Perdere 20kg in un mese

Le persone che devono perdere 20kg di peso superfluo per ragioni estetiche ma soprattutto di salute sono molte e perdere 20kg di peso in un solo mese non sarebbe salutare oltre che umanamente possibile, per perdere 20kg di peso solitamente si impiegano ben piu di uno due o tre mesi e qundi la domanda da porsi è la seguente:

Quale è la soluzione ad un naturale quanto salutare processo di perdita di peso duratura ed efficace?

Perdere 20kg in un mese

Perdere 20 kg

Come si possono perdere 20 Kg in un mese?

L’unica risposta risolutiva da un punto di vista programmatico è: dieta sana e bilanciata in accoppiamento ad un piano di esercizio fisico regolare.

Con molta probabilità ciò può sembrare un approccio semplice da adottare e seguire, ma alla realtà dei fatti molti si trovano ancora con il loro stato di sovrappeso ed obesità.

Questa è anche la ragione del fatto per cui molte persone ancora oggi sono alla ricerca di aiuto verso il loro stato di sovrappeso ed obesità attraverso svariati programmi di perdita di peso. Infatti, esistono una moltitudine di programmi ed approcci nutrizionali che aiutano nel processo di decremento ponderale.

Ma allo stesso tempo è bene sapere e potere discriminare le diete effettive da quelle del tutto inutili e che possono, addirittura, mettere a repentaglio la salute dell’individuo.

Esempi di diete da evitare sono quelle che creano veri e propri state di “fame” e quelle che basano il loro regime solo su un alimento o pasto, come per esempio: la dieta dell’anguria, o la dieta delle fragole etc. Si tratta di alimenti validi, ma il contesto in cui vengono inseriti è fallimentare di per sé.

Infatti, per quanto un alimento possa possedere delle caratteristiche nutrizionali vantaggiose, queste non possono coprire anche le caratteristiche nutrizionali che, invece, sono prerogativa di altri alimenti di cui, perciò, un equilibrato e sano approccio nutrizionale non può fare a meno.

Quindi, il basare un regime nutrizionale volto al dimagrimento ed alla conquista di una migliore condizione di salute solo su un alimento non si sposa con gli aggettivi di sano ed equilibrato che devono di diritto andare a completamento del concetto con il quale la parola “dieta” deve essere intesa ed interpretata.

Inoltre, alcune di tali tipologie di diete da “fame” contemplano nelle loro modalità operative il saltare i pasti, in modo che ad un’introduzione calorica inferiore faccia così seguito un decremento ponderale. Ma tale opzione non è assolutamente auspicabile se il vostro obiettivo è perdere grasso corporeo e non massa magra. Saltare il consumo dei pasti non rappresenta una sana abitudine e può, addirittura, determinare seri problemi per la vostra salute.

Quando si salta un pasto, questo risulta anche in un conseguente stato di ipoglicemia (ossia basso livello di zuccheri nel sangue) e ciò comporterà un’introduzione di cibo superiore in occasione del pasto successivo. Inoltre, il processo di controllo del vostro stimolo iperfagico (ossia il comportamento che vi conduce a consumare più cibo) nonché del peso corporeo diventa sempre più difficoltoso.

Ecco perché dovete andare alla ricerca di metodi per dimagrire che provvedano nel fornirvi un equilibrato e sano piano alimentare; preferibilmente 4 o più pasti al giorno e della frutta e verdura da intercalare tra i pasti principali a modo di snack nel caso la fame incombesse. In questo modo aiuterete il vostro corpo ad incrementare in modo sensibile il suo metabolismo dei grassi, cioè il corpo sfrutterà al meglio i grassi a scopo energetico piuttosto che gli zuccheri.

È stato scientificamente provato che questo è il miglior modo per perdere grasso! Inoltre, si tratta del miglior modo per mantenere il nuovo livello di dimagrimento conquistato anche nel lungo termine.

Un'altra cosa da tenere a mente è che non è mai troppo tardi per perdere chili di grasso in eccesso.

Sebbene prevenire l’acquisizione di grasso in eccesso sia più semplice del perdere chili di grasso in eccesso, vi sono diversi modi che vi possono validamente aiutare nel farlo.

La raccomandazione è quella di modificare le vostre abitudini alimentari in meglio così come il vostro stile di vita. In questo modo vedrete grandi risultati anche in termini di dimagrimento.

Cosa mangiare per migliorare il proprio regime nutrizionale?

Per migliorare il proprio regime nutrizionale che cosa sarebbe auspicabile mangiare? Ecco la risposta.

Implementate nel vostro regime nutrizionale carboidrati a basso indice glicemico come le patate americane, il pane integrale, il pane di segale, certi tipi di frutta (mele, pere, albicocche disidratate, pesche etc.) e la verdura. Usate tali fonti glucidiche al posto di: pane bianco, pastasciutta, riso brillato, dolci, e zuccheri semplici di diverso tipo.

Per quanto riguarda le fonti alimentari proteiche optate per quelle magre: petti di pollo o tacchino, bresaola, carni rosse magre, pesce, latticini magri. Introducete queste fonti alimentari al posto di quelle con più elevato contenuto di grassi: carne di maiale ad alto contenuto lipidico, salumi grassi (salame, mortadella, lardo, etc.), formaggi stagionati e latte intero. Per le fonti lipidiche usate olio extravergine d’oliva o la frutta secca oleosa come: noci e mandorle. Si tratta di grassi salutari.

Implementare queste fonti alimentari al vostro regime nutrizionale vi consentirà di ottimizzare il vostro metabolismo di base e quindi favorire di conseguenza il dimagrimento.

Un altro accorgimento di valida utilità che potete mettere in atto per favorire il processo di dimagrimento o comunque per evitare di rimettere su indesiderati chili di grasso è quello di consumare i cibi nel loro gusto originale; cioè se mangiate le patate arrosto, non spalmateci cremine sopra. Quando mangiate la carne non metteteci maionese o ketchup! Non sono condimenti con i quali la natura ha previsto che consumaste tali alimenti!

Volete un fisico sano, magro ed in forma, allora mangiate in modo confacente ad esso! Se volete che il vostro corpo abbia prestazioni super ed appaia in piena forma usate alimenti naturali che per il corpo rappresentano: “benzina super”.

Ecco alcune idee per perdere 20kg

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo perdere 20kg in un mese

Io l'estate scorsa in tre mesi ho perso 25 kg! E non sentivo assolutamente la fame! E anche con qualche piccolo sgarro! E dieta fai da te! Mangiavo sia il primo che il secondo, non abbinavo le tre 'P' (pane, pasta, patate), ho eliminato le schifezze (compresi gli alimenti fritti) ed inoltre alle volte, dopo gli sgarri del sabato e della Domenica, evitato i giorni seguenti, quali lunedì e martedì, di mangiare entrambi i piatti durante i pasti! Quindi o solo il primo, o solo il secondo (solitamente rinunciavo al primo piatto, in quanto a base di proteine e non carboidrati). Per finire, la notte, è bene evitare i carboidrati, sostituendo con magari un po' più di frutta, e un po' più di verdura! Attenzione a non confondere legumi e verdura, e mai abbinare legumi e proteine!

La palestra non posso permettermela ma devo dimagrire...

Sono una ragazza disoccupata, la palestra non posso permettermela.. con gli alimenti non ho problemi a rinunciare a kcal ma con l'esercizio fisico come faccio?

Perdere peso con piccoli accorgimenti

francesca: vai a fare jogging o camminata veloce la mattina a digiuno e evita bibite gassate e alcol, e la sera niente carboidrati, dimagrisci in un mese subito

Ecco la mia dieta: io ho perso 15 kg al mese

E' un po' complicata ma sn sicuro che almeno 12 o 13 Kg al mese si perdono
COLAZIONE: una tazza di te con due fette biscottate
PRANZO: insalata o verdura
POMERIGGIO: corsa 3 km o saltare corda 500 volte al giorno
CENA: frutta.

Perdere chili e non riprenderli

beh come dire anno nuovo vita nuova!! ho in testa una rivoluzione e voglio farcela e perdere un tot di kg senza riprenderli.
seguirò i vostri consigli perciò pochi carboidrati, niente grassi niente zuccheri e attività fisica sistematica costante e programmata..
purtroppo in precedenza non è andata mai bene ma come dire, son sicura che con il nuovo anno sarà fattibile anche xkè so che finalmente sarà un anno migliore di quello passato.. e vorrei fare un grosso in bocca al lupo a tutti!!
sperando che ognuno riesca a tagliare i propri traguardi.
cercherò di seguire la dieta della pasta x i primi 10 kg mensili e poi seguirò i consigli del primo ragazzo che ha lasciato un commento.
grazie a tutti

Ho perso 13 kg in un mese

Io ho perso 13 kg in un mese, facendo una dieta abbinata a palestra:
colazione 2 fette biscottate e un caffè
pranzo 40 gr di pane, 100 gr carne o 120 pesce
cena 100 gr carne o 120 pesce, o 2 uova
condimenti un cucchiaio di olio d'oliva a pasto
se si ha fame un frutto o uno yogurt magro alle 11,00 e alle 18
palestra con circuiti un giorno e solo cardiofitness un altro... circa due ore al di
ciao a tutti... ogni tanto concedetevi uno sgarro... aiuta il morale!

Grazie alla dieta ho perso quasi 30 kg

questa dieta ha risolto tutti i miei problemi. ero 102 kg e adesso sono 70 kg.

Dimagrire 25 kg in due mesi

Io pesavo 70 kg a 14 anni e poi sono dimagrita di 25 kg in due mesi.ora sono bellissima... tutti i giorni andavo 2 o 3 ore a camminare e facevo esercizi per pancia,fianchi,glutei e coscie. mangiavo molta frutta e verdura, carne bianca,uova,pane integrale,pesce e una volta alla settimana un dolce poco calorico.

Lascia il tuo commento: