Oli essenziali: aromaterapia

Gli oli essenziali possono essere impiegati per vari usi, l'utilizzo principale di questi oli solitamente è quello del massaggio ed il tipo di olio viene scelto in base alle proprietà della pianta da cui viene estratto.

  • Olio essenziale Arancio

    Olio essenziale di arancio amaro - Proprietà olio essenziale arancio amaro
    L'olio essenziale di arancio amaro viene estratto con il metodo della spremitura a freddo della scorza e se ne ottiene un liquido di un colore giallo piuttosto scuro, tendente al marrone, che emana un profumo secco, tipico della scorza. Proprietà dell'olio essenziale di arancio amaro (Citrus Aurantium): antispasmodiche, sedative, digestive, stomachiche, carminative, battericide. L'olio essenziale di Arancio amaro risulta utile per favorire il sonno, nei casi di ansia, per i dolori di stomaco, la digestione difficile oltre che per stimolare il metabolismo dell'epidermide e combattere quindi rughe, eczemi e dermatosi.
  • Olio essenziale di Menta Piperita

    Olio essenziale di menta - Oli essenziali della menta piperita
    L'olio essenziale di Menta Piperita (Mentha piperita) per mantenere le sue proprietà si ricava dalla pianta intera, raccolta nel periodo della fioritura, con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido che emana un intenso profumo ben riconoscibile.
  • Olio essenziale di cajeput

    Cajeput - Olio essenziale di cajeput
    Olio essenziale di cajeput si ricava dalle foglie e dai rami giovani della pianta con il metodo della distillazione in corrente di vapore, proprietà benefica del cajeput sono molte: antisettiche, espettoranti, carminative, febbrifughe, antidolorifiche. Con l'olio essenziale di Cajeput si ottengono risultati soddisfacenti per le malattie da raffreddamento e in generale dell'apparato respiratorio, per le forme infiammatone dell'apparato genito-urinario, per i dolori muscolari e reumatici oltre che in caso di punture di insetti e per la pelle grassa e impura.
  • Olio essenziale di Melissa

    Olio essenziale di melissa officinalis e proprietà melissa
    Olio essenziale di Melissa officinalis si ricava dalle foglie e dai fiori con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo paglierino che emana un gradevole profumo di limone, le proprietà della Melissa officinalis: antispasmodiche, sedative, digestive, antidolorifiche, antiallergiche, toniche.
  • Oli essenziali per acne

    Oli essenziali acne - Oli essenziali contro l'acne
    Gli oli essenziali per curare l'acne? Esistono diversi oli essenziali per l'acne al fine di portare la persona interessata ad uno stato di salute veramente alto, aiutandovi a risolvere molti problemi sia ti tipo fisico che mentale, dandovi sollievo al corpo e alla mente. La lavanda è uno degli oli essenziali per curare l'acne considerato dagli erboristi il più efficace, ed è la strategia preferita da una pletora di persone che, come voi, sono interessate a migliorare l'aspetto del proprio volto riducendo il fastidio in modo allopatico.
  • Olio essenziale di Salvia

    Olio essenziale di Salvia
    L'olio essenziale di Salvia officinalis si ricava dalle foglie, già essiccate, con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido giallo che emana un profumo intenso, leggermente canforato. Proprietà della Salvia: disinfiammanti, antisettiche, digestive, emmenagoghe, antisudorifere. L'olio essenziale di Salvia è sempre controindicato nel periodo della gravidanza e dell'allattamento. Si ottengono buoni risultati con quest'essenza in presenza di Salvia malattie dell'apparato respiratorio, quali asma e bronchite, per eliminare infiammazioni urogenitali, per stimolare la comparsa del ciclo e per la pelle grassa.