Octopamina e integratori

L'octopamina a cosa serve ed ha effetti collaterali, controindicazioni? Gli integratori di octopamina derivano da un aminoacido e vengono usati principalmente dalle persone interessate ad un aiuto in più per dimagrire. A dire il vero, l’octopamina è usata potenzialmente per diversi scopi. Tuttavia, anche se si tratta di un integratore naturale è bene tener conto prima dell'utilizzo del fatto che potrebbero esserci alcune controindicazioni e possibili effetti collaterali.

Octopamina e integratori

Octopamina

Uno dei nomi più comuni dell’octopamina è arancia amara, sebbene sia conosciuta con molti altri nomi e presente in vari estratti:

  • Aurantii Fructus
  • Aurantii fructus immaturus
  • Aurantii pericarpium
  • Aurantium
  • Bitter Orange Flower
  • Bitter Orange Peel
  • Chao Zhi Ke
  • Chisil
  • Citrus amara
  • Citrus aurantium
  • Citrus bigarradia
  • Citrus vulgaris
  • Fructus Aurantii
  • Fructus Aurantii Immaturus
  • Green Orange
  • Kijitsu
  • Methyl-Synephrine HCl
  • Naranja Amarga
  • Neroli Oil
  • Norsynephrine
  • Octopamina
  • Octopamine HCl
  • Orange Amère
  • Orange Peel Extract
  • Seville Orange
  • Shangzhou Zhiqiao
  • Zhi Ke
  • Zhi Qiao
  • Zhi Shi

Octopamina e doping:

Le proprietà curative dell’octopamina sono contenute in tutte le parti della pianta: fiore, foglie, frutto e buccia. Sebbene l’unica prova scientifica che sostenga l’efficacia degli integratori di octopamina riguardi il trattamento delle infezioni micotiche, l’uso di questi integratori è stato vietato dall’Associazione Nazionale Universitaria di Atletica Americana (NCAA). Se la NCAA considera dannosi gli integratori di octopamina allora è probabile che siano in grado di dare un vantaggio determinante agli atleti in termini di prestazioni sportive. Naturalmente, dal momento che è proibita, non dovrebbe essere assunta dagli atleti in gara.

Benefici della octopamina:

L’octopamina è utile nel caso di:

  • Infiammazione
  • Mal di testa
  • Problemi di circolazione
  • Perdita di peso
  • Infezioni micotiche
  • Funzionalità epatica scarsa
  • Abbassamento della pressione del sangue
  • Dolori articolari
  • Problemi gastrointestinali
  • Contusioni
  • Piaghe da decubito
  • Aumento dell’appetito
  • Attenuazione del dolore

A cosa serve l'octopamina:

L’uso più efficace degli integratori di octopamina è stato individuato nei trattamenti di infezioni micotiche della pelle. Infezioni micotiche come il piede d’atleta, la fungina dell'inguine e la tigna possono migliorare con un’applicazione locale di octopamina. Di solito è l’olio ottenuto dalla buccia dell’arancia amara che agisce sulle infezioni della pelle.

La buccia dell’arancia amara è anche utile per l’infiammazione della pelle, come il gonfiore delle palpebre. Contusioni e piaghe possono essere lenite con l’uso di integratori di octopamina.

La buccia del frutto può favorire l’appetito. Tuttavia, uno dei supposti benefici degli integratori dell’octopamina è anche la perdita di peso: due effetti contraddittori. Nessuna delle due affermazioni è sostenuta da prove scientifiche, ma si crede che gli integratori di octopamina possano aiutare a riequilibrare il livello dei grassi nel sangue.

Altri benefici della buccia d’arancia amara riguardano l’attenuazione del dolore. Localmente, gli integratori di octopamina possono dare sollievo al mal di testa e ai dolori muscolari e articolari. Può inoltre venire impiegata come antidolorifico nell’aromaterapia.

