Orticaria cronica

L'orticaria cronica, nota anche come semplice orticaria, è caratterizzata da zone in rilievo, lividi pruriginosi rossi o bianchi, di varie dimensioni che appaiono e scompaiono. Mentre la maggior parte dei casi di orticaria scompare in poche settimane, per alcune persone questo rimane un problema a lungo termine. L'orticaria cronica è definita tale se dura più di sei settimane o se si ripete. Nella maggior parte dei casi,non vi  è mai una causa chiara. In alcuni casi, l'orticaria cronica può essere correlata ad un disordine autoimmune, come la malattia della tiroide o lupus.

Orticaria cronica

Orticaria cronica

Mentre la causa di orticaria cronica di solito non è identificata, il trattamento può aiutare notevolmente a ridurre i sintomi. Per molte persone, i farmaci antistaminici forniscono il miglior sollievo.

Possibili cause della orticaria cronica

Che cosa provoca orticaria è più difficile definirlo rispetto a dire quello che accade durante lo sfogo. In quasi la metà dei casi sappiamo cosa provoca o induce orticaria,  ma nell’altra metà non abbiamo alcun indizio sulla sua causalità esatta. Si deve notare che l’orticaria non è sempre di natura allergica. Ci sono cause allergiche e non allergiche di orticaria cronica . Le cause non-allergiche comprendono  quelle correlate all’auto-immunità,  quelle ormonalmente innescate, lo stress provocato, l'esercizio, la temperatura di base, e altri fattori.

Cercheremo di esaminare alcuni dei fattori più comuni noti per indurre orticaria, che possono essere raggruppati come:

  • Allergeni - Un gran numero di allergeni sono stati identificati come agenti causali di alcuni casi di orticaria. Si può osservare che l’orticaria è una ipersensibilità individuale e i seguenti fattori possono non causare orticaria a tutti gli individui a rischio.
  • Allergeni alimentari - latte, formaggio, uova, prodotti proteici, grano, cereali, alcuni daals come usato in India, piselli, arance, pesce, pollo, ecc additivi alimentari sintetici e naturali e articoli alimentari artificialmente aromatizzati.
  • Orticaria e alcol -  Le vere reazioni anafilattiche a causa dell'alcool (etanolo) sono rare, e la maggior parte delle reazioni che vengono dopo avere ingerito bevande alcoliche sono secondarie ad altre sostanze chimiche presenti nelle bevande come il metabisolfito, la papaina, i coloranti o i lieviti. Tuttavia, ci sono segnalazioni di vere reazioni allergiche in cui è stato mostrato che l'agente incriminato è lo stesso etanolo. Generalmente i sintomi di anafilassi si verificano in tali pazienti dopo l'assunzione di birra e / o di vino. Le eruzioni cutanee sono state riportate con l'ingestione di etanolo, e dopo il  contatto con l'etanolo anche alcuni pazienti hanno avuto una reazione allergica dermatologica.
  • I fattori ambientali - esposizione al polline, la polvere , i  peli di cani o gatti, funghi, temperatura, ecc, sono noti fattori eccitanti. Condizioni estreme di freddo, idi calore, di pressione possono anche indurre orticaria.
  • Farmaci - La causa principale dell’orticaria sono farmaci artificiali come antibiotici (penicillina), FANS, farmaci anti-infiammatori (aspirina, indometacina), vaccinazioni, stranieri sieri, preparati ormonali, pillole contraccettive, ecc.  Gli animali trattati con penicillina espellono una piccola quantità nel latte sufficiente per causare orticaria nei soggetti sensibili.
  • Infezioni e infestazioni -  Punture di insetti, funghi, protozoi, frequenti infezioni batteriche (vie urinarie), infezioni virali (epatite), elmintiasi (infestazione da vermi come i vermi tondi, vermi piatti), etc sono fattori noti per causare orticaria. Il contatto con gli animali domestici da compagnia dovrebbe essere considerato come causa di orticaria.
  • Prodotti di sintesi - L’utilizzo di prodotti personal come deodoranti, profumi, e talco, prodotti cosmetici, derivati di animali, e simili sostanze sintetiche possono indurre questa reazione.
  • Fattori emotivi - Soprattutto in casi di orticaria cronica,  il ruolo dei fattori emotivi deve essere esaminati.  Gli stress emotivi possono direttamente o indirettamente rendere suscettibili a sviluppare la tendenza a soffrire di orticaria. I fattori psicologici possono funzionare come eccitanti, aggravanti o concorrere al mantenimento della condizione .

Cause autoimmuni della orticaria cronica:

L’orticaria cronica si sa per certo avere collegamento autoimmuni. La presenza di anticorpi contro auto immunoglobuline E (IgE)  rilascia istamina, quindi porta a orticaria cronica.

Malattia sistemica e generale:

L’orticaria in alcuni casi può presentarsi come un segno di altre malattie sistemiche o generali interne, come disturbi ormonali (ipertiroidismo), LES, policitemia, reticuloses, ecc e una certa varietà di neoplasie maligne (cancro) possono presentare orticaria come un precursore.

Causa idiopatica

Nessun elenco di causalità è completa senza l'aggiunta di un paragrafo di 'idiopatica', che implica semplicemente che le cause sono sconosciute.

L’orticaria cronica nei bambini

I bambini che soffrono di qualche forma di orticaria, l’orticaria cronica in particolare, meritano tutta la simpatia, il sostegno e l'empatia che coloro che si occupano di loro riesce a dare. E 'difficile descrivere il disagio, la disabilità, e lo stress emotivo causato dall’orticaria a chi non ha mai sperimentato la malattia, perché non è solo il bambino a sentirsi infelice a causa del processo della malattia stessa:  possono far soffrire anche gli effetti collaterali della terapia. Le valutazioni approfondite effettuate in cerca di una causa per l'orticaria,  il tempo trascorso in studi medici … sono da aggiungere alla sofferenza, così come i genitori preoccupati che temono che  qualcosa sia terribilmente sbagliato con il loro bambino.

Cos’è l’orticaria in un bambino?

Ci sono alcune caratteristiche chiave che potrebbero distinguere questa reazione cutanea da una serie di altre reazioni. L’orticaria ha manifestazioni ben circoscritte e ben definite,  in rilievo, in una zona di gonfiore sulla pelle. La dimensione degli sfoghi  può variare da  una frazione di pollice fino a molti centimetri di diametro. Queste macchie danno quasi sempre prurito. C'è anche la tendenza per loro di comparire e scomparire. La durata normale del tempo che uno sfogo rimane sulla pelle è di 24 ore. Cerchiate il punto e osservatelo un giorno dopo. Quella particolare area dovrebbe risolversi in un giorno. Raramente, i punti rimangono più a lungo due giorni. Se durano più a lungo, allora non è orticaria tipica e può essere associata a  un’infiammazione dei vasi sanguigni o vasculite. Inoltre,  nell’orticaria semplice o tipica la pelle dovrebbe essere chiara dopo che la macchia scompare. Ci sono variazioni più gravi, dove vi è il sanguinamento reale della pelle che lascia un segno per molti giorni.

L’orticaria quando si verifica quasi tutti i giorni per otto o più settimane, è indicata come "cronico". Episodi della durata di meno di otto settimane sarebbero  "acuti". Quando l’orticaria cronica viene diagnosticata, dovrebbe essere un po 'rassicurante il fatto che nella metà dei bambini colpiti, la malattia andrà via in circa un anno.
Circa lo 0,1% della popolazione ha l’orticaria. È più comune negli adulti e più frequente nelle femmine. Il primo caso riportato era in un neonato di un mese.

L’orticaria può essere accompagnata da angioedema o gonfiore dei tessuti più profondi della pelle. L’angioedema di solito non dà prurito. Viene visto più spesso intorno a occhi, labbra, lingua, mani e piedi. Quei bambini che hanno gli sfoghi e questo tipo di gonfiore non tendono a risolvere la condizione così in fretta. E 'stato riportato che il 75% continuerà a gonfiarsi e avere orticaria per 5 anni.

Quali sono le cause dell’orticaria nei bambini?

La lista delle cose che possono causare orticaria è molto lunga e molto probabilmente tutti i test di laboratorio che la medicina può offrire sono stati fatti alla ricerca di una causa.

Quello che segue è un breve elenco di cause generali di orticaria:

  • Freddo
  • Calore
  • Pressione
  • Luce del sole
  • Vibrazione
  • Acqua
  • Pollini
  • Spore della muffa
  • Alimenti
  • Droga
  • Insetti
  • Additivi alimentari
  • Infezioni
  • Idiopatica, quando non causa è trovato

L’orticaria può essere causata da una serie di meccanismi, il classico meccanismo allergico IgE che coinvolge, attraverso l'attivazione di una parte del sistema immunitario chiamato complemento, la stimolazione diretta delle cellule, e da alterazioni delle proteine da parte di non-steroidei anti-infiammatori agenti (aspirina ).
Troppo spesso un alimento è sospettato come causa, soprattutto in orticaria cronica. Il cibo può spiegare solo fino al 5% dei casi di orticaria acuta e in queste situazioni, il paziente e la famiglia possono facilmente vedere la relazione di causa-effetto. Gli alimenti sono una rara causa di orticaria cronica. La letteratura scarsamente documentata ha suggerito che la caffeina,i solfiti, il glutammato monosodico (MSG) e il nichel sono  agenti causali. Come difensori per i bambini, dobbiamo essere molto attenti per quanto riguarda il cibo e sostenere la necessità di diete di eliminazione o diete di rotazione. Queste tendono ad avere fascino mistico. Dobbiamo insistere su una forte evidenza prima di intraprendere il percorso pericoloso e oscuro dell’allergia alimentare e dell’orticaria. Le bolle possono anche essere dovuta al contatto con la pelle. Questi punti si verificano solo se l'agente incriminato ha toccato la pelle. Le infezioni sono state a lungo associate a coloro che hanno orticaria cronica. Quasi ogni tipo di infezioni virali, batteriche, micotiche, parassitarie  è stato associato con orticaria.
Ci sono una serie di nozioni popolari che dicono che l’orticaria può essere dovuta a coloranti, conservanti, antiossidanti, esaltatori di sapidità, e salicilati naturali. Questi sono indicati come pseudo-allergeni. Essi possono essere la causa, ma purtroppo non ci sono "prove" che non sia un problema. Il meccanismo con cui l’orticaria è causata da questi agenti non è IgE mediata e non possono essere valutati da test cutanei.
Come con qualsiasi cosa in medicina, una storia accurata e un esame fisico è essenziale. Questo è il più efficace "test" il medico che si può fare.
I test cutanei per l'orticaria hanno un tasso molto basso di ritorno e devono essere eseguiti solo per sostenere una impressione clinica.

Trattamento per la cura per rimediare all'orticaria cronica

Evitare! Questo è un tema importante nel mondo di disturbi allergici. Se una causa può essere determinata, allora si può tentare di evitare.

Farmaci antistaminici sono i farmaci più importanti da utilizzare per gli sfoghi. Il prurito dovrebbe rispondere, ma a volte il rossore resta. Ci sono un gran numero di antistaminici con cui lavorare. Alcuni possono causare sedazione, altri possono lavorare meglio per alcuni tipi di orticaria.
Raramente, ad un antistaminico è aggiunto il secondo. Questo è spesso un antistaminico che viene utilizzato per trattare l'acido eccessivo dello stomaco. E 'stato scoperto che alcune combinazioni di tipo 1 e di tipo 2 istamina bloccanti del recettore offrono sollievo. Nei casi più gravi gli steroidi possono essere utilizzati.

Considerazioni finali dedicate all'orticaria cronica

Trovare la causa è difficile in orticaria cronica. In orticaria acuta, le famiglie sono piuttosto brave a fare le loro diagnosi. Le valutazioni per la maggior parte vengono effettuate per escludere altre patologie associate all’orticaria.

Orticaria cronica idiopatica

Sapete cosa significa orticaria cronica idiopatica? Orticaria è un problema di pelle con ponfi, pruriti , e idiopatica significa senza alcun motivo conosciuto, e cronica significa costante o ricorrente. Pertanto, se si ha un rash cutaneo con ponfi per più di sei settimane senza alcun motivo evidente, potrebbe essere orticaria cronica idiopatica. E 'una condizione fastidiosa, dolorosa, e demoralizzante.

Sintomi dell’orticaria cronica idiopatica

In primo luogo, si dovrebbe sapere se l'orticaria idiopatica si soffre è cronica o no - se dura più di sei settimane, allora è cronica. Ecco i sintomi più comuni:
Piccoli ponfi rotondi possono apparire, che potrebbero cambiare forma e dimensioni con il passare del tempo

Il paziente può sentire prurito

I ponfi di solito si verificano in gruppi, e spesso compaiono sul viso o alle estremità. Possono scomparire da un luogo e apparire su un altro.

Trattamento dell’orticaria idiopatica

Quando si tratta di curare orticaria idiopatica, non è un lavoro facile. Tuttavia, si possono fare alcune cose per minimizzare i suoi effetti. Usando antistaminici compresi Telfast, difenidramina, idrossizina, cetirizina, e di altri antagonisti del recettore H1 può aiutare ad alleviare i sintomi. Tuttavia, è importante rendersi conto che questi trattamenti solo temporaneamente alleviare le sofferenze, come potrebbe apparire di nuovo ponfi sulla pelle dopo un certo tempo.

Idiopatica, orticaria ed angioedema

L'angioedema è il rapido gonfiore dei tessuti sottocutanei,  delle mucose e dei tessuti sottomucosi. Può essere doloroso e può anche causare soffocamento. E 'simile a orticaria, l'unica differenza è che l’orticaria si verifica nel derma superiore.

Orticaria cronica idiopatica trattamento

Il trattamento dell'orticaria idiopatica cronica dovrebbe innanzitutto essere orientata verso il palliativo dei sintomi. Nelle prime fasi, un 2%-soluzione di efedrina come spray locale è molto utile. Antistaminici con un basso potenziale di sedazione, come gli antistaminici H1, sono il trattamento iniziale più importante. Combinazioni diverse di antistaminici possono essere utili per sopprimere la sintomatologia.

Cure e rimedi naturali

  • Calamina lozione da applicare alla zona interessata è in grado di offrire un sollievo a breve termine dal prurito costante.
  • Il latte di magnesia applicata alle lesioni, fornisce un certo rilievo. Il latte di magnesia è una soluzione alcalina aiuta a rimuovere la sensazione di irritante prurito.
  • Fermare il prurito riempiendo  metà di un contenitore con acqua calda, aggiungere 1 / 2 tazza di amido di mais e 1 / 2 tazza di bicarbonato di sodio. Mettersi in ammollo almeno una volta al giorno può fare un sacco di differenza.
  • L'applicazione di gel di aloe vera o olio di vitamina E per la zona interessata almeno due volte al giorno può offrire qualche sollievo.
  • Bere il tè di ortica, che si ottiene mescolando 2 cucchiaini di ortica in polvere per acqua calda. Aggiungere il miele naturale o limone appena spremuto a piacere, se necessario
  • Pepe di cayenna preferibilmente naturale, o la varietà in capsula può aiutare a ridurre il gonfiore e quindi accelerare il processo di guarigione.
  • Il tè verde è molto buono per la salute e contiene antiossidanti naturali così come anti-infiammatori.
  • Per alleviare il dolore e il gonfiore, applicare un pacchetto di gel freddo o un impacco di ghiaccio sulla zona interessata.
  • Fate una pasta con 2 tazze di farina d'avena e 3 cucchiai di amido di mais. Aggiungere un po 'di liquido per farne una pasta. Applicate sulla zona colpita per 15-30 minuti. Questo asciuga gli sfoghi entro un paio d'ore.
  • Assumere  grandi quantità di vitamina C, che è ben nota per aiutare molte malattie della pelle che comprendono l’orticaria.  Provare la varietà in polvere .
  • L’olio di arachidi come trattamento topico può fornire sollievo.

Questi sono tutti modi naturali di trattare i sintomi di orticaria, ma di gran lunga il modo migliore di affrontare qualsiasi condizione cronica è quello di affrontare il problema alla radice in modo da non dover sopportare ulteriori attacchi.

Consigli cure e rimedi per l'orticaria cronica autoimmune ed idiopatica.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo orticaria cronica

Rimedio naturale per l'orticaria

Io utilizzo il thè al ganderma, lo bevo e la bustina la applico sulle zone pruriginose! Funziona

La mia orticaria cronica

Dopo due anni sono di nuovo in fase cronica.mi dicono che è l'helicobatter positivo che causa l'orticaria.Finora gli antistaminici e l'antibiotico non sono serviti.Per fortuna non ho febbre nè prurito.

Ompeopatia per trattare la orticaria

Soffro da più di sei mesi di orticaria... si presenta in tutte le parti del corpo. Utilizzo come calmante del prurito un prodotto omeopatico - urtica.

Lascia il tuo commento: