Oligomenorrea cause

Cosa causa l'oligomenorrea? L’oligomenorrea può avere moltissime cause dato che il suo principale fattore scatenante consiste negli sbalzi ormonali a cui il corpo femminile è spesso interessato.

L’oligomenorrea e l’insieme delle sue cause e sintomi, viene considerata come una condizione che affligge le donne compromettendo la regolarità delle loro mestruazioni, che sebbene venga sperimentata da molte sotto forma leggera e senza particolari risvolti, in alcuni casi l’oligomenorrea può rivelarsi come un’intensa fonte di dubbi e preoccupazioni; appena notati gli squilibri del vostro ciclo mensile sarà bene consultare immediatamente un medico per stabilire la natura del proprio problema, cercando poi le possibili cause della vostra oligomenorrea che vi impedisce di stare tranquille.

Oligomenorrea cause

Oligomenorrea cause

Come riconoscere la l’oligomenorrea?

Solitamente viene definita oligomenorrea una pausa mestruale che può interessare periodi superiori a 35 volte, colpendo però dalle 4 alle 9 volte durante l’arco di un anno. Pensate che l’oligomenorrea può colpire donne di qualsiasi età a partire dai 16 anni, periodo che solitamente da il via al regolare ciclo femminile in una ragazza adolescente, interessando una persona in qualsiasi momento della sua vita, che nella maggior parte dei casi è comunque sempre legato ad una varietà di squilibri e sbalzi ormonali anche di forte entità.

Cosa fare se si ha il dubbio di avere l’oligomenorrea?

Molte donne vengono spesso a contatto con una forma lieve di oligomenorrea senza porsi alcun dubbio né conoscendo le cause del ritardo mestruale che, a parer loro, è una cosa alquanto normale: possiamo infatti affermare che, prima o poi, qualsiasi persona di sesso femminile può notare una disorganizzazione nel proprio ciclo mestruale, che nella maggior parte dei casi può essere considerato un fattore abbastanza normale. Se però i sintomi ( difficoltà di previsione del ciclo, irregolarità ecc.) persistono, allora sarebbe bene contattare immediatamente il proprio medico per stabilire le cause reali della propria oligomenorrea, così da trovare automaticamente una cura efficace per la propria condizione di salute. In presenza del ginecologo verrete sottoposte ad un paio di domande per capire i possibili fattori che dànno il via alla vostra oligomenorrea, che comunque possono interessare molteplici aspetti della vostra vita, come vedremo tra poco.

Le cause da cui deriva l’oligomenorrea

Solitamente non c’è da preoccuparsi se siete nell’età dello sviluppo o se vi state già avvicinando alla menopausa, in quanto l’oligomenorrea in questi casi è abbastanza comune visti i grandi cambiamenti fisiologici ed ormonali che il vostro corpo sta affrontando, ma se siete nel bel mezzo della vostra vita e godete di una buona salute, vediamo allora quali potrebbero essere le possibili cause della vostra oligomenorrea:

  • Stress emotivo -  come ben sappiamo lo stress è una delle principali cause di molti problemi di salute legati agli sbalzi ormonali, tra cui appunto troviamo anche l’oligomenorrea; lo stress interferisce pesantemente con la produzione di ormoni androgeni nel corpo femminile che, in quantità eccessive, possono causare un blocco del ciclo mestruale portando ritardi anche prolungati e frequenti.