Il fiore e l’olio possono essere usati assieme per trattare numerosi altri disturbi. Diversi disturbi gastrointestinali, come la costipazione e la diarrea, o il meteorismo e le ulcere, possono essere trattati con integratori di octopamina.

Inoltre si possono usare gli integratori per abbassare la quantità di zuccheri nel sangue, un vantaggio per i diabetici. Gli integratori possono inoltre migliorare la circolazione e migliorare diverse patologie del fegato e dei reni.

Alcuni usano gli integratori di octopamina per trattare qualunque disturbo, dalla perdita dei capelli al tumore, sebbene nessuno di questi trattamenti sia stato convalidato da studi indipendenti. Ci sono alcuni effetti collaterali nell’assunzione di integratori di octopamina, per questo motivo è opportuno rivolgersi a personale medico competente prima di assumerli.

Effetti collaterali:

Il nome arancia amara è un termine che ben descrive l’octopamina. Il frutto non può essere mangiato appena colto dalla pianta perché è troppo amaro. Tuttavia, è impiegato per aromatizzare diversi cibi e bevande. Marmellate e gelatine possono essere aromatizzate con l’arancia amara, così come i liquori.
Siccome il frutto è molto amaro, ci si può chiedere se sia sicuro il suo uso come integratore. E’ considerato sicuro in piccoli dosi, approvate per l’uso alimentare, ma non è necessariamente altrettanto sicuro se usato con scopi medici o erboristici.

Gli effetti potenzialmente dannosi dell’octopamina sono:

  • Mal di testa
  • Emicrania
  • Sensibilità alla luce del sole
  • Aumento della pressione sanguigna
  • Peggioramento dei sintomi del glaucoma

Bambini, donne incinte, e donne in fase di allattamento non dovrebbero assumere integratori di octopamina perché gli effetti non sono noti. E’ inoltre importante che le  persone che si trovano in condizioni di salute particolari evitino l’assunzione di integratori di octopamina.

Gli integratori di octopamina possono aumentare la pressione del sangue, per questo motivo è particolarmente importante che le persone affette da pressione alta si consultino con il medico di fiducia prima di assumere questi integratori. Se sono presenti patologie cardiache o aritmie non si devono assumere gli integratori senza il consenso del medico. In presenza di un glaucoma, l’assunzione di integratori di octopamina può peggiorare la situazione. Indipendentemente dalla buona condizione fisica, l’octopamina aumenta la sensibilità ai raggi solari quindi è necessario adottare precauzioni aggiuntive quando ci si espone al sole.
Inoltre chiunque si debba sottoporre ad operazioni chirurgiche deve interrompere l’assunzione di integratori di octopamina in modo da riportare la pressione sanguigna e il battito cardiaco alla normalità. Alcuni potrebbero avvertire effetti collaterali come mal di testa ed emicranie.
Ci sono inoltre alcune interazioni molto serie con altri farmaci. Non si devono assumere integratori di octopamina con gli inibitori della monoamminossidasi, usati per trattare la depressione.
Inoltre, ci sono una moltitudine di medicinali che possono avere una moderata interazione se assunti con gli integratori di octopamina. Prima dell’assunzione, è opportuno consultare il proprio medico o farmacista.

Dosaggio octopamina:

Esistono due modi di assumere gli integratori di octopamina. Si possono assumere per via orale o locale. Quando si usano gli integratori per trattare un’infezione micotica, si può adottare un trattamento locale una volta al giorno per tre settimane.
Nessun’altra quantità è indicata per gli integratori di octopamina. E’ consigliabile seguire le istruzioni della casa produttrice o consultare un medico professionista per decidere la corretta posologia.
Si può dunque concludere che sebbene esistano molti potenziali benefici derivanti dagli integratori di octopamina, ci sono anche molti rischi. Si dovrebbero assumere gli integratori di octopamina solo se si è certi che non si corre alcun rischio per la propria salute.

Octopamina effetti collaterali controindicazioni.

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: