Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Olio essenziale di Cumino

    Olio essenziale di Cumino
    L'olio essenziale di Cumino (Cuminum cyminum) si ricava dai semi con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido verdastro con un gradevole profumo di muschio e di spezie.
  • Olio essenziale di Niaouli

    Olio essenziale di Niaouli - Benefici e proprietà
    Olio essenziale di Niaouli malaleuca viridiflora si ricava dalle foglie e dai rametti giovani con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido con un profumo intenso che ricorda quello della canfora.
  • Olio essenziale di Zenzero

    Olio essenziale di Zenzero e usi vari per le sue proprietà
    Per cosa si usa l'olio essenziale di zenzero? L'olio essenziale di Zenzero Zingiber officinale si ricava dalle radici con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino con un forte profumo speziato. L'olio di zenzero è noto per le sue proprietà antidolorifiche, stimolanti, carminative, digestive, calmanti e si dimostra particolarmente utile in caso di diarrea, aria e gas intestinali, mal di testa, circolazione periferica rallentata, nausea e ansia.
  • Oli essenziali (a cosa servono)

    A cosa servono gli oli essenziali - Oli essenziali a cosa servono
    A cosa servono gli oli essenziali? Principalmente in linea di massima gli oli essenziali agiscono stimolando "olfattivamente" la memoria,sensualità, emozioni, sistema respiratorio e digestivo in quanto gli oli essenziali vengono assorbiti attraverso le vie respiratorie, le molecole odorose degli oli rinforzano il sistema immunitario e facilitano la respirazione.
  • Olio essenziale di Finocchio

    Olio essenziale di Finocchio
    L'olio essenziale di Finocchio (Foeniculum vulgare) si ricava dai frutti con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino con una profumazione piuttosto dolce simile a quella dell'anice. Proprietà del finocchio: digestive, carminative, disinfiammanti, galattagoghe, diuretiche. L'olio essenziale di Finocchio è utile per combattere i gas intestinali, per facilitare la digestione, per stimolare la diuresi e la circolazione.
  • Olio essenziale di Canfora

    Olio essenziale di Canfora
    L'olio essenziale di canfora (Cinnamomum camphora) si ricava dal legno che viene distillato in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino che emette l'acre odore, tipico della Canfora.