Ecco come lo stress rientra tra le possibili cause dell'oligomenorrea

  • Malattie croniche - diversi problemi di salute possono venir tranquillamente considerati come delle effettive cause dell’oligomenorrea femminile, tra cui troviamo in particolare una condizione chiamata sindrome dell’ovaio policistico (PCOS), una patologia che scatena la formazione di piccole cisti all’interno delle ovaie, causando di conseguenza irregolarità mestruali che possono portare casi di oligomenorrea e amenorrea anche per periodi abbastanza pesanti. La sindrome PCOS è stimata colpire almeno il 6 per cento delle donne in premenopausa, fattore correlato all’aumento di ormoni androgeni.
  • Povertà nutrizionale -  molte persone purtroppo non rispettano affatto una sana alimentazione in maniera da garantire al proprio fisico tutto ciò di cui ha bisogno per mantenersi in forma durante l’arco della giornata, esponendolo dunque ad una vasta quantità di malattie o problemi di salute, tra cui troviamo anche l’oligomenorrea: se volete evitare una possibile causa di questa patologia allora cominciate seriamente a prendere in considerazione l’idea di cominciare a seguire delle sane abitudini alimentari, caratterizzate solamente da cibi nutrienti e ricchi di energia, che non comportino però anche un aumento del grasso corporeo e delle calorie. Sempre parlando di dieta ed alimentazione sappiate che esistono alcuni disturbi che riguardano proprio questo aspetto della vostra vita come l’anoressia nervosa, un’altra possibile causa dell’oligomenorrea tra le ragazze e le donne adulte.
  • Farmaci e medicinali - in commercio ci sono diversi farmaci che possono venir annoverati tra le probabili cause dell’oligomenorrea per il semplice motivo che interagiscono con la produzione ormonale dell’organismo, interferendo con l’equilibrio di tale funzione. Oltre alla comune pillola contracettiva, anche diversi medicinali per l’ipertensione o il diabete possono provocare leggeri sbalzi degli androgeni, facendovi subire forme di oligomenorrea anche gravi e fastidiose.
  • Eccesso di attività fisica - l’oligomenorrea è inclusa nella cosiddetta “triade della donna atleta” essendo un dei problemi di salute collegati direttamente al fatto che molte persone esercitano il proprio corpo in maniera eccessiva che, in combinazione con una dieta magra prevista per gli atleti, può diventare una causa dell’oligomenorrea o altri disturbi come l’osteoporosi. Per questo motivo è spesso consigliato alle donne sportive di consultare regolarmente il proprio medico onde prevenire questo tipo di afflizione.
  • Adolescenza o menopausa -  la maggior parte dei casi di oligomenorrea sono legati all’adolescenza o alla menopausa, in quanto questi due periodi della vita di una donna sono interessati dalla mancanza di sincronizzazione tra l’ipotalamo, l’ipofisi e le ovaie: l’ipotalamo infatti, oltre a controllare diverse funzioni di base vitali per voi stesse, secerne anche gli ormoni che regolano il ciclo mestruale. In mancanza di sincronizzazione ci saranno dunque numerosi squilibri ed alterazioni del corretto processo mensile delle mestruazioni.

I sintomi dell’oligomenorrea

Sul vostro corpo potrete notare diversi sintomi come testimonianza dell’oligomenorrea; se siete una donna e cominciate a notare uno dei seguenti aspetti nel vostro normale appuntamento mensile con le mestruazioni, allora probabilmente potreste avere una qualsiasi forma di oligomenorrea:

  • Intervalli mestruali di 35 o più giorni, anche regolari
  • Flusso mestruale insufficiente, leggero rispetto alla norma
  • Difficoltà a concepire
  • Impossibilità di prevedere il prossimo ciclo mestruale

Cosa fare contro le cause dell’oligomenorrea

Al giorno d’oggi moltissime donne si chiedono cos’è possibile fare contro l’oligomenorrea e quali sono le varie soluzioni per combatterla e sconfiggerla una volta per tutte. Sebbene non esista una cura vera e propria mirata per tale condizione, ci sono alcuni accorgimenti che potete prendere per ridurre direttamente le cause da cui deriva la vostra oligomenorrea, così da distruggere il problema alla fonte. Già di per sé mantenere un buon tenore di vita, con una sana alimentazione, una dieta equilibrata ed un sufficiente moto fisico (basato solamente sulla salute del corpo) sarà l’ideale non solo per migliorare le varie funzioni dell’organismo, ma anche per evitare le diverse forme di stress che colpiscono tutti noi durante il corso della vita. Se la causa della vostra oligomenorrea è collegata all’aumento degli ormoni androgeni vi sarà allora consigliato un trattamento a base di farmaci ricchi di estrogeni, così da abbassare il livello degli ormoni maschili e ridurre la possibilità di venir colpite ancora una volta dall’oligomenorrea: ricordatevi che ciò vi aiuterà enormemente ad evitare il rischio che questo problema di salute si trasformi in qualcosa di più grave, andando a compromettere anche la vostra naturale fertilità.

Considerazione finale sulle cause dell’oligomenorrea

L’oligomenorrea si traduce facilmente in una fonte di dubbio e preoccupazione per molte donne, ma ora che avete capito quali sono le sue cause reali vi sarà più facile comprendere le varie vie da scegliere per liberarsene definitivamente, così da risolvere una volta per tutte un problema di salute alquanto fastidioso vista la vostra condizione.

Informazioni relative alla possibili cause che possono portare alla oligomenorrea.

Malattie

Lascia il tuo commento: