Polase Sport : Il polase sport funziona? Fa male?

Il polase sport è uno degli interatori energetici arricchiti di vitamine sali minerali e zuccheri energetici più commercializzato nel nostro paese, vediamo assieme la sua composizione ed i possibili vantaggi dedrivanti dal suo utilizzo.

Funziona il polase sport? Fa male? Fa ingrassare? Polase Sport è un integratore salino con antiossidanti molto utile per chi pratica sport, in quanto fornisce acqua, sali minerali, zuccheri e vitamine nel giusto dosaggio, aiutando nel reintegro dei sali minerali persi con la sudorazione.

Inoltre fornisce energia derivante dalla presenza di carboidrati, come fruttosio e maltodestrine.

Prezzo del polase sport

Questo prodotto della Pfizer Italia S.r.l. è confezionato in comodissime bustine da sciogliere in acqua in una scatola da 10 bustine di formato 20 gr cadauna, disponibili presso le farmacie e le parafarmacie ad un costo che oscilla tra 13-15 Euro (ovviamente il prezzo può variarie a seconda di offerte estemporanee a discrezione del rivenditore).

Polase Sport : Il polase sport funziona? Fa male?

Polase sport

Argomento POLASE SPORT:

Polase sport, prezzo del polase sport, polase sport funziona, polase sport fa male, polase sport fa ingrassare, polase sport controindicazioni, polase sport composizione, polase sport opinioni.

Iniziamo dalla sudorazione:

La sudorazione è il rilascio di un liquido salato dalle ghiandole sudoripare del corpo, ed è una funzione essenziale in quanto serve per mantenere una giusta temperatura corporea.

Ovviamente in caso di attività fisica o comunque in fase di sforzo oppure con le temperature calde, la sudorazione sarà maggiore in quanto il fisico si surriscalda.

Può anche capitare che alcune persone tendenzialmente timide o nervose ed impaurite inneschino un meccanismo tale da sudare maggiormente di altre.

Bisogna valutare in ogni caso che, se la sudorazione è accompagnata da febbre, perdita di peso, dolore toracico, respiro corto, battito cardiaco accelerato, è meglio consultare un medico per accertarsi di non avere problemi ben più seri di una sudorazione eccessiva.

Un eccesso di sudorazione potrebbe anche legata al fenomeno della menopausa, che notoriamente manifesta vampate di calore.

Oppure in caso di tiroide iperattiva, quando si mangiano cibi piccanti o si abusa di alcolici e caffeina.

Polase sport funziona? Ecco i principi attivi principali che contiene ogni bustina di polase sport:

Maltodestrine:

Le maltodestrine sono carboidrati facilmente digeribili, a base di amido di mais.

Sono polimeri di destrosio, cioè zuccheri complessi a basso indice glicemico che rilasciano gradualmente l’energia.

I vantaggi delle maltodestrine sono svariati, tra cui: sono facilmente digeribili, sono una comoda fonte di energia, contengono 4 calorie per grammo, sono solubili in acqua fredda. In tanti prodotti in commercio possiamo trovare tra gli ingredienti le maltodestine, compresi alcuni alimenti destinati ai celiaci e molte marche di latte di soia.

La maltodestrina è spesso usata anche come ingrediente in molti prodotti energetici, pasti sostitutivi, gainers e bevande sportive.

Sono tra gli integratori sportivi più usati dai corridori runners e, durante una gara o un allenamento, l'assunzione di maltodestrine garantisce un apporto costante di energia mantenendo relativamente stabile l’indice glicemico.

Potassio:

Il potassio è un elemento importantissimo per la nostra salute e fa parte della famiglia degli “elettroliti”, perché conduce l'elettricità quando sciolto in acqua.

Il potassio è spesso usato per i trattamenti di osteoporosi, cataratta, disidratazione, pressione sanguigna alta e malattie intestinali.

Il potassio è particolarmente importante nel regolare l'attività dei muscoli e dei nervi, come la frequenza ed il grado in cui i nostri muscoli si contraggono, ed il grado in cui i nostri nervi si tendono.

Qual è la funzione di potassio? Il potassio svolge un ruolo importante nella contrazione muscolare e la trasmissione nervosa. Molti dei nostri muscoli e le cellule nervose sono canali specializzati per lo spostamento di potassio dentro e fuori la cellula.

Poiché le funzioni del potassio sono in stretta collaborazione con il sodio, un possibile squilibrio di cloruro di sodio (il sale) può anche aumentare il fabbisogno di una persona. Ecco perché servono gli integratori di potassio.

Principali fonti di potassio nella dieta:

  • bietole
  • funghi
  • spinaci
  • finocchio
  • cavolo e cavolini di Bruxelles
  • broccoli
  • zucca
  • melanzane
  • meloni
  • pomodori
  • prezzemolo
  • cetriolo
  • peperone
  • curcuma
  • albicocche
  • radice di zenzero
  • fragole
  • avocado
  • banana
  • etc.

Magnesio:

Il magnesio è un macrominerale che si trova principalmente nelle ossa e nei muscoli. Serve per rilassare i nervi e muscoli; costruire e rafforzare le ossa e mantenere sana la circolazione del sangue.
In caso di carenza di magnesio si verificano: debolezza muscolare, tremore, spasmo, aritmia cardiaca, contrazione irregolare, aumento della frequenza cardiaca, mal di testa, pressione arteriosa elevata ed indebolimento osseo.

Fonti alimentari principali di magnesio:

  • bietole
  • spinaci.
  • zucchine
  • broccoli
  • cime di rapa
  • semi di zucca
  • menta piperita
  • cetrioli
  • fagiolini
  • sedano
  • rapa
  • semi di girasole, di sesamo e di lino
  • etc

Vitamina C

La vitamina C è una vitamina idrosolubile, cioè si scioglie in acqua, ed è necessaria per la normale crescita e sviluppo.

Inoltre è una delle vitamine più note per quanto riguarda la proprietà antiossidante che aiuta a contrastare i radicali liberi.

Chi non l’ha mai nominata tra i rimedi per curare il raffreddore ?

Il corpo purtroppo non è in grado di produrre vitamina C pertanto serve dare approvvigionamento continuo tramite la normale dieta alimentare e gli alimenti ricchi di vitamina C sono:

  • agrumi come arancio e pompelmo
  • kiwi
  • mango
  • papaia
  • ananas
  • fragole e tutti i frutti di bosco (lamponi, mirtilli, more etc)
  • broccoli
  • cavolini di Bruxelles
  • cavolfiore
  • peperoni
  • spinaci
  • rape
  • pomodori
  • etc.

Vitamina E

La vitamina E è una vitamina liposolubile, cioè si scioglie nei grassi, con proprietà antiossidanti.

E’ una vitamina che si trova in molti alimenti tra cui: oli vegetali, cereali, carne, pollame, uova, frutta, verdura e olio di germe di grano.

La vitamina E viene utilizzata per curare e prevenire le malattie del cuore e dei vasi del sangue, compreso l’inspessimento delle arterie, infarto, dolore toracico, dolore alle gambe a causa di arterie bloccate, pressione alta, determinate malattie genetiche e nei casi di neonati prematuri sottopeso, diabete e sue complicanze.

Inoltre viene utilizzato per prevenire il cancro, in particolare ai polmoni e cancro nei fumatori, cancro del colon-retto, della prostata e del pancreas, nonché per la prevenzione di malattie come il morbo di Alzheimer, morbo di Parkinson, crampi notturni, epilessia, etc.

Per la popolazione femminile invece è nota per aiutare nei casi di dolori mestruali, per prevenire le complicanze in gravidanza a causa della pressione alta, menopausa, cisti al seno etc.

Il polase sport fa ingrassare?

Dipende in linea di massima si può dire che il polase sport per sua natura essendo un prodotto da consumarsi durante l'attività fisica non fa ingrassare in quanto i carboidrati e sali minerali presenti nell'integratore vengono assimilati completamente dall'organismo durante la performance, il discorso sarebbe diverso qualora venisse assunto non per tale scopo ed in quantità elevata, allora si che potrebbe far ingrassare.

Il polase sport fa male?

La cattiva informazione regna sovrana nel settore della integrazione alimentare, purtroppo spesso si tende a pensare che qualsiasi cosa non assunta tramite forchetta o cucchiaio possa fare male, fortunatamente non è cosi.

Se un prodotto viene utilizzato allo scopo per il quale è stato concepito, nelle dosi suggerite ed il soggetto non presenta particolari patologie, il polase sport come qualsiasi altro integratore alimentare tradizionale, non arreca alcun danno all'organismo, anzi apporta gli elementi di cui il corpo per vari motivi può avere carenza.

Modo d'uso del polase sport:

Assunto durante o immediatamente dopo l'attività fisica: 1 bustina in mezzo litro d’acqua.

Si consiglia di non superare le 3 buste al giorno.

Composizione del polase sport:

Fruttosio, Maltodestrine, Sodio Fosfato, Correttore d’acidità: Acido Citrico. Potassio Citrato, Sodio Cloruro, Magnesio Citrato, Aromi, Vitamina C, Edulcorante: Acesulfame K. Antiagglomerante: Biossido di Silicio, Vitamina E, Amido, Saccarosio, Colorante: Beta-carotene E160a.

Polase sport controindicazioni:

Le controindicazioni del polase sport presenti sulla confezione, sono le tradizionali controindicazioni ministeriali che si appongono sugli integratori alimentari adibiti per uso sportivo, alle quali si può aggiungere una raccomandazione abbastanza semplice : « Qualora una persona presentasse particolari patologie, assuma farmaci, oppure versi in uno stato cagionevole di salute è bene che chieda consiglio al proprio esperto di fiducia prima di utilizzare il prodotto ».

Polase sport opinioni:

La nostra personale opinione relativa al consumo di polase sport è molto semplice, per la sua formazione base e non tecnica (specifica per un determinato sport), il costo relativamente contenuto, la reperibilità presso qualsiasi farmacia ed il pratico formato in bustine, può essere indicato per molteplici discipline sportive dove sia solamente necessario il reintegro dei sali minerali persi durante la sudorazione e l'apporto di carboidrati a scopo energetico.

N.b. Per ulteriori approfondimenti ed aggiornamenti su polase sport è bene consultare periodicamente il sito ufficiale del polase polasesport.it

Polase sport / Opinioni / controindicazioni / come funziona

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: