Occhio di pernice: occhi di pernice tra le dita dei piedi

L'occhio di pernice è una delle condizioni più dolorose del piede e consiste in un accumulo di pelle che si forma di solito tra le dita dei piedi, ma potreste trovarlo anche sotto e sopra il piede e più frequentemente, si trova tra il quarto e il quinto dito, ma può coinvolgere anche le altre dita del piede. 

Occhio di pernice cos'è: L’occhio di pernice di solito è doloroso a causa dell'attrito persistente ed è aggravato dalla pressione della scarpa. La forma e il confinamento ristretto anteriore di alcuni tipi di scarpe, insieme al tallone sollevato, creano un ambiente perfetto per la formazione dell’occhio di pernice. Una volta comparso, non ci vuole molto prima che ve ne accorgiate e chiediate aiuto.

 

Occhio di pernice come e perchè si forma

Mentre i calli, che sono parti dure di pelle morta sulla prominenza ossea, possono essere guariti con l'aiuto di un bisturi, questo non funziona per l’occhio di pernice. Se si trova fra il quarto e quinto dito per via della struttura anormale dell'osso, il medico farà una piccola incisione nella parte interessata e l'osso deformato che causa l’irritazione in modo da accorciarla. L'incisione è poi ricucita con dei punti. Raschiare l'osso della falange del quarto e del quinto dito potrebbe anche creare più spazio tra le dita dei piedi ed evitare attriti. A volte, la pelle tra le dita dei piedi potrebbe essere gravemente danneggiata. Se è il vostro caso, allora il chirurgo rimuoverà la pelle e cucirà insieme quella del quarto e quinto dito.


Occhio di pernice rimedi 

  • Pulite la zona: L’occhio di pernice si può infettare facilmente, quindi è importante che manteniate la zona interessata più pulita possibile. Lavatevi tra le dita dei piedi con sapone antibatterico e asciugatevi accuratamente. Applicate uno strato sottile di crema antibiotica per ridurre le infezioni. Se avete il diabete, siete più a rischio d’infezioni, quindi consultate un medico non appena notate un occhio di pernice. Non cuscinetti medicati o altri farmaci per i calli sull’occhio di pernice, perché possono irritare la pelle e aumentare le probabilità di un’infezione.
  • Lana d’agnello: Per proteggere le dita dei piedi e impedire loro di sfregare una contro l'altra, mettete un piccolo pezzo di lana di agnello sopra l’occhio di pernice. La trovate nelle farmacie nella zona per la cura del piede. Prendete un piccolo pezzo di lana d'agnello e fatelo rotolare fra le dita fino a che è più o meno della stessa dimensione e forma del dito. Inserite con cura la lana d'agnello tra le due dita per separarla ed evitate frizioni inutili. Cambiate la lana d'agnello una volta al giorno per prevenire l'infezione. Il cotone è sconsigliato perché può aderire all’occhio di pernice.
  • Indossate scarpe comode: Indossate scarpe comode larghe, per evitare che le dita del piede sfreghino fra loro. Per mantenere i piedi comodi e asciutti, indossate i calzini composti da poliestere e cotone e che calzano bene. Indossare scarpe con spazio fra le dita impedisce che sfreghino l’uno contro l'altro tutto il giorno.

Occhio di pernice rimedi naturali

Ecco i passi da seguire per avere sollievo dall’occhio di pernice:

  • Sale di Epsom: Mettete in ammollo i piedi in un bagno di Sali di Epsom con acqua bella calda. Se non avete l’epsomite, utilizzate semplicemente acqua calda e lasciate i piedi immersi per 20 minuti.
  • Asciugate: Asciugate i piedi con un panno morbido, delicatamente, come se li steste accarezzando. Non strofinateli perché lo sfregamento peggiora la situazione della pelle. Ricordatevi che i piedi sono ancora più delicati bagnati. 
  • Aloe veraApplicate l’aloe vera che è lenitiva e idratante sull’occhio di pernice.
  • Sacchetto di plastica o pellicola: Avvolgete i piedi in un sacchetto di plastica o in pellicola e lasciate agire mentre leggete o guardate la TV per un paio d’ore. 
  • Rimuovete la plastica o la pellicola
  • Limetta o pietra pomice: La pietra pomice non passa in mezzo alle dita, è uno spazio troppo stretto. Se avete l’occhio di pernice in quel punto, è meglio che utilizziate una limetta di cartone, quelle fatte apposta per le unghie. Strofinate delicatamente l’occhio di pernice con la limetta per contribuire a ridurre le sue dimensioni. 
  • Lavate i piedi più volte al giorno: Lavare i piedi più volte al giorno e poi spolverateli con amido di mais. Lasciateli scoperto ed esposti all'aria il più possibile.


Occhio di pernice sotto il piede

L'occhio di pernice sotto il piede è un'area di spessore costituita da pelle morta che si forma per una sorta di protezione della pelle. L’occhio di pernice si forma più spesso sotto o fra le dita dei piedi, perché raccoglie l’umidità. Un occhio di pernice sotto il piede può essere spesso causato dalla pressione e dall’attrito, quindi lo sentite quando indossate scarpe scomode. Può crescere anche se usate scarpe e sandali senza calze. Se le scarpe non offrono al piede un sostegno adeguato e sono scomode, l’occhio di pernice si sviluppa con facilità.

Non solo le scarpe scomode però causano questo problema: potreste avere anche una deformità del piede, come piede a martello, alluce valgo o osteofiti che fanno sfregare il piede contro la scarpa, con conseguente occhio di pernice. Il trattamento include farmaci topici o intervento chirurgico per correggere una deformità ossea sottostante. Ci sono prodotti contenenti acido salicilico che ammorbidisce la pelle in modo che possiate togliere l’occhio di pernice con una pietra pomice. Il vostro medico può anche suggerirvi di applicare una pomata antibiotica, oltre che usare scarpe comode. 


Occhio di pernice sul piede

L’occhio di pernice sul piede è un’area di pelle umida bianca e può essere molto doloroso, oltre che causare piccole ferite se infettato. È causato da un'irregolarità nelle ossa e i medici usano spesso un intervento chirurgico per correggere la forma dell'osso. Se volete però evitare la chirurgia, consultate innanzitutto prima il vostro medico. È bene che sappiate che infezioni micotiche come il piede d'atleta sono in grado di simulare l'aspetto e i sintomi dell’occhio di pernice, quindi una visita dal medico è necessaria per escludere altre malattie.

Cercate di ridurre la pressione sul piede utilizzando cuscinetti adesivi non medicati o un pezzo di garza di cotone con nastro adesivo per farla aderire al piede. Evitate di farmaci da banco per rimuovere i calli perché possono danneggiare la pelle e aumentare il rischio d’infezione. Non tagliate assolutamente l’occhio di pernice. Indossate scarpe comode e ben areate, evitate calze e calzine aderenti e prediligete fibre naturali quali cotone o lana. Mantenete la zona pulita e asciutta. L’occhio di pernice può essere provocato e/o aggravato da calzature con il tacco e punte strette, quindi evitatele.


Occhio di pernice

Concludendo, l’occhio di pernice non è un problema grave ma se non state attenti, può nascere un’infezione. Prendetevi cura dei vostri piedi, utilizzando scarpe comode e seguendo un’adeguata igiene. Provate i rimedi descritti ma se la situazione non migliora subito andate anche dal medico per evitare complicazioni come l’infezione. in tal caso probabilmente sono necessari i farmaci.

Semplici ma efficaci rimedi contro gli occhi di pernice che si possono formare sul piede.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo occhio di pernice: occhi di pernice tra le dita dei piedi

Occhio di pernice

argomento trattato con competenza e grande chiarezza

Soddisfacente articolo informativo sull'occhio di pernice

ho trovato l'argomento molto chiaro e soddisfacente

Occhio di pernice trattato chiaramente

grazie per la chiarezza con la quale è stato trattato l'argomento.. molto utile!

Articolo molto utile sull'occhio di pernice

Grazie il suo argomento è stato più che utile!

Grazie per i consigli sull'occhio di pernice

ho letto con molta attenzione tutto ciò che riguarda l' occhio di pernice, seguirò alla lettera tutti i vostri consigli grazie

RImedi per l'occhio di pernice

grazie per la chiarezza, utile per i rimedi suggeriti, correggerò da subito abitudini sbagliate

Occhio di pernice tra le dita dei piedi

molto preciso e chiarificatore per le inesattezze datemi fino ad ora.
esauriente nelle spiegazioni e chiaro nei consigli.
esauriente, preciso e ora correggo le mie abitudini errate.
grazie.

Spiegazioni chiare sull'occhio di pernice sotto il piede

ho letto le vostre spiegazioni in merito all'occhio di pernice sotto il piede e vi ringrazio, sono abbastanza chiare.

Andatura sbagliata a causa di un occhio di pernice sotto il piede

Ho un occhio di pernice sotto il piede che mi comporta un andatura sbagliata causando quindi anche male alla schiena questa specie di verruca è molto difficile da estirpare ho provato appunto con acidosalicidico ma quello che si trova in farmacia ha una percentuale bassa penso perciò di intervenire con l'aiuto del bisturi o laser

Occhio di pernice spiegato bene

Ho trovato il Vostro articolo molto chiaro, dettagliato e preciso. Grazie per la chiarezza e soprattutto per i rimedi. Grazie

ho trovato molto interessante, chiaro e pratico il vostro articolo grazie

Il piede con l'occhio di pernice

Pensavo che l'occhio di pernice fosse un virus e ho capito invece che dipende dalla conformazione del piede e dalle scarpe. Io lo sto curando sotto la pianta alternando una pomata antibiotica con il classico liquido per i calli in piccole dosi e per il momento mi trovo bene: il liquido per calli toglie un po' di pelle e l'antibiotico evita infezioni ... Spero bene!

Lascia il tuo commento: