Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Olio essenziale di Finocchio

    Olio essenziale di Finocchio
    L'olio essenziale di Finocchio (Foeniculum vulgare) si ricava dai frutti con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino con una profumazione piuttosto dolce simile a quella dell'anice. Proprietà del finocchio: digestive, carminative, disinfiammanti, galattagoghe, diuretiche. L'olio essenziale di Finocchio è utile per combattere i gas intestinali, per facilitare la digestione, per stimolare la diuresi e la circolazione.
  • Olio essenziale di basilico

    Olio essenziale di basilico - Proprietà dell'olio essenziale
    Olio essenziale di basilico dalle proprietà benefiche, viene estratto dalla parte aerea della pianta fresca, mediante distillazione in corrente di vapore ed il prodotto ottenuto è un liquido di color paglierino con un'intensa fragranza che puo' essere usato per fare inalazioni e frizioni aiuta a calmare la tosse, eliminare il catarro, inoltre aiuta la digestione e combattere l'aerofagia.
  • Olio essenziale di Vaniglia

    Olio essenziale di Vaniglia
    L'olio essenziale di Vaniglia (Vanilla Pianifoli) si estrae con il metodo della distillazione in corrente di vapore dei bacellì essiccati ed è un olio chiaro e con un profumo dolce. Proprietà della Vaniglia: aromatizzanti, antidepressive, calmanti. L'olio essenziale di Vaniglia risulta efficace per calmare gli stati ansiosi, specie dei bambini, per fare massaggi rilassanti e per profumare gli ambienti. Consigli pratici:
  • Oli essenziali per la concentrazione

    Oli essenziali concentrazione - Oli essenziali per aumentare la concentrazione
    Esistono oli essenziali per la concentrazione e la memoria ? Ebbene sì, ecco un altro meraviglioso utilizzo degli oli essenziali come rimedio naturale per aiutare a stimolare ed aumentare la concentrazione e ridurre l’affaticamento mentale. Provate a pensare a quei uffici e vari ambienti che usano i diffusori con oli essenziali e provate ad annusare l’aria che circola … noterete subito delle differenze ancor prima di spiegare come-cosa-perché e capirete ed apprezzerete.
  • Olio essenziale Arancio

    Olio essenziale di arancio amaro - Proprietà olio essenziale arancio amaro
    L'olio essenziale di arancio amaro viene estratto con il metodo della spremitura a freddo della scorza e se ne ottiene un liquido di un colore giallo piuttosto scuro, tendente al marrone, che emana un profumo secco, tipico della scorza. Proprietà dell'olio essenziale di arancio amaro (Citrus Aurantium): antispasmodiche, sedative, digestive, stomachiche, carminative, battericide. L'olio essenziale di Arancio amaro risulta utile per favorire il sonno, nei casi di ansia, per i dolori di stomaco, la digestione difficile oltre che per stimolare il metabolismo dell'epidermide e combattere quindi rughe, eczemi e dermatosi.
  • Olio essenziale Lemongrass

    Olio essenziale di lemongrass
    Olio essenziale di Lemongrass cymbopogon citratus è un olio che si ricava dalle foglie con il metodo della distillazione in corrente di vapore e va usato diluito e non direttamente sulla pelle perché potrebbe causare irritazione. le proprietà del Lemongrass sono: sedative, antisettiche, insetto-repellenti, febbrifughe, antisettiche, antidolorifiche.