Pimpinella, Pimpinella Magna L.

Lapianta pimpinella è conosciuta in erboristeria ed omeopatia per le sue proprietà di emolliente, pettorale, espettorante e anche moderatamente emmenagoga e galattagoga, all'olio essenziale e alle saponine che si devono le proprietà fluidificanti della pianta ed è utilizzata nei processi flogistici a carico delle mucose dell'apparato respiratorio, nella bronchite, nella tosse, ma anche raucedine, angina, faringite, laringite ecc.

Pimpinella, Pimpinella Magna L.

Pimpinella

Pianta di pimpinella:

Nome comune: Tragosellino; Pimpinella maggiore (P major); Pimpinella minore (R saxifraga); Sassofrasso
Francese: Grand boucage (R major); Petit boucage (R saxifraga)
inglese: Greater burnet saxifrage (R major); Small pimpernel (P saxifraga)
Famiglia: Apiaceae
Parte utilizzata: radice

Costituenti principali della pimpinella:

  • 0,2-0,6% olio essenziale: (3-bisabolene, esfere dell'epossi-pseudo-isoeugenolo...
  • cumorine e furocumarine: bergaptene, isobergaptene, pimpinellìna (0,5%), isopimpinellina, ombelliferone ecc.
  • tannino (1%)
  • saponine; acido caffeico, acido clorogenico

Attività principali: secretolitica

Impiego terapeutico: catarri vie aeree superiori

Curiosità sulla pimpinella

  • «La piccola pimpinella esercita una manifesta azione sugli organi coi quali la si pone a contatto; e quindi la si adopra come masticatorio, tanto per aumentare l'azione
    delle glandole salivali, quanto per calmare i crudeli dolori di cui ponno essere maltrattati i denti. La grande pimpinella possiede assolutamente le stesse proprietà ed in pari grado»

A cosa può servire la pimpinella

La pimpinella può essere utilmente associata al Lichene islandico. Venti-quaranta gocce di tintura (1:5) su uno zuccherino sembrano essere particolarmente efficaci nella raucedine e nell'angina. Alla pianta viene attribuita una certa efficacia nella diatesi urica per cui viene somministrata anche nelle forme reumatiche e nella gotta. Esternamente le sue preparazioni (tintura o infuso al 10%) sono utilizzate in gargarismi nelle infiammazioni di gola e bocca. La Plantago saxifraga L., il cui nome deriva dal latino saxum frangere, per via dell'azione che le viene attribuita di dissolvere i calcoli vescicali, condivide le stesse proprietà della Pimpinella major.

Pimpinella, Pimpinella Magna L.

Erbe officinali piante medicinali

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo pimpinella, Pimpinella Magna L.

Pimpinella nelle insalate

la pimpinella è deliziosa nelle insalate e, in special modo, nelle insalate primaverili di campo miste.

Lascia il tuo commento: