Oli essenziali: Eucalipto

L'olio essenziale di Eucalipto (Eucalyptus globulus) si ricava dalle foglie e dai rametti giovani con il metodo della distillazione in corrente di vapore e si ottiene un liquido quasi incolore che emana un intenso profumo. Le proprietà dell'eucalipto sono: antireumatiche, antisettiche, balsamiche, decongestionanti, deodoranti e diuretiche.

Oli essenziali: Eucalipto

Eucalipto olio

L'olio essenziale di Eucalipto dà buoni risultati sulle punture di insetti, per le malattie della pelle, per dolori artritici e muscolari, per le malattie da raffreddamento, per la cistite e il mal di gola.

Consigli pratici:

  • Suffumigi antinfluenzali: in una bacinella di acqua bollente mettere 8-10 gocce di olio essenziale di Eucalipto. Coprire il capo con un asciugamano e inspirare per 3-4 minuti. Interrompere brevemente e inspirare nuovamente, fino a che l'acqua continua a sprigionare il vapore. Ripetere due o tre volte al giorno, in caso di influenza o in generale di malattie da raffreddamento.
  • Per la tosse: in 1 cucchiaio di olio di Mandorle dolci diluire 4 gocce di olio essenziale di Eucalipto. Con questa miscela frizionare il petto fino a completo assorbimento. Coprire con un panno di lana caldo. Ripetere la frizione due o tre volte al giorno.
  • Gargarismi: in un bicchiere di acqua mettere 4-5 gocce di olio essenziale di Eucalipto. Usare l'acqua per fare gargarismi, almeno tre o quattro volte al giorno.
  • Per cistite e leucorrea: in 300 ml di acqua, bollita e fatta raffreddare, mettere 8-10 gocce di olio essenziale di Eucalipto e usare l'acqua per fare una lavanda vaginale quotidiana, finché persiste il disturbo. Per la cistite si può anche abbinare un semicupio fatto con acqua e 15 gocce di olio essenziale di Eucalipto.
  • Sulle punture di insetto e ferite: in una bacinella di acqua fredda mettere 12-15 gocce di olio essenziale e fare impacchi direttamente sulla ferita o sulla puntura.

Olio essenziale Eucalipto

Oli essenziali: aromaterapia

Lascia il tuo commento: