Olio essenziale di Patchouli

L'olio essenziale di patchouli si ricava dalle foglie, che si fanno prima essiccare e poi, con il metodo della distillazione in corrente di vapore, si ottiene un liquido denso che emana un profumo dolciastro, molto intenso.

Proprietà del patchouli: sedative, antidepressive, antisettiche, astringenti, carminative, deodoranti, cicatrizzanti.

L'olio essenziale di Patchouli risulta efficace per calmare lo stress, combattere la depressione, nelle forme acneiche, per gli eczemi, oltre che per combattere la cellulite.

Olio essenziale di Patchouli

Proprietà Patchouli

Olio patchouli: consigli pratici

  • Olio per cellulite:
    in 250 ml di olio di germe di grano mettere 50 gocce di olio essenziale di Patchouli. Fare assorbire questa miscela con un leggero massaggio sulle parti che presentano il problema. 
  • Per calmare gli stati ansiosi:
    in 200 ml di acqua mettere 12 gocce di olio essenziale di Patchouli. Con una pezzuola fare impacchi alla fronte e alle tempie. Bagnare anche i polsi e stendersi al buio, cambiando gli impacchi di tanto in tanto. Mettere anche qualche goccia di questa essenza nell'apposito bruciatore e porlo nella camera da letto.
  • Crema per pelle secca:
    in 50 ml di crema idratante mettere 30 gocce di olio essenziale di Patchouli. Mescolare a lungo per far amalgamare bene i due elementi. Usare questa crema, due volte al giorno, dopo la consueta pulizia con buon effetto nutriente e di attenuazione delle rughe. 
  • Per acne ed eczemi:
    in 200 ml di acqua mettere 25 gocce di olio essenziale di Patchouli. Con questa miscela fare impacchi con compresse di garza sterile. Cambiare le compresse quando si saranno scaldate. Continuare per almeno un quarto d'ora.

Olio essenziali di patchouli...

Oli essenziali: aromaterapia

Lascia il tuo commento: