Perdere peso in menopausa

Perdere peso in menopausa non deve essere visto dalle donne come un traguardo irraggiungibile, richiede sicuramente un impegno maggiore rispetto ad una donna più giovane, ma se ci si applica con costanza e tanta volontà i risultati ci sono. Purtoppo la menopausa è un periodo delicato per ogni donna, e come tale vanno affrontate tutte le problemache che vi si possono presentare, come l'aumento di peso e la relativa esigenza di ridurlo o quanto meno controllarlo.

Perdere peso in menopausa

Perdere peso in menopausa

La Menopausa e l'aumento di peso

La Menopausa è un periodo particolare della vita di una donna la quale assiste ad un cambiamento nel proprio corpo caratterizzato da un calo ormonale e soprattutto da un cambiamento fisico.

Si è naturalmente portate ad aumentare di peso e la cosa che crea più disagio è la difficoltà a perderlo.

Con l'avanzare dell'età il muscolo tende ad essere soppiantato dal grasso, al quale poi si aggiunge un rallentamento del metabolismo che non riesce più bruciare in maniera ottimale le calorie assunte con l'alimentazione.

Pertanto il cambiamento del metabolismo, unito ad un'alimentazione che rimane invariata, porta inevitabilmente ad un aumento di peso.

Attività fisica

Indipendentemente dall'età e dai problemi che con l'avanzare dell'età si presentano, l'esercizio fisico fa sempre bene ed è anche scientificamente dimostrato che fare dello sport 4 volte a settimana riduce notevolmente la probabilità di diventare diabetico.

L'attività fisica pertanto oltre a garantire la perdita di peso in menopausa, rende meno fastidiosi quei problemini legati a questo periodo della donna ed in particolare:

  • cadere in depressione;
  • difficoltà a riposare la notte;
  • vampate di calore;
  • osteoporosi;
  • scarsa lubrificazione vaginale;
  • sudorazione notturna.

Alimentazione

Come detto poco prima, con il rallentamento del metabolismo le calorie introdotte con l'alimentazione devono essere ridotte perché altrimenti si accumulano chili su chili.

L'ideale sarebbe quello di trovare un giusto equilibrio tra gli alimenti da consumare e privilegiare frutta e verdura, proteine magre e cereali integrali.

È sempre meglio evitare le diete fai da te perché ogni persona è diversa da un altra, così come le esigenze ed i problemi, e la prima cosa da evitare è il digiuno che provoca l'abbassamento del metabolismo e che porta come logica conseguenza a prendere peso.

Rivolgersi ad esperti del settore come ad esempio a dei nutrizionisti oppure a dei dietologi che sono in grado di fornire tutta una serie di strumenti per affrontare questo delicato periodo di una donna e laddove fosse necessario si può richiedere un consulto con uno psicoterapeuta.

Aumento di peso ed i rischi in menopausa

Oltre ad essere un esigenza prettamente estetica, il calo ponderale dev'essere visto sotto un'ottica diversa e cioè pensare a quei problemi che possono insorgere a causa dei kg in eccesso ed in particolare la probabilità che possano insorgere patologie come:

  • ipercolesterolemia;
  • ipertensione;
  • diventare insulino resistenti;
  • diabete di tipo 2;
  • problemi cardiaci;
  • ictus.

Aumento di peso ed i rischi in menopausa

Perdere peso dimagrire velocemente

Lascia il tuo commento: