Oli essenziali per capelli grassi

Alcuni oli essenziali sono un toccasana per capelli grassi, ok, ma come mai possiamo avere i capelli grassi? Le cause possono essere di vario tipo: sovrapproduzione di sebo delle ghiandole sebacee responsabili appunto della produzione di olio per il cuoio capelluto, uso eccessivo di prodotti per capelli, genetica, cambiamenti ormonali, inquinamento, cattive abitudini alimentari etc.

Innanzitutto è meglio scegliere shampoo oil-free specificamente ideati e bilanciati per trattare i capelli grassi.

Oli essenziali per capelli grassi

Oli essenziali capelli grassi

Questo tipo di shampoo contengono appunto ingredienti come determinati oli essenziali che poi vi elencheremo che aiutano a rimuovere il sebo in eccesso dal cuoio capelluto.

Un piccolo suggerimento di prevenzione del problema è certamente di lavare i capelli con acqua tiepida ed usare assolutamente prodotti adeguati (eventualmente leggete le indicazioni del prodotto illustrate nelle varie confezioni) e spazzolare e pettinare i capelli delicatamente.

Ecco alcuni oli essenziali per capelli grassi:

Olio essenziale per capelli grassi Rose Geranium e Orange (geranio rosa e arancio):

sono oli che aiutano a regolare la produzione di sebo del cuoio capelluto, o meglio l’eccesso di quella sostanza oleosa prodotta dalle ghiandole sebacee.

Otto gocce di uno di questi oli possono essere aggiunti all’abituale shampoo al fine l’untuosità dei capelli grassi.

Olio essenziale per capelli grassi Lavanda e Limone:

sono oli essenziali che possono bilanciare il sebo in eccesso prodotto dalle ghiandole sebacee responsabile dell’unto che si nota nei capelli e nel cuoio capelluto.

Essi funzionano meglio quando viene usato in combinazione con l’olio di nocciola che aiuta gli oli essenziali a penetrare nel capello e nel cuoio capelluto.

Ricetta del rimedio: aggiungere 2 cucchiai di olio di nocciola e 8 gocce di olio essenziale ciascuno di lavanda e limone.

La miscela così composta può essere messa sui capelli e coprire i capelli con una cuffia per consentire agli oli di penetrare nel capello.

Dopo il tempo di posa (un paio di ore), l'olio può essere sciacquato via con uno shampoo delicato.

Olio essenziale per capelli grassi al Tea Tree:

L'olio essenziale dell'albero del tè è un olio leggermente profumato efficace per capelli grassi e forfora. Ha una azione astringente pertanto aiuta a ridurre l’oleoso del cuoio capelluto e regola la produzione di sebo.

Aggiungere ad esempio 8 gocce di olio essenziale di tea tree ad uno shampoo normale usato. Dopo aver lavato i capelli con questo shampoo arricchito di olio essenziali al tea tree risciacquare.

Spruzzare invece acqua con un paio di gocce di olio di tea tree aiutano a prevenire la produzione di sebo in eccesso ed a migliorare l'aspetto del capello piatto e grasso.

Olio essenziale per capelli grassi alla mirra:

l’olio essenziale di mirra è noto da chi ha problemi di capelli grassi e si crea l’esigenza di volere un cuoio capelluto purificato senza aggredire l’equilibrio lipidico.

Come tutti gli oli essenziali deve essere usato in piccole quantità.

Olio essenziale per capelli grassi alla menta:

la menta e di conseguenza il suo olio essenziale rinfresca e stimola il flusso di sangue alla radice dei capelli. Tutto ciò migliora lo stato dei capelli tendenti al grasso attenuando il prurito della cute arrossata e donando una piacevole sensazione di freschezza in generale.

Olio essenziale per capelli grassi al limone:

è un olio essenziale usato per il trattamento del cuoio capelluto afflitto da problemi di forfora e capelli grassi in quanto vengono sfruttate le proprietà antisettiche, astringenti, sgrassanti ed antibatteriche del limone.

Olio essenziale per capelli grassi al cedro:

le proprietà dell’olio essenziale di cedro sono ottime per i casi di eccesso di sebo sulla cute.

Semplice rimedio naturale per i capelli grassi da fare a casa: in 100 ml di olio di mandorle dolci, diluire 15 gocce di olio essenziale di cedro.

Massaggiare questa miscela a lungo sulla cute, prima di fare lo shampoo.

Questo tipo di lavaggio è da ripetere almeno due volte alla settimana. Già dopo il primo lavaggio fatto con gli oli essenziali di cedro noterete i capelli risplendere di salute ed avere un aspetto decisamente migliore e non unto.


Brevi rimedi naturali per un trattamento mirato per chi ha i capelli grassi:

  1. Mescolare due cucchiai di aceto bianco con l'acqua ed applicare il composto sul cuoio capelluto. Massaggiarlo delicatamente con le dita, per circa due minuti e poi lasciare in posa per circa mezz'ora e poi risciacquare i capelli con acqua.
  2. Diluire in 100 ml di alcol due tazze di acqua. Sciacquare i capelli con la soluzione ottenuta per rimuove l'eccesso di sebo accumulato nei capelli.
  3. Preparare un infuso con foglie di tea tree e olio essenziale di limone. Dopo aver fatto raffreddare il decotto, applicarlo direttamente sui capelli. Lasciare per circa 20 minuti e poi lavare i capelli con abbondante acqua.
  4. Mescolare 3 cucchiai di aceto con olio essenziale di limone in una tazza di acqua calda. Massaggiare la miscela sul cuoio capelluto e lasciare in posa per mezz'ora. Infine risciacquare i capelli con acqua.
  5. Gli oli essenziali possono aiutare molto a ridurre il famoso effetto unto dei capelli grassi. Usare 8 gocce di olio essenziale di rosa geranio con la stessa quantità di olio essenziale di citronella. Versate il composto in una bottiglia di 8 grammi di vostro shampoo regolare.

Oli essenziali per capelli grassi

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: