Padina Pavonica: pavonia o coda di pavone

La Padina Pavonica è chiamata comunemente anche alga a coda di pavone, alga a ventaglio o pavonia. È un tipo di alga bruna appartenente alla famiglia delle Dictyotaceae che cresce abbondante nel Mar Mediterraneo ed il periodo migliore in cui prolifica è tra giugno e settembre, crescendo addirittura fino a 20 metri sotto il livello del mare.

Padina Pavonica: pavonia o coda di pavone

Padina Pavonica

Alga Padina Pavonica:

Molto particolare è il colore di quest’alga: un colore candido splendente dovuto ai depositi di carbonato di calcio sulla parte esterna dell’alga sotto forma di cristalli di aragonite.

Per estrarre il principio attivo dalla padina pavonica, il PPE, è stata sviluppata una tecnica specifica, ossia sono state impostate delle “fattorie marine” con mezzi per l’estrazione all’avanguardia.

Tutto questo lo si può notare a Malta, dove la presenza dell’alga è assai copiosa poiché cresce durante quasi tutto l'anno nel Mediterraneo meridionale. Sulla costa del mediterraneo settentrionale invece la padina è presente solo per alcuni mesi all'anno.

Recenti studi hanno confrontato l'attività del PPE con l’attività di alcune molecole come estradiolo, calcitonine, vitamina D3, e bifosfonati, e hanno evidenziato che questi elementi sono in grado di aumentare e fissare meglio il calcio all'interno della matrice extracellulare degli osteoblasti. La prima reazione è che l’estratto di padina agisce sulle cellule in stato infiammatorio nonostante la presenza di inibitori del metabolismo del calcio.

La ricerca ha dimostrato che uno dei maggiori vantaggi del principio attivo della padina è la tutela e il restauro del fenotipo della cellula. La protezione delle cellule è essenzialmente dovuta alla capacità di sintetizzare i proteoglicani (chiamati anche mucopolisaccaridi) ed i glucosaminoglucani soprattutto con il solfato di condroitina e con l’acido ialuronico.

L'estratto purificato di questa alga non solo aiuta il metabolismo della pelle, ma stimola la sintesi delle molecole glicosamminoglicani (noti come GAG) nel livello cellulare. Queste molecole sono di tipo idrofile, cioè hanno la capacità di legarsi facilmente alle molecole dell’acqua, creando così molecole cellulari idratate che di conseguenza donano elasticità alla pelle.

Le cellule della pelle producono GAG ogni giorno, per cui l’azione della padina impedisce l’invecchiamento della pelle e rigenera le cellule.

Benefici dell'alga padina pavonica:

La scoperta della Padina Pavonica ha cambiato il modo di trattare la cura delle pelle e le rughe radicalmente. Infatti studi clinici attestano che aiuta a ridurre le rughe fino al 16% in soli 15 giorni.

Gli ultimi prodotti contro l’ invecchiamento e per la cura della pelle sono stati sviluppati anche grazie alle ricerche scientifiche ed in tanti di questi è incluso come ingrediente naturale la Padina Pavonica in quanto è un rimedio naturale capace di dare elasticità, morbidezza, compattezza e idratazione alla pelle. Da non confondere con i prodotti per la cura anti invecchiamento della pelle che contengono invece una sostanza chiamata collagene.

Per riassumere: l’estratto di Padina Pavonica, è clinicamente testato ed è in grado di aumentare la produzione di collagene, il che significa che i livelli di collagene naturale nel nostro corpo potranno essere maggiori in modo da avere una pelle più giovane, morbida, compatta ed idratata.

Gli estratti di Padina Pavonica sono stati concepiti come rimedi medicinali omeopatici ed in commercio esistono diverse soluzioni di cosmetici, compresi shampoo, creme, lozioni, compresse o capsule per via orale.

Proprietà e benefici dell'alga padina pavonica.

Erboristeria fitoterapia dimagrire

Lascia il tuo commento: