Olio essenziale di Pino Silvestre

Olio essenziale di Pino Silvestre (Pinus silvestris) dalle grandi proprietà curative si ricava dagli aghi con il metodo della distillazione a secco e si ottiene un liquido giallo paglierino che emana un profumo balsamico che ricorda molto quello della Canfora.

Proprietà del Pino Silvestre: balsamiche, antisettiche, antireumatiche, vermifughe, stimolanti, diuretiche, espettoranti.

L'olio essenziale di Pino silvestre si dimostra efficace per fluidificare le secrezioni bronchiali e in generale per tutte le malattie da raffreddamento, per le infiammazioni delle vie urinarie, per stimolare la funzionalità epatica e in caso di dolori reumatici.

Olio essenziale di Pino Silvestre

Pino silvestre olio essenziale

Consigli pratici per utilizzare al meglio l'olio essenziale di pino silvestre

Miscela per reumatismi

Diluire 50 gocce di olio essenziale di Pino silvestre in 250 ml di olio di Mandorle dolci. Usare questa miscela, due o tre volte al giorno, per massaggiare la parte dolorante.

Per malattie da raffreddamento

In una bacinella di acqua bollente mettere 15 gocce di olio essenziale di Pino silvestre. Coprirsi il capo con un asciugamano e inspirare profondamente. Interrompere brevemente, di tanto in tanto, e continuare ad inspirare finché l'acqua sprigionerà vapore.

Per l'infiammazione delle vie urinarie:

Preparare un semicupio che copra per intero il bacino, aggiungere 20 gocce di olio essenziale di Pino silvestre e rimanere immersi per almeno un quarto d'ora. Ripetere, una volta al giorno, finché non sarà scomparso il disturbo. 

Irrigazioni per la leucorrea

In 300 ml di acqua, bollita e lasciata raffreddare, mettere 15-20 gocce di olio essenziale di Pino silvestre. Con quest'acqua fare una lavanda vaginale. Ripetere quotidianamente, fino alla scomparsa del disturbo.

Le importanti proprietà dell'olio essenziale di pino silvestre

Oli essenziali: aromaterapia

Lascia il tuo commento: