Olio di oliva

Olio di oliva extravergine con molte proprietà benefiche ha una lunga storia alle spalle risalente in origine all'Asia ma viene prodotto da più di tremila anni in tutto il bacino del Mediterraneo, le olive sono dapprima snocciolate, poi pressate; il liquido così ottenuto viene infine centrifugato per separare l'acqua dall'olio. L'olio d'oliva, ricco di acidi grassi insaturi, ha un'azione benefica sul complesso metabolismo dei lipidi.

Olio di oliva

Olio di oliva

La parte grassa dell'olio d'oliva è quella più facilmente digeribile ed è quella di cui preferibilmente devono fare uso le persone con difficoltà digestive.

Gli specialisti ritengono l'olio d'oliva il più puro, poiché i suoi acidi grassi insaturi sono simili a quelli contenuti nel latte materno; proprio per questo è molto indicato nell'alimentazione dei bambini.

Infine, l'olio d'oliva è consigliato nel trattamento di

Il consumo dell'olio d'oliva permette di eliminare le tossine, stimola il metabolismo, favorisce la digestione, abbassa il tasso di colestemlo e previene la disidratazione della pelle.

Composizione

Contiene il 19% di acidi grassi saturi e il 76% di acidi grassi insaturi, vitamina E e polifenolo.

Gli acidi grassi essenziali dell'olio d'oliva hanno un'azione benefica sul metabolismo. Un cucchiaio d'olio d'oliva preso la mattina a digiuno stimola le funzioni intestinali e attenua i problemi di stomaco, gastriti, gonfiori, bruciori e stipsi.

In caso di stitichezza, la mattina a digiuno prendere un cucchiaio d'olio d'oliva insieme a del succo di limone.

Anche un enteroclisma a base d'olio d'oliva diluito nell'acqua tiepida procura un immediato sollievo.

L'olio d'oliva di qualità può sostituire l'olio di mandorle dolci per diluire le essenze e produrre oli medicinali per uso esterno.

Olio di oliva extravergine e le sue proprietà...

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: