Oligomenorrea rimedi

I rimedi naturali per l’oligomenorrea si propongono allo stesso tempo come delle ottime soluzioni per trattare le irregolarità del ciclo mestruale e come degli inibitori dei suoi sintomi.

I rimedi naturali per l’oligomenorrea sono davvero molti e, nel loro complesso, vi danno la possibilità di scegliere tra una vasta gamma di prodotti e sostanze naturali che possono essere d'aiuto per riuscire una volta per tutte a liberarsi dell’oligomenorrea e dei fastidiosissimi sintomi che può portare ad una donna, soprattutto nel periodo del ciclo causando diversi disturbi alla donna interessata dalla patologia.

Oligomenorrea rimedi

Oligomenorrea rimedi

Rimedi naturali per l’oligomenorrea

Grazie ai rimedi naturali per l’oligomenorrea potrete dunque assicurarvi una maggiore serenità durante il vostro appuntamento fisso con questa caratteristica femminile, sentendovi più sicure e con meno probabilità di dubitare della propria salute durante tale periodo. L’oligomenorrea può apparire come una vera preoccupazione per molte donne, ma grazie ad alcuni accorgimenti e ai rimedi naturali per farvi fronte potrete anche voi evitare i sintomi di questa condizione e tornare a godere di comfort e serenità, anche nel ciclo mestruale.

I rimedi naturali: una valida alternativa per sconfiggere l’oligomenorrea

Moltissime persone si chiedono quali siano le varie forme di trattamento previste per l’oligomenorrea e quali soluzioni siano disponibili per aiutarle ad affrontare uno degli aspetti più fastidiosi che possono intercorrere durante le proprie mestruazioni, ma oltre alle strategie comuni voi potete scegliere anche una serie di rimedi naturali previsti dall’omeopatia e dal suo desiderio di curare l’oligomenorrea femminile grazie all’impiego di piante officinali. Il bello di questa opzione è che, oltre a risultare sicura e rispettosa dell’organismo, non limita la sua aziona solamente all’oligomenorrea, ma include anche diversi sintomi del ciclo mestruale riducendo il loro effetto sul corpo: prima di capire però quali siano i reali benefici che potete ricevere da questo trattamento sarà bene dare un’occhiata alle cause da cui sfocia l’oligomenorrea, in modo capire questa patologia ed il suo sviluppo.

Quali sono le cause dell’oligomenorrea

Sappiamo bene che l’oligomenorrea viene definita come una vera e propria malattia, i cui sintomi più evidenti sono le irregolarità che la donna riscontra durante il ciclo mestruale, dato che le sarà impossibile stabilirne il corso e la frequenza tra una perdita e l’altra. L’oligomenorrea viene diagnosticata quando si ha un’assenza di ovulazione per un periodo superiore ai 35-40 giorni, che si può ripetere nel corso dell’anno magari interessando anche 4-5 cicli mestruali: questo fattore può risultare alquanto preoccupante per una donna, ecco perché molte di voi desiderano conoscere a fondo non solo i rimedi naturali per l’oligomenorrea, ma anche le sue cause principali tra cui troviamo:

  • Una disfunzione ormonale - nella maggior parte dei casi di oligomenorrea la sua causa principale non è altro che una serie di squilibri e sbalzi ormonali responsabili di alcune disfunzioni dell’organismo che possono portare anche un principio di oligomenorrea, i cui sintomi variano quasi sempre di persona in persona. Questa disfunzione ormonale può derivare da moltissimi aspetti della vostra vita tra cui in primis possiamo sicuramente citare lo stress e le varie complicazioni nel corpo di cui è fautore, l’alimentazione sbagliata che molti seguono e che spesso viene associata ad un gran numero di problemi fisici tra cui l’oligomenorrea, così come un’eccessiva attività fisica che (in combinazione con una dieta ferrea solitamente seguita da tutti gli sportivi professionisti) può provocare nelle donne un aumento del testosterone compromettendo dunque la regolarità del ciclo mestruale. La varietà di azioni ed abitudini quotidiane che possono interferire con la produzione di ormoni estrogeni femminili è davvero pazzesca, ecco perché sarà bene cominciare a seguire realmente un piano destinato a liberarvi dalla leucorrea che vi indirizzi verso un nuovo stile di vita sano e regolare, così da ridurre la possibilità di venir afflitti da questa malattia oltre che da altre problematiche che colpiscono l’organismo: il benessere dovrà essere la vostra parola d’ordine, d’ora in avanti!
  • Interazione tra farmaci ed ormoni - un altro caso abbastanza comune di oligomenorrea riguarda le persone abituate ad assumere determinati farmaci che, nell’insieme delle loro sostanze e composti chimici, possono interferire con la produzione di ormoni nel corpo femminile; la comune pillola anticoncezionale, ad esempio, riesce a prevenire la gravidanza aumentando la produzione di androgeni nell’organismo della donna, riducendo invece la quantità di estrogeni: sebbene questo effetto inibisca la capacità fertile della donna, ciò può compromettere anche la regolarità del ciclo mestruale, rendendolo in molte addirittura assente per periodi di lunga durata. Oltre ai farmaci anticoncezionali anche i medicinali previsti per curare l’ipertensione ed il diabete sono spesso associati all’oligomenorrea, il vostro medico potrà consigliarvi la soluzione ideale per evitare questo effetto collaterale, magari somministrandovi degli integratori di estrogeni in modo da ristabilire il corretto ciclo mestruale.

I rimedi naturali: come curare l’oligomenorrea con le erbe

In natura possiamo trovare diverse erbe che contengono proprietà curative, lenitive per una buona varietà di problemi di salute. Solitamente queste piante non prevedono un’azione mirata a coinvolgere un solo aspetto dell’organismo e quindi agendo solo per una sola malattia, ma indirizzano il proprio potere verso tutto il corpo migliorandone la salute generale, includendo dunque una vasta gamma di disturbi nel loro raggio d’azione. Un primo consiglio che dobbiamo fornirvi consiste in una combinazione ideale, e cioè integrare ai vostri rimedi naturali per l’oligomenorrea anche una dieta sana ed equilibrata ed un corretto piano d’esercizio fisico, in maniera da aumentare notevolmente la capacità di queste soluzioni omeopatiche e beneficiare interamente il vostro organismo.

Alcune piante per le irregolarità mestruali

Le erbe cinesi si rivelano nella tradizione omeopatica come le migliori fonti di proprietà efficaci per trattare l’oligomenorrea, regolando il ciclo mestruale a dovere:  mentre il comune zenzero o il prezzemolo possono risultarvi utili per il vostro scopo, potete provare una serie di piante come la papalina, lo jatamansi o il cohosh blu considerati dei veri e propri stimolatori degli ormoni estrogeni femminili. Il vostro erborista di fiducia potrebbe anche consigliarvi la pulsatilla come rimedio naturale efficace contro l’oligomenorrea, ma non dubitate di esso se vi propone anche altre piante a voi sconosciute: il mondo dell’omeopatia per la salute è vastissimo, godere dei suoi benefici sarà una scelta ottimale per migliorare il proprio stato di benessere!

Altri benefici delle erbe: sintomi mestruali

Sempre parlando del periodo mestruale le piante naturali vi propongono altre proprietà davvero interessanti, dato che risultano ideali per garantirvi il massimo comfort durante la vostra ovulazione mensile. Per molte donne le mestruazioni possono essere causa di forti dolori e crampi addominali, cattivo umore, emicrania o difficoltà digestiva, soluzioni omeopatiche come il lampone, la radice falsa d’unicorno o la jatamansi offrono dei buonissimi aspetti positivi per questo problema riducendo i fastidiosi sintomi del periodo mestruale, oltre  l’oligomenorrea. Anche l’achillea e l’ortica sono spesso impiegate per chi soffre di perdite abbondanti durante l’ovulazione e grazie ad esse sarà più facile evitare l’emorragia ed il rischio per la salute correlato.

Come utilizzare questi rimedi naturali per l’oligomenorrea?

Per far in modo che le nostre erbe per regolare il ciclo mestruale siano efficace bisognerebbe prenderle circa una settimana prima che l’ovulazione cominci, assumendole tramite infuso o capsule di estratti naturali, così da mettere le loro proprietà in condizione di agire quando avviene l’aumento della produzione ormonale. Un fattore davvero significativo di questi rimedi naturali contro l’oligomenorrea è che non vi obbligano ad alcuna limitazione di tempo per quanto riguarda il trattamento, ecco perché viene molto spesso consigliato di continuare anche per alcuni mesi finché non si ha ricevuto i risultati tanto attesi.

Considerazione finale sui rimedi naturali per l’oligomenorrea

Se volete migliorare realmente la vostra salute durante il periodo mestruale e regolarne il ciclo e la frequenza, la natura vi mette a disposizione diversi trattamenti realmente efficaci per tale scopo: seguendo una soluzione a base d’erbe e rispettando un sano stile di vita potrete realmente sconfiggere il vostro nemico e tornare a vivere senza alcuna preoccupazione il vostro periodo mensile, senza più dover allarmarvi a causa di un falso sintomo di gravidanza.

Informazioni relative ai molteplici rimedi naturali da utilizzarsi contro l'oligomenorrea.

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: