Pervinca

Pervinca uso interno: la pianta di pervinca risulterebbe efficace contro insufficienza circolatoria cerebrale, mal di testa, emorragia bronchiale da tubercolosi, colite e gastroenterite, eliminazione di glucosio. La pianta ha effetto galattofago dato che arresta la secrezione lattea nelle donne che allattano.

Pervinca

Pervinca

Il decotto di pervinca si ottiene bollendo per 2 minuti 30-50 g di foglie in 1 litro d'acqua; se ne prendono da 3 a 5 tazze al giorno, dolcificate con miele.

Per la tintura vinosa versarne 3 g in 100 ml di vino bianco e lasciare a macerare per 8 giorni.

Gli usi della Pervinca :

  • ferite sanguinanti
  • ematomi
  • contusioni per ridurre l'emorragia
  • in caso di mastite
  • per arrestare la secrezione lattea
  • affezioni cutanee
  • eczema
  • difterite

Costituenti chimici della Pervinca:

  • tannini
  • fitosteroli
  • alcaloidi vincamina e pervincina
  • carotenoidi
  • acido idrossidobenzoico
  • vincamone
  • eburnamonina
  • eterosidi flavonoidici
  • triterpeni
  • steroli

Le foglie di pervinca sono usate in particolare in campo cosmetico in quanto utilizzate per la cura di eczemi, foruncoli e dermatosi.

Fare degli impacchi di foglie di pervinca ha un effetto calmante a livello epidermico.

Altri usi della Pervinca nella cura di:

  • diarrea
  • epistassi
  • ipertensione
  • tonsillite

Proprietà della Pervinca

  • sedativa
  • tonica
  • detergente
  • stomachiche
  • astringenti
  • galattofuga

Un colluttorio preparato con l'infuso di foglie di pervinca è molto utile per la cura di :

  • gengiviti
  • mal di gola
  • ulcere del cavo orale

L'assunzione della pervinca è comunque consigliata solo dopo un consulto medico ed è sconsigliato in caso di gravidanza ed allattamento.

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: