Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Oli essenziali per bagno turco

    Oli essenziali per bagno turco - Benefici degli oli essenziali nel bagno turco
    Il bagno turco migliora con gli oli essenziali, perché gli oli essenziali per il bagno turco sono decisamente quel tocco in più che fa esaltare tutti i benefici del bagno turco stesso. Difatti il bagno turco, o hamann, sfrutta le proprietà del vapore arricchito dagli oli essenziali, purificando il corpo dalle tossine in eccesso e regalando relax e comfort in una atmosfera piacevolmente arricchita da fragranze esotiche aromatiche. Il bagno turco è un trattamento usato presso le Spa ed i vari centri benessere e la scelta degli oli essenziali dipende dalla tipologia di benessere finale che scelgono gli stessi oppure i soggetti frequentatori.
  • Cedro: olio essenziale

    Olio essenziale di cedro
    L' olio essenziale di cedro si ricava dal legno per distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo, piuttosto denso, con un profumo dolce e balsamico molto intenso spesso usato in cosmetica e profumeria.
  • Olio essenziale di chiodi di garofano

    Olio essenziale di chiodi di garofano
    Olio essenziale di chiodi di garofano eugenia caryophyllata presente in ogni erboristeria si ricava dai fiori mediante il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino con una profumazione fortemente aromatica. Le proprietà dei chiodi garofano sono: antinevralgiche, antisettiche, analgesiche, vermifughe. L'olio essenziale di Chiodi di Garofano risulta molto efficace in caso di mal di denti, dovuto a carie, per le nevralgie, per eliminare il catarro.
  • Olio essenziale di Menta Piperita

    Olio essenziale di menta - Oli essenziali della menta piperita
    L'olio essenziale di Menta Piperita (Mentha piperita) per mantenere le sue proprietà si ricava dalla pianta intera, raccolta nel periodo della fioritura, con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido che emana un intenso profumo ben riconoscibile.
  • Utilizzo oli essenziali

    Come usare gli oli essenziali - Come si usano gli oli essenziali
    Come si usano gli oli essenziali? Gli oli essenziali si possono utilizzare sia in ambito cosmetico, sia per combattere svariato disturbi di nature diverse, per ogni esigenza e' possibile utilizzare appositi oli che riportano tradizioni ed esperienze storiche tratte da tutte le popolazioni del mondo. Vari tipi di oli essenziali: Oli essenziali da massaggio: per sfruttare le proprietà di un'essenza mediante il massaggio se ne diluisce circa il 3% in un olio di base (olio di germe di grano o di mandorle dolci). Una diluizione al 20% di gocce in 100 mi di olio di base è consigliabile per fare massaggi contro dolori reumatici o muscolari. Per un effetto distensivo e antistress possono invece bastare 20-30 gocce.
  • Olio essenziale Arancio

    Olio essenziale di arancio amaro - Proprietà olio essenziale arancio amaro
    L'olio essenziale di arancio amaro viene estratto con il metodo della spremitura a freddo della scorza e se ne ottiene un liquido di un colore giallo piuttosto scuro, tendente al marrone, che emana un profumo secco, tipico della scorza. Proprietà dell'olio essenziale di arancio amaro (Citrus Aurantium): antispasmodiche, sedative, digestive, stomachiche, carminative, battericide. L'olio essenziale di Arancio amaro risulta utile per favorire il sonno, nei casi di ansia, per i dolori di stomaco, la digestione difficile oltre che per stimolare il metabolismo dell'epidermide e combattere quindi rughe, eczemi e dermatosi.