Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Oli essenziali per la pelle

    Oli essenziali pelle - Oli essenziali per la pelle
    Gli oli essenziali per la pelle sono un vero e proprio trattamento di cura e di bellezza, gli oli essenziali sono classificati in due tipi: oli vettore e oli essenziali, gli oli vettore sono generalmente derivati dai gherigli di noci o di semi, come ad esempio l'olio di mandorle, l’olio di albicocca, l’olio di avocado, l’olio di girasole. Hanno caratteristiche uniche che possono fornire valore terapeutico in prodotti per la cura della pelle, l'aromaterapia e la guarigione. Gli oli vettore sono solitamente denominati oli di base, oli vegetali od oli fissi.
  • Diffondere gli oli essenziali

    Profumare la casa in modo naturale con gli oli
    Perchè respirare gli oli essenziali? Perchè profumare la casa in modo naturale ? L'olfatto è uno dei sensi di percezione maggiormente reattivo in quanto i profumi e le molecole degli odori si dissolvono nel muco nasale, che risulta assistito da milioni di recettori nervosi e si determina cosi un meccanismo che attraverso le fibre nervose stesse inviano messaggi al cervello il quale reagisce liberando sostanze chimiche comunicando direttamente con il sistema nervoso al fine di rilassarlo o stimolarlo.
  • Olio essenziale di Maggiorana

    Olio essenziale di Maggiorana
    L'olio essenziale di Maggiorana si estrae dalle sommità fiorite essiccate mediante distillazione in corrente di vapore. Il prodotto che se ne ricava è un liquido ambrato con una profumazione leggermente canforata.
  • Utilizzo oli essenziali

    Come usare gli oli essenziali - Come si usano gli oli essenziali
    Come si usano gli oli essenziali? Gli oli essenziali si possono utilizzare sia in ambito cosmetico, sia per combattere svariato disturbi di nature diverse, per ogni esigenza e' possibile utilizzare appositi oli che riportano tradizioni ed esperienze storiche tratte da tutte le popolazioni del mondo. Vari tipi di oli essenziali: Oli essenziali da massaggio: per sfruttare le proprietà di un'essenza mediante il massaggio se ne diluisce circa il 3% in un olio di base (olio di germe di grano o di mandorle dolci). Una diluizione al 20% di gocce in 100 mi di olio di base è consigliabile per fare massaggi contro dolori reumatici o muscolari. Per un effetto distensivo e antistress possono invece bastare 20-30 gocce.
  • Olio essenziale di Coriandolo

    Olio essenziale di Coriandolo - Proprietà e benefici
    L'olio essenziale di Coriandolo o Coriandrum sativum si ricava dai frutti con il metodo della distillazione in corrente di vapore e se ne ottiene un liquido giallo paglierino con una fragranza intensa che ricorda il muschio. Proprietà del Coriandolo: Digestive, carminative, aperitive, antireumatiche, antispastiche. L'olio essenziale di Coriandolo risulta efficace per dare sollievo in caso di dolori reumatici e muscolari, stimola l'appetito, facilita la digestione ed è utile in caso di influenza. Consigli pratici:
  • Olio essenziale di Citronella

    Olio essenziale di Citronella - Cymbopogon nardus
    L'olio essenziale di Citronella Cymbopogon nardus si ricava dalla pianta intera con il metodo della distillazione in corrente di vapore, le principali proprietà della citronella sono di essere digestiva, insetticida, diuretica e deodorante.