Il polline delle api

Il polline è un ricostituente naturale davvero fenomenale, il polline delle api fa bene perché è ricco di proprietà ed è una polvere giallastra prodotta dall'antera dei fiori; un fiore di tarassaco contiene, per esempio, 250000 granuli pollinici, praticamente quando le api succhiano il nettare, il polline rimane attaccato al loro corpo e viene così trasportato di fiore in fiore, provocando la fecondazione della pianta.

Il polline delle api

Polline proprietà

Il polline e l'apicoltore

Una parte del polline, che è ricco di proteine, vitamine, oligo elementi ed enzimi, viene portato dall'ape nell'arnia e immagazzinato nei favi come provvista di cibo. L'apicoltore può trarre dall'arnia 2-3 chili di polline senza danneggiare le api.

Cosa contiene il polline delle api?

I principi attivi del polline d'api svolgono un'azione tonificante su tutto l'organismo apportando un benessere generale; favoriscono l'irrorazione sanguigna e regolarizzano la pressione. Molte sostanze contenute nel polline d'api sono i cosiddetti biocatalizzatori, che innescano numerose reazioni biochimiche del corpo e velocizzano il metabolismo. Il polline dei fiori contiene in grande quantità le vitamine A, B1, B2, B6, B12, C, D, E, K ed è responsabile della salute di pelle, capelli e unghie. Inoltre contiene oli essenziali, coloranti, sali minerali come magnesio, potassio e calcio, oligoelementi, aminoacidi e 12 tipi diversi di acidi grassi insaturi. Infine, il carotene e i flavonoidi presenti nel polline sono importanti per la sintesi della vitamina A nel corpo. Il polline d'api si trova in commercio sotto forma di polvere, granuli e capsule. A seconda della preparazione questi prodotti contengono anche propoli, pappa reale o miele. Pollini provenienti da fonti differenziate contengono più sostanze nutritive e diversi principi attivi che donano vitalità e vigore all'organismo. Il polline d'api è un ottimo rimedio per chi soffre di inappetenza. Studi scientifici dimostrano che gli oli essenziali e i coloranti vegetali in esso contenuti stimolano il metabolismo apportando un miglioramento generale dell'organismo.

Il polline d'api è un ottimo ricostituente naturale

Il polline d'api è usato da ormai più di 50 anni come ricostituente in caso di sforzi mentali e disturbi senili, inoltre irrobustisce il sistema immunitario e aumenta il rendimento psicofisico.

Il polline delle api come ricostituente naturale.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo il polline delle api

Trovo molto interessante l'uso del polline delle api, mi hanno detto che non fa ingrassare e ora so che si assume mattina e sera. Grazie per le indicazioni. Roby

Assumendo il polline noto benefici anche nella caduta dei capelli

lo prendo da tre mesi insieme alla propoli e trovo beneficio soprattutto nella caduta dei capelli e nelle malattie respiratorie e da raffreddore .

Proprietà del polline

Forse non tutti sanno che il polline in granuli è un ottimo aiuto in caso di calo del desiderio. Infatti contiene le cellule germinali maschili delle piante che si chiamano spermatofiti, prima di prendere farmaci consiglio di provarlo iniziando con un cucchiaio da the, per poi aumentare o diminuire la dose in base ai risultati.
Le uniche controindicazioni sono in persone allergiche ai pollini dell'aria o prodotti delle api, propoli, miele e pappa reale. E' anche un ottimo ricostituente in quanto contiene Vitamina A – B1 – B2 – B6 – B12 – C – D – E – K
Proteine ad alto valore biologico
Acido Pantotenico, Acido Folico,
Sali minerali quali:Calcio, Potassio, Ferro, Zinco, Magnesio
Flavonoidi che sono potenti antiossidanti.
Ottimi risultati si sono riscontrati anche nella regolarizzazione del ciclo.

Il polline come ricostituente e migliora le attività psicomotorie

Il polline è un potente ricostituente ed è ottimo per chi studia e per gli anziani in quanto migliora le attività psicomotorie

Lascia il tuo commento: