Peli sul viso: come toglierli ed eliminarli

I peli sul viso sono una condizione che creano uno scompiglio profondo nel mondo femminile ma per fortuna esistono vari metodi e rimedi per eliminarli.

Come eliminarli questi peli del viso? Esistono rimedi per toglierli? Prima di pensare a come togliere i peli dal viso è bene sapere che i peli superflui sul viso spesso sono considerati solamente un problema estetico, in realtà potrebbero essere la sintomatologia di gravi patologie (tumori ovarici, surrenali), o nascondere il mal funzionamento della tiroide (ipotiroidismo) detto questo...

Peli sul viso: come toglierli ed eliminarli

Peli sul viso


Come togliere o nascondere i peli del viso:

Il trucco è un rimedio momentaneo per nascondere questo irsutismo facciale (riguarda il labbro superiore, le basette ed il mento, tipicamente zone pelose per natura maschili), senza contare che poi al tatto la peluria si sente. I peli si possono sempre imbiondire o schiarire, però d’estate la “barbetta” con il forte sole si noterà comunque.

Quando chiedere consiglio ad un esperto per i peli troppo vistosi sul viso?

Le appartenenti al “gentil sesso” talvolta si rivolgono a delle amiche per essere aiutate ad eliminare con le cerette questo antiestetico disagio, dimenticando che possono trovare un valido aiuto consultando invece al proprio medico di base. Quest’ultimo domanderà loro certamente se hanno delle familiari che hanno avuto lo stesso disagio, o se dopo aver provato i classici rimedi suddetti hanno notato qualche miglioramento. Tratte le dovute conclusioni certamente consiglierà loro di consultare un endocrinologo, o un ginecologo (o spesso entrambi), quando non anche un dermatologo (se vedrà rovinata la loro pelle).

A cosa servono i peli:

Ognuno di noi ha i peli: essi sono una parte importantissima del nostro sistema tegumentario (tessuto che riveste e protegge il nostro organismo). Ed è da sfatare che le femmine ne hanno in quantità minore rispetto ai maschi (solamente hanno una colorazione diversa). Essi servono perfino per prevenire l’intrusione di corpi estranei (tipo la polvere, i germi, i batteri), dentro i nostri occhi, le nostre orecchie, il nostro naso. La peluria superficiale è la nostra firma chimica, in quanto permette alle persone con cui entriamo in contatto di percepirci ed a noi di recepirle a loro volta. Trattenendo una porzione di aria che si forma vicino al nostro corpo i peli ci riparano dalle perdite eccessive di calore. Nella maggior parte delle donne questa peluria non è visibile per tanto tempo, a meno che avvenga dentro di loro uno scombussolamento ormonale, (irsutismo androgeno-dipendente) o legato all’assunzione di dati farmaci (detto iatrogeno). Perfino il colore della pelle è chiamato in causa quando si parla di visibilità pilifera: i soggetti con la carnagione chiara avranno i peli biondi, castani rispetto a quelli che ce l’hanno scura.


Rimedi semplici ed efficaci per togliere i peli sul viso:

  • il rasoio: è un metodo veloce, indolore, però fa ricrescere le estremità pilifere smussate ed ispessite
  • lo schiarimento: è rapido anche se alla fine la peluria si vedrà comunque
  • le pinzette: è un metodo casalingo molto utilizzato, peccato che richieda tanto tempo, una buona luce ed una vista acuta
  • le cerette: eliminano molti peli in un colpo solo; si possono usare a caldo, a freddo, però bisogna che vi fate aiutare da una persona esperta se non le avete mai utilizzate da soli
  • le creme depilatorie: sono composti chimici che vengono utilizzati abbastanza frequentemente perfino dagli uomini oramai.

Attenzione, purtroppo queste situazioni, possono scatenare delle gravi intolleranze cutanee, per cui sono sempre da testare in una piccola area circoscritta (ad esempio nella caviglia, o nel gomito) prima di intervenire su zone più vaste.

Altre possibilità più impegnative (economicamente parlando) per eliminare i peli sul viso:

  • l’epilatore facciale: si basa su un’antica arte asiatica della depilazione tramite un filo, usata da secoli.
    Epicare significa rimuovere la peluria del viso strappando le radici dei bulbi piliferi senza danneggiare la pelle
  • l’elettrolisi: sfrutta la corrente elettrica per distruggere i peli; non è economica e richiede svariate sedute
  • il laser: è un altro metodo che come il suddetto diciamo riporta dei benefici per un lungo periodi di tempo, però è inadatto per i soggetti che hanno la pelle e/o i peli chiari
  • la crema Vaniqa: la prescrive uno specialista e serve per ridurre il numero dei bulbi piliferi; è un procedimento che dà i suoi frutti a partire all’incirca dal 4° mese di applicazione.

Vi ricordo che nelle persone sane la peluria tenderà a riformarsi, che non esiste nella realtà un metodo di depilazione veramente definitiva. E vi consiglio di affidarvi sempre ad un dermatologo, ad un ginecologo, ad un endocrinologo per vedere se il disagio che state vivendo non è legato a qualche malattia, o per sapere quali sono le ultimissime novità in fatto di estirpazione della peluria.

Quando i peli sul viso diventano un problema è bene capirne le cause e poi studiare come eliminarli

Bellezza corpo: uomo donna

Lascia il tuo commento: