Piede d'atleta: cura e terapia

Quali sono i sintomi e le cure per il piede d'atleta? Il “piede d'atleta” è una tipica infezione, che colpisce la pelle dei piedi, il piede d'atleta è un disturbo che si presenta in modo preponderante nell'età adolescenziale, ma che può colpire anche i bambini.

Ma Quali sono le cause del piede d'atleta? Il “piede d'atleta” è causato da funghi che prolificano in maniera ottimale in ambiente umido e che quindi trovano il loro habitat favorevole nei piedi, soprattutto se questi restano a lungo sudati o umidi per altre cause.

Piede d'atleta: cura e terapia

Piede d'atleta

Come e dove si manifesta il piede d'atleta (sintomi):

Questo disturbo generalmente si presenta con

  • prurito
  • desquamazione
  • ragadi, fessurazioni della pelle che provocano acuto dolore
  • piccole vesciche.

Le zone più colpite da questa infezione sono, come si evince dal nome, i piedi ed in particolare la sua manifestazione si concentra

  • tra le dita dei piedi, tra il 4° e il 5° soprattutto
  • alla pianta dei piedi (con piccole vescicole e desquamazioni)
  • alla caviglia
  • alla gamba
  • alle unghie dei piedi (questo avviene più di rado, ma può arrivare a deformare le unghie stesse).

Può accadere che alle prime manifestazioni si aggiungano sovrainfezioni dovute a lesioni da grattamento.

Diagnosi del piede dell'atleta:

Questo disturbo si diagnostica facilmente per le specifiche caratteristiche delle sue lesioni (desquamazioni in rilievo, fessurazioni, e il fatto che il bambino lamenti forte e continuo prurito nella zona interessata) e per la loro delimitata collocazione.

In caso di dubbi si può arrivare alla certezza della diagnosi prelevando un po' di tessuto dalle lesioni, analizzandolo al microscopio e facendo gli esami colturali.

Terapia per la cura del piede d'atleta:

Per curare il “piede d'atleta” è necessario, sotto prescrizione medica, applicare una

  • lozione o pomata antibiotica, da applicare una o due volte al giorno nelle zone infette.
  • Antibiotici per via orale, in caso di sovrainfezione
  • pediluvi in soluzioni particolari ovvero con permanganato di potassio o solfato di alluminio e acetato di calcio.

La terapia va continuata fin quando le lesione non è completamente scomparsa in quanto si tratta di micosi che recidivano molto facilmente ed è bene consultare il medico se dopo l'inizio della terapia non c'è un miglioramento rapido e duraturo.

Si faccia molta attenzione all'utilizzo dei preparati specifici, che possono causare a loro volta dermatiti da contatto.

Cosa fare

In caso il bambino contragga l'infezione del “piede d'atleta” bisogna adottare delle misure di igiene generale:

  • lavare e asciugare molto accuratamente le parti colpite dalla micosi
  • usare polveri assorbenti perché il piede non resti umido
  • cambiare spesso le calze
  • utilizzare calze di cotone, che assorbono meglio il sudore
  • indossare calze bianche per evitare dermatiti da contatto con i colori
  •  usare scarpe che consentano una buona areazione del piede
  • non calzare per un'intera giornata scarpe con la scuola di gomma
  • indossare sandali di gomma o zoccoli se si frequentano piscine o docce comuni, per evitare il contagio.

Cause del piede d'atleta

Malattie

Lascia il tuo commento: