Prodotti anticaduta per capelli

In commercio esistono moltissimi prodotti anticaduta utili per rinforzare in modo rapido e con facilità i propri capelli.

In un mercato che propone una vastità di prodotti anticaduta appositi per rinforzare i capelli è bene fare chiarezza in prima battuta in modo da evitare spese che possono risultare inutili. E’ possibile avere capelli lucenti, forti, che non si spezzano non appena passiamo il pettine, che non cadono a ciocche lasciando disastrose macchie antiestetiche, che siano facilmente districabili, con ricci davvero sublimi e capelli lisci setosi? In base a tutto quello che vediamo in TV, non dovremmo che avere l’imbarazzo della scelta nell’acquisto di prodotti per capelli che promettono risultati meravigliosi.

Prodotti anticaduta per capelli

Prodotti anti caduta

Quali prodotti anticaduta?

Partiamo dal presupposto che tutti abbiano ragione e che, al tempo stesso, tutti abbiano torto … prima di tutto dovremmo tenere in considerazione anche come noi rispondiamo ai prodotti cosmetici. Ci riferiamo alle intolleranze e alle allergie di cui molte persone soffrono e che spesso sono la vera origine di un capello fragile o di calvizie. La cosa più importante da fare quindi sia un patch test, ben eseguito da un bravo allergologo. Non è un esame invasivo: si tratta semplicemente di cerotti che vengono applicati sulla schiena per 48 – 72 ore e che contengono delle sostanze che provocano allergie. Quando i cerotti vengono rimossi, laddove vi sia un’allergia vi è la comparsa di papule e pustole, contrassegnate dal segno + che segna l’allergologo. Si va da 1 a 3 o 4 + e questi esiti sono molto importanti, perché molte di quelle sostanze sono contenute anche nei cosmetici, per qualsiasi uso essi siano realizzati. Soprattutto per i capelli.

Dopo questa premessa, è doveroso parlare anche dei prodotti più importanti che utilizziamo nelle nostre case per la salute e la bellezza dei nostri capelli.

Shampoo anticaduta

Uno shampoo è un tipo di detergente che viene utilizzato sui capelli. Nella maggior parte dei casi, il detergente viene disciolto in un liquido. La soluzione liquida viene massaggiata sui capelli bagnati, e crea una schiuma che elimina la sporcizia. La schiuma viene poi sciacquata dai capelli dopo pochi minuti, lasciando i capelli puliti.

Lo shampoo ha una serie di qualità che devono essere considerate prima dell'uso. Ogni singolo brand generalmente è presente sul mercato in formulazioni leggermente diverse in base a come si presentano i capelli, se normali, grassi o secchi. La fragranza che lascia uno shampoo nei capelli è un’altra considerazione importante, ed è per questo che gli shampoo profumati sono così popolari. Altri fattori spesso presi in considerazione sono gli effetti che lo shampoo lascia sui capelli: la lucentezza, l’irritazione del cuoio capelluto, la tossicità, il prezzo, eventuale presenza di ingredienti biologici e se lo shampoo è stato testato sugli animali. Ci sono molte diverse categorie di shampoo speciali che presentano diverse proprietà, oltre alla pulizia dei capelli. Alcune di queste categorie sono: gli shampoo contro i pidocchi, gli shampoo antiforfora, gli shampoo schiarenti, gli shampoo per bambini, gli shampoo rinforzanti, gli shampoo 2-in-1, e tanti altri.

Uno shampoo moderno non è fatto solo di sapone tradizionale, ma è formulato con prodotti chimici e profumi che bilanciano la capacità di pulire i capelli con altri fattori. La composizione chimica di uno shampoo moderno ha dimostrato di essere di gran lunga superiore a quella del sapone di base originale degli shampoo di molti anni fa.

Balsamo rinforzante per capelli

Che cos'è un balsamo? I balsami per capelli sono suddivisi in diversi gruppi in base a ciò che essi promettono di realizzare con i capelli. Le persone con i capelli sottili hanno bisogno di un tipo specifico di "condizionatore" (termine tecnico che indica il balsamo), le persone con capelli folti hanno bisogno di un altro tipo, e così via ...

I balsami rientrano in sei categorie principali:

  • Idratanti
  • Ricostruttori
  • Acidificanti
  • Districanti
  • Protettori termici
  • Lucidanti
  • Oli

Vediamoli uno ad uno

Idratanti: con umettanti concentrati. Gli umettanti sono composti che attraggono e trattengono l'umidità nei capelli. Essi non possono necessariamente contenere o proteine vegetali. Ricostruttori: normalmente contengono proteine. Gli idrolizzati di proteine umane, come la cheratina dei capelli, sono una fonte eccellente di nutrienti, perché contengono tutti i 19 aminoacidi trovati nei capelli.  Lo scopo principale di un balsamo ricostruttore è quello di rafforzare i capelli.

Acidificanti: è un bene mettere una sostanza acida sui capelli. Quando un prodotto comporta un pH compreso tra 2,5 e 3,5 è normalmente definito un acidificante. Questo pH si chiuderà nella cuticola del capello. Il risultato è una chioma lucente e folta, molto leggera ed elastica. Questa categoria di balsami è ideale per chi ha capelli molto fini.

Districanti: la maggior parte dei balsami districanti sono acidificanti, con bassi valori di pH, da 2,5 a 3,5. Chiudono la cuticola del capello e sciolgono i grovigli. Alcuni districanti sono istantanei, altri richiedono un lasso di tempo da 1 a 5 minuti.

Protettori termici: proteggono i capelli dal calore. Sono molto utili quando si fanno pieghe, quando si utilizzano i piastre arricciacapelli, o i rulli caldi.

Lucidanti: per la maggior parte sono lucidanti cosmetici e contengono dimeticone o cyclomethicone (oli molto leggeri derivati dal silicone). Usati in piccole quantità, hanno la capacità di riflettere la luce.

Oli: se si hanno capelli molto secchi è necessario aggiungere oli. Il cuoio capelluto produce un olio naturale chiamato sebo. Questi tipi di balsamo sono la cosa più vicina al sebo naturale.

Lozioni per capelli

Una lozione per capelli è un prodotto il cui scopo è  idratare i capelli, anche se può anche essere utilizzato per il trattamento del cuoio capelluto secco, per gli eczemi, per le dermatiti, per le malattie della pelle e per altri disturbi che interessano il cuoio capelluto. Le lozioni per capelli medicate possono anche svolgere un ruolo di conservazione e rigenerazione dei capelli in chi soffre di alopecia o calvizie. In commercio troviamo una vasta gamma di lozioni per capelli ma è altrettanto abbastanza facile preparare questi prodotti in casa. Essi contengono spesso ingredienti semplici e facilmente reperibili come uova, zucchero e olio vegetale.

L'uso di lozioni per capelli aiuta a mantenere i capelli idratati, elastici e morbidi. Molte persone usano lozioni per i capelli nel tentativo di riparare i danni subiti dopo l'esposizione al calore, alle sostanze chimiche o ai raggi UVA / UVB. La maggior parte dei prodotti commercializzati come lozioni per capelli sono a base di olio. L’olio di ricino, l’olio di neem e l’olio d'oliva sono considerati molto utili per l'applicazione topica sui capelli. Questi prodotti spesso contengono ingredienti destinati a sostenere la salute sia dei capelli che del cuoio capelluto. L'uso di estratti botanici per migliorare gli effetti delle lozioni per i capelli è considerato molto popolare nel commercio di questi prodotti. Estratti di camomilla, bardana, rosmarino, hennè, e altre erbe sono spesso aggiunti a lozioni per capelli per lenire le irritazioni della pelle, per migliorare il colore e l'aspetto dei capelli, per dare un supporto adeguato alla circolazione sanguigna del cuoio capelluto e promuovere una maggiore crescita dei capelli.

Molte persone fanno in casa le loro lozioni per capelli. Dal momento che questi prodotti contengono spesso pochi ingredienti, sono generalmente molto semplici da creare in casa propria. La maggior parte delle ricette fatte in casa ha come base l’olio d'oliva o altri oli vegetali. Ulteriori ingredienti sono spesso scelti in base all'effetto desiderato dal prodotto finito. Le uova sono considerate un ingrediente popolare in lozioni per capelli fatti in casa, perché sono note per migliorare la morbidezza dei capelli e la loro lucentezza. Alcune persone utilizzano una miscela di olio d'oliva e miele, al posto delle uova. Lozioni contenenti uova o miele sono in genere lasciate sui capelli per un lungo periodo di tempo, di solito circa un'ora. La lozione viene poi sciacquata normalmente. Altre lozioni, invece, possono essere lasciati sui capelli fino al prossimo shampoo. Alcune persone applicano sui capelli acqua zuccherata poiché possiede proprietà idratanti. Altri applicano infusi fatti in casa di ortiche, rosmarino o altre erbe.

Maschere per capelli

Proprio come una maschera facciale può aiutare a correggere gli squilibri nella pelle del viso, allo stesso modo una maschera per capelli può mantenere la chioma in perfetta forma. Anche se le maschere per i capelli sono un trattamento comune presso le stazioni termali di lusso in tutto il mondo, non c'è bisogno di essere ricchi per godere di questo rituale di bellezza e di coccole. Ci sono una serie di maschere di capelli che si possono fare in casa utilizzando ingredienti che sono poco costosi e facilmente reperibili.

Alcune ricette? - Si può fare un "frullato di frutta", una maschera che funziona come un balsamo per tutti i tipi di capelli: mescolare insieme mezza banana, un quarto di melone, un quarto di avocado, un cucchiaio di yogurt e un cucchiaio di olio di germe di grano e mettere tutto in un frullatore. Massaggiare la miscela sul cuoio capelluto e attendere almeno 15 minuti prima dello shampoo.

Se i capelli sono molto secchi, si può fare una maschera per capelli, mescolando due uova intere con quattro cucchiai di olio d'oliva. Applicare il composto su tutti i capelli, poi coprire con della pellicola trasparente. Attendere da 10 a 15 minuti, togliere la plastica, e procedere con lo shampoo come al solito.

Per i capelli danneggiati si può fare una maschera per capelli, mescolando la polpa schiacciata di una banana molto matura con qualche goccia di olio di mandorle. Aggiungere questa miscela ai capelli per circa 15 minuti. Risciacquare con acqua calda, poi procedere con lo shampoo come al solito.

Se i capelli crespi danno grossi problemi, si può mescolare un cucchiaio di miele con un litro di acqua pulita. Applicare la miscela sui capelli dopo aver usato il solito shampoo.

In ogni caso … Indipendentemente da quale tipo di maschera per capelli si sceglie di creare, bisogna ricordare che la maggior parte delle maschere sono destinate ad essere utilizzate una o due volte al mese. Esse hanno lo scopo di aiutare a riparare i capelli, ma non sono sufficienti per creare uno stile. Usare una maschera per capelli troppo spesso può creare ulteriori problemi, come un eccesso di untuosità.

Tinta per capelli

La ragione più comune di utilizzo di una tinta è quella di coprire i capelli bianchi; ci sono poi altre ragioni, come quella di voler passare ad un colore considerato più alla moda, oppure il desiderio di ripristinare il colore originale dei capelli dopo averli decolorati a lungo con prodotti schiarenti.

Attenzione però che in alcuni individui l'uso di coloranti per capelli può provocare reazioni allergiche e / o irritazione cutanea. I sintomi di queste reazioni possono includere: arrossamento, piaghe, prurito, sensazione di bruciore e fastidio. Se avvertite qualcuno di questi sintomi, rimuovete immediatamente il colore dai capelli!  I sintomi a volte possono non essere così evidenti subito dopo l'applicazione della tinta, ma possono anche manifestarsi dopo ore o addirittura il giorno dopo. Per aiutare a prevenire o limitare le reazioni allergiche causate dalla maggior parte dei prodotti coloranti dei capelli, è consigliabile che il cliente faccia un patch test prima di utilizzare il prodotto.

Le marche Top 5 (in ordine casuale)

Tintura SANOTINT

Non contiene ammoniaca, copre i capelli bianchi senza sprecare il prodotto in modo eccessivo, lascia i capelli lucenti e forti e non provoca particolare fastidio, anche in chi è allergico a qualche componente presente in una tinta normale.

INCI per 55 ml di tinta: Aqua, Cetearyl Alcohol, Ethanolamine, Polysorbate 80, Propylene Glycol, Isopropyl Stearate, Sodium Lauryl Sulfate, Ceteareth-30, Tetrasodium Edta, Parfum, Limonene, Benzyl Salicylate, Sodium Hydrosulfite, Panicum Miliaceum Extract, Olea Europaea Leaf Extract, Vitis Vinifera Extract, Betula Alba Extract, Calcium Pantothenate, Biotin, May Contain: p-Phenylendiamine, Resorcinol, m-Aminophenol, p-Aminophenol, Hydroquinone, 4-Chlororesorcinol, 1.5 Naphtalenediol, 2-Amino-4-Hydroxyethylaminoanisole-Sulfate, 4-Amino-2-Hydroxytoluene, I-Naphtol, p-Methylaminophenol Sulfate, 2 Methylresorcinol, N-Phenyl p-Phenylenediamine Sulfate.

Fissativo (Attivatore - INCI): Aqua, Hydrogen Peroxide, Stearyl Alcohol, Cetearyl Ethylexanoate, Ceteareth-50, Phosphoric Acid, Phenoxyethanol, Tetrasodium Edta, Sodium Gluceptate, Disodium Pyrophosphate.
Altri ingredienti: diaminobenzene, resorcin (0.1 to 0.5% per volume), +/- dipende dalla tinta (total max 2%), hydrogen peroxide.

Balsamo ristrutturante - INCI: Aqua, Isopropyl Stearate, Cetearyl Alcohol, Laurdimonium Hydroxypropyl Hydrolyzed Wheat Protein, Cetrimonium Chloride, Parfum, Citric Acid, Phenoxyethanol, Alpha-Methyl Ionone, Caprylyl Glycol , Panicum Miliaceum, Sorbic Acid, Calcium Pantothenate, Biotin.

Pantene - Shampoo Pro V Aqualight

Facile da usare, di grande resa a contatto dell’acqua, pulisce molto bene, si sciacqua molto facilmente, lascia i capelli morbidi, lucenti, rinforzati e molto facili da pettinare.

INCI: Aqua, Sodium Lauryl Sulfate, Sodium Laureth Sulfate, Cocamidopropyl Betaine, Sodium Chloride, Sodium Citrate, Citric Acid, Sodium Xylenesulfate, Parfum, Cocamide MEA, Sodium Benzoate, Tetrasodium EDTA, PEG-60 Almond Glycerides, Butylphenyl Methylpropional, Panthenyl Ethyl Ether, Panthenol, Guar Hydroxypropyltrimonium Chloride, Benzyl Salicylate, Magnesium Nitrate, Hydroxyisohexyl 3-Cyclohexene Carboxalehyde, Methylchloroisothiazolinone, Magnesium Chloride, Methylisothiazolinone, Fumaric Acid.

Balsamo L’Oreal Elvive

Tra i prodotti per capelli più economici è uno dei migliori. Tutto sta nel conoscere il proprio tipo di capelli e nello scegliere il prodotto giusto. Si applica facilmente, agisce immediatamente, con il risciacquo lascia i capelli morbidi e facili da districare.

INCI Balsamo Elive Total Reapair 5:  aqua, cetyl alcohol, PEG-180, elaeis guineensis oil, hydroxyethylcellulose, dodecene, hydroxypropyltrimonium hydrolized wheat protein, arginine, chlorhexydine digluconate, poloxamer 407, linalool, isopropyl mistrate, 2-oleamido-1,3-octadecanediol, mystyl alcohol, serine, cetrimonium chloride, cetyl esters, BHT, citric acid, butylphenyl methylpropional, lauryl peg/ppg-18/18 methicone, glutamic acid, hexyl cinnamal, glyceryl linoleate, glyceryl oleate, glyceryl linolenate, parfum/fragrance.

Olio di Argan SHEABUTTER COTTAGE

Non è una ditta famosa a livello televisivo, ma ha una storia molto importante e parte dei guadagni viene devoluta in beneficenza. Ad ogni acquisto si riceve un biglietto nel quale viene riportata la quota esatta data in beneficenza e il destinatario, con tanto di recapito. Tornando al prodotto, totalmente a base di olio di Argan, ha un costo molto basso (così come dovrebbe essere, anche se in Italia si trovano parecchi professionisti che speculano chiedendo cifre da capogiro) e conferisce ai capelli lucentezza, idratazione, morbidezza e corposità. E’ ottimo per le maschere capillari e come ingrediente basta il solo prodotto! Consigliatissimo, anche per il valore umano della persona che lo gestisce, originaria del Ghana e multilingue.
INCI: Argan Oil 100%.

Maschera per capelli ai semi di lino I PROVENZALI

Ottima marca facilmente reperibile in quasi tutti i supermercati, pur conservando una eccellente efficacia su viso, corpo e capelli. La maschera capillare è formidabile e naturale, non provoca fastidi, lascia i capelli morbidi, setosi, facili da pettinare, lucenti. L’applicazione è talmente efficace da non richiedere un eccessivo tempo di posa. Il costo può sembrare elevato, ma le materie prime di cui i prodotti sono costituiti lo giustificano ampiamente, poiché le materie prime sono di alta qualità.
INCI: Aqua, Cetearyl alcohol, Cetrimonium chloride, Octyl isostearate, Butyrospermum parkii, Triticum vulgare, Panthenol, Linum usitatissimum, Parfum, Hexyl cinnamal, Limonene, Linalool, Citric acid, midazolidinyl urea.

Considerazioni finali sui prodotti anti caduta per rinforzare i capelli

Ci sarebbero moltissime cose di cui parlare e tantissime marche da valutare, ma il progresso avanza ogni giorno sempre di più e la ricerca individua ogni giorno nuove formulazioni e nuovi prodotti sempre più vicini alla struttura e alle esigenze dei nostri capelli. La cosa importante da ricordare, a questo punto, rimane quella di provare fidandosi del proprio intuito, più che delle pubblicità, e di imparare a leggere l’etichettatura. La lista di tutti gli ingredienti e la loro pericolosità è facilmente reperibile sul Biodizionario, che si può tranquillamente trovare anche in Internet. Il semaforo verde indicherà sostanze affini ai capelli, il semaforo giallo indicherà cautela nell’utilizzo di quel determinato prodotto, il semaforo rosso indica pericolosità.

Prodotti anticaduta per rinforzare i capelli.

Capelli: bellezza capelli

Lascia il tuo commento: