Omeopatia e terapia menopausa

Cure naturali per la menopausa? Omeopatia è utile anche nella menopausa perché esistono una serie di terapie naturali che possono essere adatte a coadiuvare la menopausa e questo si è saputo per via della disponibilità delle donne a medicalizzare la menopausa e a trattare i disturbi del climaterio con rimedi più naturali e questo a fatto si che ci sia l'esigenza di avere a disposizione e strudiare sempre piu' approfonditamente le terapie alternative oltre alla classica terapia ormonale sostitutiva.

Omeopatia e terapia menopausa

Cure naturali per la menopausa

Isoflavoni per approccio terapeutico tutto naturale alla menopausa:

Un aiuto in questo senso è venuto dagli studi epidemiologici, i quali hanno dimostrato l'importanza determinante delle abitudini alimentari nell'insorgenza di molte patologie tipiche della menopausa.

Studiando le differenze tra i regimi dietetici delle donne asiatiche e delle donne occidentali, si è potuto così constatare che nelle donne orientali, in particolare le giapponesi, una alimentazione più ricca di soia determina una minore incidenza di problemi legati alla menopausa, per un migliore adattamento alla situazione di carenza ormonale.

Non a caso in Giappone l'incidenza dei tumori al seno è molto inferiore rispetto a quella riscontrata negli Stati Uniti, ma aumenta progressivamente nel tempo tra i giapponesi che vi emigrano e che ne assumono le abitudini alimentari.

Studi successivi hanno portato ad identificare negli Isoflavoni le sostanze presenti nella soia capaci di contrastare e risolvere i disturbi della menopausa.

Essi presentano una struttura che assomiglia a quella degli estrogeni e pertanto riescono a mimare, seppure in maniera più blanda, alcune delle loro funzioni.

Proprio per questa loro proprietà e perché sono di origine vegetale, gli isoflavoni sono considerati dei Fitoestrogeni ed attualmente costituiscono la più importante alternativa naturale alla terapia ormonale sostitutiva.

La classe degli isoflavoni comprende varie molecole, strutturalmente simili tra loro ma distribuite in modo disomogeneo nel regno vegetale.

Le principali fonti naturali di isoflavoni sono costituite da Soia, Trifoglio Rosso e Cimicifuga Racemosa che però contengono quantitativi diversi di molecole diverse.

Piante e tipi di isoflavoni:

  • Soia : Genisteina, Daidzeina, Glicetina
  • Trifoglio rosso : Formononetina, Biocanina A Genisteina, Daidzeina.
  • Cimicifuga : Formononetina

La Cimicifuga sembra inoltre contenere anche altre molecole ad attività estrogenica, alcune delle quali non sono state ancora caratterizzate.

Terapia naturale per la menopausa a base di isoflafoni della soia

Naturale benessere

Lascia il tuo commento: