Piante nelle cure anticellulite

Sono utili le erbe e le piante contro la cellulite? Curare la cellulite insieme ad una cura omeopatica ad hoc con l'aiuto delle erbe e delle piante (sotto forma di tintura, granuli etc) può essere molto utile e con risultati maggiori. Dato il vasto impiego delle erbe officinali nei trattamenti per la cura e la bellezza del corpo, non potevano mancare le piante nelle cure anticellulite, che offrono risultati concreti migliorando decisamente tutte le funzioni organiche necessarie per il suo sostenimento.

Piante nelle cure anticellulite

Piante anticellulite

Alcuni erbe usate nei prodotti omeopatici che possono essere di aiuto sono:

  • Anacardium orientale: allevia ansia e stress, combatte le cefalee e aiuta a perdere volume.
  • Antimonium crudum: regola i disordini gastrointestinali e controlla l'appetito.
  • Graphites: aiuta a combattere la cellulite ed il gonfiore durante la menopausa.
  • Natrum sulphuricum: aiuta in caso di ritenzione idrica e cellulite
  • Phosphoricum acidum: sgonfia e allevia dall'ansia.
  • Pulsatilla: regola l'insufficiente circolazione che spesso si associa nel caso di cellulite.
  • Thuya occidentalis: facilita la digestione ed aiuta a perdere volume

Gli effetti delle piante nelle cure anticellulite sono mirati a risolvere alcuni problemi che insorgono in tali procedimenti, che solitamente non sono altro che la causa principale per cui la cellulite si forma.

Ecco allora le piante officinali nelle cure anticellulite ed il loro impiego per curare la pelle a buccia d’arancia.

Ginepro anticellulite

Il ginepro viene considerato un ottimo purificante e rinfrescante, tra le piante nelle cure anticellulite, aiuta ad alleviare alcune condizioni di salute come la ritenzione idrica, rimuovendo i liquidi in eccesso dal corpo.

Utilizzare l’olio essenziale di ginepro, dunque, risulta essere una soluzione davvero ideale per la vostra terapia contro la pelle a buccia d’arancia, combinato ad una goccia d’olio extravergine di oliva e strofinato sulla zona colpita.

Ginkgo Biloba per la cellulite

Questa speciale erba cinese contiene proprietà medicinali che incrementano notevolmente la funzione dell’apparato circolatorio, migliorando il flusso sanguigno e quello dei liquidi linfatici.

Questo fattore sarà importante per disintossicare il corpo dalle sostanze che lo inquinano e che possono portare allo sviluppo della cellulite, e pensate che potrete farlo semplicemente utilizzando alcune creme lenitive ricche di questa favolosa pianta curativa.

Centella asiatica per la cellulite

Originaria di zone dell’india come lo Sri Lanka e l’Iran, la centella asiatica è ben nota per le sue proprietà stimolanti che aiutano il corpo a produrre sostanze che potenziano le fibre di collagene (le proteine che definiscono la struttura della pelle), rafforzando allo stesso tempo le pareti delle vene onde evitare perdite che, con il tempo, potrebbero causare la comparsa della cellulite.

E’ possibile beneficiare dell’effetto della centella asiatica attraverso alcuni prodotti tipo creme o impacchi per il corpo e attraverso le iniezioni previste dalla mesoterapia.

Uva anticellulite

Così come la centella asiatica, anche l’estratto di semi d’uva aiuta a rafforzare enormemente le fibre di collagene e sostenere le proprietà elastiche dei vasi sanguigni, rinforzando il tessuto connettivo dell’epidermide e limitare l’accumulo di tessuto adiposo. Il suo grande contenuto di antiossidanti.

Inoltre, è davvero importante onde prevenire l’azione dei radicali liberi sull’organismo, migliorandone notevolmente la salute. Potete trovare l’estratto di semi d’uva tranquillamente al supermercato, senza dover spendere cifre considerevoli in altre opzioni per curare la cellulite.

Tarassaco per la cellulite

Il tarassaco è considerata una delle migliori erbe diuretiche, visto il suo favoloso potere che aiuta l’organismo a rimuovere i liquidi in eccesso.

E’ importante notare che le erbe diuretiche, come appunto il tarassaco, non possono venir assunte quotidianamente in quanto può risultare dannoso per la salute, ma se presi con le giuste dosi potrebbero aiutarvi realmente a ridurre la comparsa della cellulite, svuotando i liquidi trattenuti dai tessuti che danno origine alla pelle a buccia d’arancia.

Il tarassaco è disponibile sotto forma di integratore o supplemento alimentare presso qualsiasi negozio di erboristeria.

Ecco alcune delle piante efficaci nelle cure contro la cellulite, che vi permetteranno di liberarvi dall’odiato inestetismo.

Le piante e le erbe officinali anticellulite

Cellulite rimedi cure cellulite

Lascia il tuo commento: