Perdite vaginali di sangue dopo un rapporto

Le perdite vaginali di sangue possono verificarsi anche dopo un rapporto sessuale completo e protetto ma anche non completo e non protetto, in entrambi i casi il sanguinamento vaginale dopo un rapporto sessuale, sia che si tratti di semplici perdite a “macchia” sia che si tratti di perdite abbondanti, non è sicuramente una situazione che rientra nella normalità. La primaria condizione che potrebbe portare ad un sanguinamento è una secchezza vaginale; è però possibile che sia altresì causata da patologie gravi o addirittura letali come ad esempio il cancro cervicale.

Quali sono le cause del sanguinamento vaginale dopo un rapporto sessuale?

Tuttavia le principali cause del sanguinamento vaginale dopo un rapporto sessuale posso essere riconducibili ad una variegata tipologia di malattie, disturbi e condizioni fisiche che possono incidere sulla cervice uterina o sulla vagina stessa.

Possibili cause gravose:

Tali cause possono essere una Displasia cervicale, e cioè delle irregolarità nelle cellule del collo dell'utero che possono di conseguenza portare ad un cancro del collo dell'utero; Neoplasie quindi un cancro cervicale, cancro vaginale o carcinoma dell'endometrio e cioè un tumore all'utero.

Cause facilmente gestibili:

Le cause di minor entità sono la formazione di escrescenze sulla cervice o nell'utero che si manifestano in Polipi cervicali, in Polipi uterini e Fibromi uterini, inoltre le malattie a trasmissione sessuale come la Clamidia, la Gonorrea e la Tricomoniasi; anche una Vaginite o Cervicite quindi un'infiammazione della vagina o della cervice ed un trauma vaginale o della cervice causata a loro volta da una eccessiva secchezza vaginale prodotta da una non lubrificazione corretta della vagina possono portare alle suddette perdite di sangue dopo un rapporto sessuale ed infine  possono essere oltretutto causate da una malattia infiammatoria Pelvica quindi un'infezione dell'utero.

Sintomi

I sintomi delle perdite vaginali dopo un rapporto sessuale possono essere differenti in base al disturbo o alla patologia. Nel caso per esempio si manifestino tali perdite a causa della secchezza vaginale i sintomi che si riscontreranno saranno molto simili a quelli della menopausa, quindi come gli sbalzi d'umore e la cessazione del ciclo mestruale. Altri sintomi del sanguinamento dopo un rapporto possono essere anche di rilievo, come la difficoltà a intraprendere una gravidanza oppure andare incontro all'infertilità. La febbre è piuttosto comune tra le donne come sintomatologia, ma anche la nausea e il vomito sono piuttosto presenti. Inoltre i rapporti sessuali col partner diverranno sempre più dolorosi e come già detto si potrebbe incorrere ai sintomi della menopausa come anche la perdita del desiderio sessuale. I dolori che si potrebbero manifestare sono di tipo pelvico o addominale fino ad arrivare a fastidiosi crampi oppure l'insorgenza di malfunzionamenti a livello intestinale

Cosa fare in caso di perdite vaginali dopo un rapporto sessuale:

Generalmente il primo consiglio che si da è quello di prenotare una visita ginecologica così, in base ai sintomi e alla “storia clinica”, il medico curante potrà eseguire dei test specifici e degli esami ematici atti a valutare la situazione di tali perdite di sangue.

Questi esami possono essere un test di gravidanza, un esame pelvico oppure l'utilizzo di uno strumento detto Speculum per controllare il collo dell'utero.

Trattamenti e test per la cura della problematica:

Nel caso il problema delle perdite di sangue dopo un rapporto sessuale derivi da una secchezza vaginale vengono consigliati solitamente dei gel lubrificanti.

Può anche rivelarsi utile un test di screening cervicale in quanto sarebbe d'obbligo che tutte le donne di età compresa tra i 25 anni e i 64 anni si sottoponessero regolarmente a tale test per prevenire il cancro cervicale.

Perdite di sangue dopo un rapporto sessuale.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo perdite vaginali di sangue dopo un rapporto

Perdite di sangue dopo un rapporto

salve, ho avuto rapporti sessuali con mio compagno e finito il rapporto ho avuto perdita di sangue,qustanno come tutti gli anni ho fatto pap test e era negativo vorrei sapere maggiori informazione da cosa puole esse che mi causa sangue perche non me lo fa sempre.grazie saluti monica

Perdite vaginali dopo aver avuto un rapporto

salve, ho avuto rapporti sessuali con mio compagno e finito il rapporto ho avuto perdita di sangue,anche questo anno come tutti gli anni ho fatto pap test e era negativo vorrei sapere maggiori informazione da cosa puole esse che mi causa sangue perche non me lo fa sempre.grazie saluti monica

Dolori durante i rapporti e perdite alla fine....

salve, sono qui per chiarirmi qualche dubbio. ogni volta che ho un rapporto durante la penetrazione ho sempre un forte dolore talmente forte che trattengo il respiro.però dopo un pò passa.alla fine del rapporto ho come delle perdite di sangue tipo mucosa. oppure perdite che sembrano di color rosa. cosa può essere?

Perdite di sangue e fortissimi crampi

Io ieri ho avuto perdite di sangue e fortissimi crampi, ormai svenivo, subito dopo il rapporto e non è la prima volta, ho pensato ad endometriosi...oppure cosa potrebbe essere? Grazie

Perdite vaginali dopo un rapporto

ciao mi chiamo clementina, di solito ho sempre la secchezza vaginale e mi faccio sempre male.il giorno dopo che ho avuto rapporti con il mio ragazzo ho avuto queste perdite di sangue...praticamente da domenica ce l ho ed oggi è giovedì e le ho ancora.il ciclo dovrebbe venirmi il 21 novembre,il mese scorso il 23 ottobre mi è arrivato.anche nei giorni fertili si possono avere queste perdite?ho fatto la visita ed ecografia qualche mese fa e la dottoressa disse che era tutto nella normalità.grazie

Perdite e non riesco ad avere un'altra gravidanza

salve vorrei una risposta che nessuno mi ha dato fino ad ora.parlo di nove anni fa,ho avuto un parto e dopo 30 giorni un rapporto sessuale con mio marito,subito dopo ho avuto dolori al basso ventre e sangue come se fosse arrivato il capoparto,questo mi è durato per una decina di giorni poi con gocce metergin tutto si era risolto,fatto sta che da quel giorno il ciclo è cambiato nel senso che è abbondante sempre e oltetutto ho sempre perdite gialle e non riesco ad avere in nessun modo un altra gravidanza,grazie anticipatamente

Lascia il tuo commento: