Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Oli essenziali per la pelle

    Oli essenziali pelle - Oli essenziali per la pelle
    Gli oli essenziali per la pelle sono un vero e proprio trattamento di cura e di bellezza, gli oli essenziali sono classificati in due tipi: oli vettore e oli essenziali, gli oli vettore sono generalmente derivati dai gherigli di noci o di semi, come ad esempio l'olio di mandorle, l’olio di albicocca, l’olio di avocado, l’olio di girasole. Hanno caratteristiche uniche che possono fornire valore terapeutico in prodotti per la cura della pelle, l'aromaterapia e la guarigione. Gli oli vettore sono solitamente denominati oli di base, oli vegetali od oli fissi.
  • Oli essenziali: Eucalipto

    Oli essenziali di eucalipto - Olio essenziale di eucalipto
    L'olio essenziale di Eucalipto (Eucalyptus globulus) si ricava dalle foglie e dai rametti giovani con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido quasi incolore che emana un intenso profumo. Le proprietà dell'eucalipto sono: antireumatiche, antisettiche, balsamiche, decongestionanti, deodoranti e diuretiche.
  • Olio essenziale di Ylang Ylang

    Olio essenziale di Ylang Ylang
    L'olio essenziale di Ylang-Ylang (Ylang Cananga odorata) si ricava dai fiori freschi con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino con un delicato profumo che ricorda quello del gelsomino.
  • Olio essenziale di Pino Silvestre

    Pino silvestre olio essenziale - Ptroprietà olio essenziale di Pino Silvestre
    Olio essenziale di Pino Silvestre (Pinus silvestris) dalle grandi proprietà curative si ricava dagli aghi con il metodo della distillazione a secco e si ottiene un liquido giallo paglierino che emana un profumo balsamico che ricorda molto quello della Canfora. Proprietà del Pino Silvestre: balsamiche, antisettiche, antireumatiche, vermifughe, stimolanti, diuretiche, espettoranti. L'olio essenziale di Pino silvestre si dimostra efficace per fluidificare le secrezioni bronchiali e in generale per tutte le malattie da raffreddamento, per le infiammazioni delle vie urinarie, per stimolare la funzionalità epatica e in caso di dolori reumatici.
  • Olio essenziale di cipresso

    Olio essenziale di cipresso - Cupressus sempervirens
    Olio essenziale di cipresso cupressus sempervirens lo si ricava da aghi e rametti giovani con il metodo della distillazione in corrente di vapore, si ottiene un liquido di intensa profumazione balsamica, l' olio essenziale di Cipresso risulta efficace per combattere la cellulite, l'insufficienza circolatoria periferica, le emorroidi, le vene varicose, lo stress e le malattie da raffreddamento e suffumigi di olio essenziale di Cipresso servono anche a calmare la pertosse. Proprietà del Cipresso: antispasmodiche, diuretiche, vasocostrittrici, emostatiche, antireumatiche.
  • Estrazione oli essenziali

    Estrazione oli essenziali - Estrarre gli oli essenziali
    Come estrarre gli oli essenziali? L'estrazione degli oli essenziali è un passaggio molto importante per fornire alta qualità e proprietà ad un qualsiasi tipo di olio essenziale. Il primo metodo per ricavare gli oli essenziali consiste nella spremitura. La spremitura viene utilizzata per gli oli essenziali tratti dalle bucce degli agrumi. Si esegue a freddo e non comprende alcun trattamento chimico.