Prelievo del sangue

Come avviene il prelievo del sangue?

Il prelievo del sangue non fa male e non deve fare paura, per eseguire un prelievo di sangue occorre sapere la procedura e quale è la quantità di sangue necessaria per l'esame da eseguire in rapporto alla metodica eseguita. A seconda dell'esame si può ricorrere al prelievo di sangue venoso oppure al prelievo di sangue capillare, il prelievo di sangue venoso viene fatto generalmente dalle vene della regione anteriore del gomito dopo aver prodotto una certa stasi applicando un laccio di gomma sul braccio e facendo attenzione a non provocare una stasi eccessiva.

Prelievo del sangue

Prelievo del sangue

Norme e tecnica del prelievo di sangue venoso:

  • occorre che il malato sia a digiuno da almeno 5-6 ore per gli esami comuni, per 10-12 ore se si tratta di esami particolari
  • usare siringhe sterilizzate a secco e aghi piuttosto grossi perché con aghi piccoli è facile che il sangue si emolizzi nel corso del prelievo.
  • terminato il prelievo togliere l'ago dalla siringa e trasferire il sangue nelle provette facendo scorrere lentamente lungo la parete per evitare che si formi schiuma e che si emolizzi.

Gli esami

Alcuni esami vengono eseguiti sul siero (la maggior parte). In questo caso basta prelevare il sangue e metterlo in una provetta da centrifuga senza anticoagulante, quindi lo si lascia coagulare spontaneamente oppure lo si centrifuga. Alcuni esami vengono eseguiti sul plasma o sul sangue intero, perciò è necessario impedire la coagulazione del sangue con l'aggiunta di sostanze anticoagulanti. Gli anticoagulanti devono essere usati in quantità opportune rispetto all'esame da eseguirsi.

Gli anticoagulanti più comuni sono:

  • Citrato di Sodio 3,8%
  • Ossalato di Sodio (liquido gr. 1,34%)
  • Ossalato di Sodio in polvere
  • Eparina

Prelievo di sangue capillare

Il sangue capillare si preleva dal polpastrello del dito o dal lobulo dell'orecchio. Si pratica una piccola incisione con l'ago di Franke. Per il prelievo del sangue capillare è necessario che il deflusso del sangue avvenga spontaneamente, senza esercitare sul dito o sul lobulo dell'orecchio spremiture che possono essere causa di risultati alterati.

Il prelievo del sangue

Corpo umano anatomia organi

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo prelievo del sangue

Prelievo del sangue

questo testo informativo mi ha fatto capire tutto...spero che andrò bene all'interrogazione! GRAZIE

Lascia il tuo commento: