Olio essenziale Arancio

L'olio essenziale di arancio amaro viene estratto con il metodo della spremitura a freddo della scorza e se ne ottiene un liquido di un colore giallo piuttosto scuro, tendente al marrone, che emana un profumo secco, tipico della scorza.

Proprietà dell'olio essenziale di arancio amaro (Citrus Aurantium): antispasmodiche, sedative, digestive, stomachiche, carminative, battericide.

L'olio essenziale di Arancio amaro risulta utile per favorire il sonno, nei casi di ansia, per i dolori di stomaco, la digestione difficile oltre che per stimolare il metabolismo dell'epidermide e combattere quindi rughe, eczemi e dermatosi.

Olio essenziale Arancio

Olio essenziale Arancio amaro

Consigli pratici:

  • Per crampi allo stomaco: mettere una goccia di olio essenziale di Arancio amaro in un cucchiaino di miele e assumerlo in caso di necessità.
  • Olio antirughe: in 50 ml di olio di germe di grano diluire 10 gocce di olio essenziale di Arancio amaro. Fare amalgamare con cura la miscela e usare quest'olio, due o tre volte alla settimana, la sera prima di coricarsi.
  • Impacchi per acne e dermatosi: a 100 ml di acqua distillata aggiungere 5 gocce di olio essenziale di Arancio amaro. Immergere una compressa di garza sterile, strizzarla e applicarla sulla parte interessata.

Arancio amaro in olio essenziale

Oli essenziali: aromaterapia

Lascia il tuo commento: