredienti che offrono un buon grado di protezione ed idratazione per tutta la zona intorno agli occhi.

Allo stesso modo, la vitamina C può contribuire a ridurre la presenza di occhiaie sotto gli occhi, in particolare l’efficacia è garantita nel caso in cui la formazione dei cerchi sia dovuta alla congestione del sangue. La maggior parte delle persone che rilevano questo problema, collegato proprio a questa causa, riescono ad ottenere un netto miglioramento inseguito all’applicazione di lozioni arricchite da ascorbato di sodio. Nello specifico, i risultati ottenuti si riconducono ad un graduale ispessimento della pelle ed una riduzione del suo scolorimento. Oltre alla vitamina C, molto potente è anche l’azione della vitamina K. Questa vitamina ha per altro la capacità di proteggere la pelle intorno agli occhi, quando si ha qualche fuoriuscita dai vasi sanguigni.

Le vitamine possono essere molto efficaci per eliminare questo tipo di problema, ma allo stesso tempo una carenza di esse può generare l’effetto inverso. La cattiva alimentazione in generale può influenzare la pelle e causare le occhiaie o marcarne la presenza. Per fare un esempio, la mancanza di vitamina B può portare ad un peggioramento della ritenzione idrica, che a sua volta può causare la comparsa di borse sotto gli occhi, il che in definitiva rende ancora più evidente la presenza di occhiaie.

Oltre che le vitamine, esistono molti altri alimenti che possono aiutare a ridurre la presenza di occhiaie ed allo stesso tempo a prevenirle. Alimenti efficaci per ottenere quest’azione sono: verdure, fagioli, carni magre e uova, grazie ai nutrienti che contengono.

Occhiaie cause e consigli

Prodotti bellezza estetica donna

Lascia il tuo commento: