Piede equino: Piede da trincea

Il piede equino assieme al piede da trincea sono altre due patologie importanti e purtroppo molto conosciute che può avere il piede.

Il piede da trincea ed il piede equino sono due problemi importanti che che colpiscono il piede, il piede equino si presenta con un aspetto in iperestensione del piede rispetto alla gamba e tale deformità, quando è unica ed anche piuttosto rara da osservarsi, può derivare da cambiamenti del piede torto congenito oppure anche dopo manifestazioni di poliomielite con paralisi dei muscoli anteriori e la cura è essenzialmente chirurgica e consiste in un allungamento del tendine di Achille.

Piede equino: Piede da trincea

Piede equino Piede da trincea

Il piede da trincea:

Il piede da trincea è conosciuto e studiato sin dai tempi della prima guerra mondiale in soldati combattenti e consiste essenzialmente in una gangrena che si sviluppa lentamente, per fenomeni di trombosi dei piccoli vasi, nella cui genesi intervengono numerosi fattori ma principalmente: l'immobilità forzata in posizione eretta, i piedi bagnati con macerazione della cute, i fenomeni di stasi circolatoria, la legatura troppo stretta delle mollettiere sopra il polpaccio ecc.

Sintomi del piede equino:

Si manifesta in anteprima apportando un sintomo classico che consiste in un pallore eccessivo della cute, riduzione della sensibilità tattile, dolori spontanei; in seguito compaiono bolle, ulcerazioni, zone necrotiche.

Sui tessuti necrotici possono svilupparsi infezioni secondarie e solitamtne la terapia è quella generale adottata tipicamente nei processi di congelamento.

Piede equino e piede da trincea...

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo piede equino: Piede da trincea

cosa si puo fare quando si ha il piede equino?

Lascia il tuo commento: