Olmaria, Filipendula ulmaria

L'Olmaria (Filipendula ulmaria) è un'erbacea della famiglia delle Rosaceae. Habitat: prati inondati, fossi, paludi, luoghi ombrosi.

Olmaria, Filipendula ulmaria

Olmaria

L'olmaria è un'erbacea perenne, alta 100-120 cm, a grandi foglie composte da un numero variabile di foglioline di cui quella terminale trilobata.

Fiori numerosi, bianchi, raccolti in corimbi irregolari.

Parti usate: corimbi floreali prima e durante la fioritura.

Raccolta: giugno-agosto.

Componenti:

  • vitamina C,
  • tannino,
  • cera,
  • glucosidi flavonici,
  • aldeide salicilica.

Azione farmacodinamica:

  • coleretica,
  • diuretica,
  • urocolitica,
  • antispasmodica,
  • sudorifera.

Impiego:

  • calcolosi,
  • edemi reumatici,
  • insufficienza biliare,
  • inerzia renale,
  • stranguria,
  • uricemia,
  • idrartrosi.

Curiosità:

Buon impiego come pianta ornamentale. Le giovani foglie possono esser cotte con altre verdure.

Olmaria...

 

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: