Orticaria dermografica

Il dermografismo, o orticaria dermatografica, è una condizione in cui la pressione sulla pelle crea piaghe che ricordano il modo in cui si tocca la pelle, che appare come se qualcuno vi stesse scrivendo sopra. Dermografismo letteralmente significa scrivere sulla pelle. E’ conosciuto con molti nomi diversi, come orticaria dermatografica, dermografismo o scrittura della pelle.

Orticaria dermografica

Orticaria dermografica

Si tratta di un tipo comune di orticaria, un problema in cui la pelle diventa sollevata e infiammata quando accarezzata, graffiata, strofinata, e talvolta anche schiaffeggiata.

Cause della orticaria dermografica

Le cause alla base del dermografismo non sono chiaramente note, tuttavia, si pensa siano dovute al rilascio di istamine da parte dei mastociti. Quando vengono rilasciate istamine, le membrane che circondano i più deboli mastociti potrebbero essere danneggiate e causare gonfiore. Non è una malattia letale e non è contagiosa.

La causa di fondo di dermografismo non è nota, e può durare per molti anni senza sollievo. Almeno il 95% dei casi cronici non vengono mai risolti. A volte, la condizione va via, a volte rimane per sempre.
Caratteristiche

Dermografismo è una forma di orticaria. Anche strofinare la pelle leggermente crea rosse strisce sollevate accompagnate da prurito, gonfiore e disagio. Le strisce si formano in base a come la pelle è strofinata, facendole apparire come se qualcuno avesse scritto sul corpo.
I lividi sono normalmente innocui e normalmente scompaiono nel giro di due ore, ma c'è una possibilità in rari casi che gli effetti appaiano lentamente e richiedano ore e persino giorni per svanire dalla pelle.
La stessa condizione può durare qualsiasi quantità di tempo, da pochi mesi ad un anno. In alcuni casi il dermografismo non va mai via.

Il dermografismo può colpire qualsiasi, razza sesso o età, ma più spesso si verifica nei giovani adulti tra 20 e 30 anni. Il motivo della sua presenza è sconosciuta. Tuttavia, ci sono numerosi elementi che possono innescare una rottura tra i fattori ambientali quali temperatura, luce e pressione, insieme a fattori personali come lo stress e le emozioni.
La probabilità di sviluppare dermografismo può aumentare in base all’ereditarietà, alle allergie ed alla presenza di altre condizioni di prurito.

Sintomi della orticaria dermografica

Essendo consapevoli della varietà dei sintomi di dermografismo, un individuo può determinare se si ha o no dermografismo. Questa condizione della pelle caratterizzata dalla comparsa di chiazze di pelle sollevate o lividi e arrossamenti. Ciò che rende questa condizione insolita in apparenza è che i lividi siano esattamente nel modello della forza applicata alla pelle.

Per esempio, se un oggetto contundente è utilizzato per scrivere o disegnare qualcosa sulla pelle semplicemente con l'uso della pressione, la scritta apparirà sulla superficie della pelle come lettere in rilievo. Se la pelle è leggermente graffiata, le aree saranno sollevate nel modello dei graffi. Ciò che accompagna le zone della pelle sollevata è un grosso prurito prima della comparsa delle strisce rosse, mentre le piaghe si stanno formando, e mentre i lividi sono presenti.

Altri sintomi sono arrossamento della pelle e, eventualmente, comparsa di piccoli sfoghi rossi. Spesso l'individuo con dermografismo si alza la mattina con segni rossi su tutto il viso e altre parti del corpo. Inoltre, l'asciugatura con un panno dopo il bagno può portare a leggere segni sulla pelle, soprattutto nella zona del viso.
Una caratteristica costante di questa condizione della pelle è che un minuto prima l'individuo può stare benissimo, e quello successiva la pelle diventa pruriginosa e il prurito spesso si trasforma in bruciore . Questo fa sì che l'individuo a volte non si accorga di ciò che sta facendo, e questo si traduce nell’apparire di altri sintomi di dermografismo. I lividi si sviluppano solitamente entro cinque minuti dalle carezze sulla superficie della pelle. I sintomi persistono da  15 a 30 minuti e, a volte un po 'più a lungo e poi scompaiono. Molti episodi di questo tipo possono verificarsi in un giorno e raramente l'individuo può stare un giorno intero senza almeno il ritorno dei sintomi.

Trattamento di cura per l'orticaria dermografica

Determinare la causa del proprio dermografismo può risultare arduo a causa di tutti i potenziali allergeni che si possono incontrare ogni giorno, e anche per la possibilità che potrebbe non essere uno stimolo fisico che causa la reazione. Se la causa è un allergene, si può semplicemente evitare detto allergene e quindi evitare ulteriori focolai.

La stessa reazione è il risultato del sistema immunitario, che rilascia istamina nella pelle, per cui un medico può prescrivere antistaminici per alleviare le reazioni allergiche se si dimostrano più gravi rispetto alla media dello scoppio.

Gli antistaminici spesso danno sollievo dai sintomi. Gli antistaminici non sedativi sono generalmente preferiti. Può essere necessario continuare il trattamento regolarmente per almeno diversi mesi, la terapia intermittente è di meno valore.

Si dovrebbero anche evitare bagni caldi o docce, un vestiario o una spugna ruvidi contro la pelle.
Casi resistenti possono trovare utile la fototerapia.

Prevenzione

Oltre ad evitare l'allergene in questione, le persone affette da dermografismo possono  prevenire una reazione evitando il  sole e evitando tutto ciò che può irritare la pelle come certi tipi di tessuto e saponi.
Prendersi cura della propria pelle può anche contribuire a evitare una reazione. Graffiare servirà solo a rendere la condizione peggiore, e usare un idratante può evitare che  la pelle diventi secca e pruriginosa.

Convivere con il dermografismo

Anche se il dermografismo può durare per un periodo indeterminato di tempo, la condizione è per lo più innocua, fatti salvi il disagio di prurito e gonfiore. Così, è possibile per coloro che soffrono di dermografismo  vivere per il resto una normale vita sana.

Caratteristiche cliniche

Dermografismo può comparire a qualsiasi età ma è più comune nei giovani adulti. L'esordio è di solito graduale, ma in alcuni la condizione si sviluppa in pochi giorni.

Le persone con dermografismo di solito sono in buona salute. Occasionalmente i pazienti possono avere una malattia della tiroide.

Molti autori hanno notato che vi è un importante fattore nervoso. Gli attacchi di prurito e i lividi successivi causati da graffi si verificano ad intervalli e possono essere correlati ad agitazione e situazioni preoccupanti.
I sintomi sono spesso peggiori in condizioni di caldo, per esempio, dopo un bagno caldo.
Minore pressione dai vestiti, dai sedili della sedia, lavorare con vari strumenti, battere le mani o baciare in modo energico, può avviare l’orticaria.

Si può sviluppare lividi dopo l'attività fisica se è accompagnata da urti o pressione sulla pelle, come nel rugby, wrestling o boxe.

Usare la spugna dopo il bagno potrebbe avviare la produzione

Una volta che un paio di lividi si sviluppano, graffi successivi iniziano subito altri nelle vicinanze. I lividi sono di solito in superficie, ma in profondità si possono verificare e sviluppare lividi giganti. Tuttavia, questi rigonfiamenti muoiono rapidamente e di solito sono evidente dopo mezz’ora.
Dermografismo può verificarsi con altri tipi di orticaria inclusi quelli dovuti al freddo o alla pressione.
Dermografismo può durare per mesi o andare avanti all'infinito. In molti pazienti, tuttavia, si risolve entro un anno o due, o almeno il prurito è ridotto a un grado che non provoca più sintomi significativi.

Diagnosi

Una diagnosi dermatologica della condizione si ha concentrandosi sui sintomi chiave del dermografismo e mettendo in discussione la storia del paziente. Il dermatologo usa una lingua di legno depressore e percorre il corpo del paziente con lieve o moderata forza per vedere se un livido si sviluppa in pochi minuti. Il dorso viene normalmente utilizzato, piuttosto che le mani o qualsiasi altra parte del corpo, perché è più sensibile. La zona posteriore del corpo tende ad essere più protetta fin dal primo giorno per giorno dall'esposizione di pressione e da influenze ambientali.

Un dermatografometro, che è semplicemente una molla stilo, può essere utilizzato nella diagnosi. Questo strumento applica una pressione graduata e riproducibile sulla pelle ed è principalmente utilizzato negli studi clinici o per diagnosticare se il dermografismo è lieve, moderato o grave.

Consigli ed informazioni sulla orticaria dermografica.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo orticaria dermografica

Grazie per i consigli sull'orticaria dermografica

La ringrazio per i suoi consigli. Distinti saluti.

Grazie per le informazioni sull'orticaria demografica

Grazie davvero per le spiegazioni ce l'ha il mio bambino di cinque anni e non so se andrà mai via !!è vero che può venire dopo un virus !!

Orticaria dermografica diagnosticata oggi

Orticaria dermografica mi e' stata diagnosticata oggi dall'allergologo, non ne avevo mai sentito parlare. grazie a voi ho potuto saperne di piu' . GRAZIE

io soffro di orticaria dermografica da tanti anni....

provo un pò di sollievo con gli antistaminici, ma appena li lascio, ecco ricomparire un altra volta e mi sembra sempre più forte dell'ultima...quello che è peggio è che non sono ancora riuscita a capire quale sia la causa scatenante, oltre all'esposizione al sole e a docce calde....ho ormai paura a mangiare qualsiasi cosa, perchè sono molti i cibi che possono favorire questo disturbo...presto farò una visita allergologica, ma da quanto ho letto sopra, non sarà facile debellare per sempre questo disturbo, ne tantomeno trovare l'allergene specifico....

Orticaria demografica sui glutei

Purtroppo non si può avere una vita normale ma fortemente condizionata se non addirittura invalidante se il dermografismo colpisce i glutei e non dà la possibilità di sedersi serenamente neanche per fare pranzo o cena, figurarsi per un lavoro d'ufficio sedentario.

Finalmente ho capito cosa mi affligge: l'orticaria demografica

credo di aver capito finalmente che cosa mi affligge negli ultimi 16 anni. Dopo molte visite dermatologiche e varie umiliazioni (non ero creduta mi dicevano che ero esaurita) ho trovato per caso questa pagina e mi ritrovo in tutte le caratteristiche. sono andata avanti grazie a svariati antistaminici espesso cortisone, adesso non so il perche' ma riesco a stare senza antistaminico per parecchi giorni.

Orticaria e antistaminici

Salve a tutti anche io ho questo problema, purtroppo non va via, ma ci convivo dal 2007 ad oggi e l'unica cosa da fare è prendere antistaminici e fare una corretta alimentazione a basso contenuto di istamina. ciao e in bocca a lupo a tutti !!!

Ho contratto l'orticaria dermografica da una settimana

Finalmente ho trovato qualcosa di utile .. Ho contratto questa cosa da una settimana.. Domani farò a analisi del sangue per scoprirne la causa.. Ma da quanto si legge qui credo che non servirà a niente..

Io combatto così l'orticaria dermografica

Un modo che ho provato per combattere la orticaria dermografica, é non mangiare cose che portanno calore, come pomodori, cioccolata, dolciumi in genere, salumi, lieviti, alcool, evitare situazione d'stress, rimuginare eccessivamente. Consiglio ad avere calma, usare metodi di respirarazione, alimentarsi di cibi che rinfrescono l'organismo.

Antistaminico per l'orticaria dermografica

L'ho avuta dagli undici ai quattordici anni, durante le scuole medie... era davvero insopportabile e mi impediva di concentrarmi su qualsiasi cosa, perché il fastidio era così forte che a volte non riuscivo nemmeno a stare ferma. Poi un allergologo mi ha prescritto un antistaminico, da prendere finché la malattia non se ne fosse andata... e così è stato; curandomi sono stata poi molto meglio. Ritorna però nei periodi di maggiore stress, quando c'è molto da studiare ed esami in vista, o quando qualsiasi cosa ti fa preoccupare... secondo me non se ne andrà mai del tutto, ma adesso sto molto meglio rispetto ai tempi delle medie.

sintomi e cura della orticaria dermografica

Anche io ho questo disturbo da circa 15 anni. Non ho la formazione dei lividi descritti negli articoli riportati, ma ho l'insorgere di prurito ogni volta che la pelle viene sfregata (mettendo magliette, pantaloni, asciugandomi dopo la doccia). Ho notato un peggioramento dei sintomi in corrispondenza dei giornate molto umide e dell'inizio del ciclo. in particolare in questi giorni, al risveglio ho un prurito che assomiglia alle punture di ago sulla pelle.
Ho trovato giovamento prendendo un antistaminico e 'irrobustendo' la pelle con l'abbronzatura (non esagerata) del sole o delle lampade.

tutti i sintomi del dermografismo sono miei. Concordo con quanto scritto su questa pagina. L'unica cosa che differisce da quanto scritto è il bagno o la doccia che, fatti con acqua caldissima, mi dà sollevo per mezza giornata e a volte per tutto il giorno. Ormai sono rassegnato, nessun antistaminico mi riduce il fastidio, li ho provati tutti, e nessun sollievo le creme, neppure quelle ricostruttrici. Grazie per questa pagina, che mi consola sapere che, comunque, si può convivere, senza ulteriori problemi.

Lascia il tuo commento: