Prezzemolo, Petroselinum sativum

Proprietà del Petroselinum sativum in omeopatia? Il Petroselinum sativum è originario delle regioni orientali del bacino del Mediterraneo, viene utilizzato da più di duemila anni per le sue proprietà medicinali, basti solo pensare che già gli antichi Greci celebravano le virtù benefiche e diuretiche della sua radice e dei suoi frutti per trattare i disturbi renali e della vescica.

Prezzemolo,  Petroselinum sativum

Petroselinum sativum

Petroselinum sativum in omeopatia:

Il Petroselinum sativum è noto anche come rimedio omeopatico per i gonfiori adominali.

Contiene numerose vitamine e oligoelementi essenziali come il ferro.

Come pianta medicinale è adoperato soprattutto per stimolare le funzioni renali, mentre la tradizione popolare lo impiega per le sue proprietà estrogeniche,che regolarizzano il ciclo mestruale. In farmacopea i frutti e la radice sono le due parti della pianta più usate, ma generalmente viene consumato soprattutto fresco.

Proprietà benefiche del Petroselinum sativum:

Il Petroselinum sativum è un tonico generico, stimolante dell'appetito e della digestione, depurativo e disinfettante del tubo digerente e delle vie urinarie. Sotto forma di infuso, è un diuretico che favorisce l'eliminazione dei piccoli calcoli renali.

Per uso esterno, l'applicazione delle foglie schiacciate serve a calmare le punture di insetti, Infine, potete masticare foglie di prezzemolo per rinfrescare l'alito.

Composizione del Petroselinum sativum:

Il Petroselinum sativum usato in cucina è ricco di vitamina C ed 1 cucchiaio fornisce i due terzi del fabbisogno quotidiano. Contiene anche le vitamine A e B, oltre a sali minerali e oligoelementi quali potassio, calcio, fosforo, manganese e ferro.

Un cucchiaio di prezzemolo fornisce un terzo del fabbisogno quotidiano di manganese, che stimola la funzione depurativa del fegato.

A cosa serve l'olio essenziale di Petroselinum sativum:

Tutte le parti della pianta contengono un olio essenziale che ha tra i suoi componenti l'apiolo, una sostanza utile a regolare il ciclo mestruale.

Effetti positivi e benefici derivanti dall'impiego del petroselinum sativum.

Naturale benessere

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo prezzemolo, Petroselinum sativum

Il prezzemolo

Nella cucina toscana è sempre stato molto utilizzato perché aromatizza efficacemente quasi tutti i cibi ,permettendo così un minor uso di sale; infatti più si aromattizano i cibi, senza, naturalmente ,ESAGERARE meno sale si usa facilitando così l'azione depurativa che le verdure stesse hanno sul nostro organismo! comunque sono del parere che una corretta e d accurata cucina, studiata a tavolino e poi in cucina possa portare giovamento a chiunque, quindi bisogna sempre leggere molto ,rimanere Informati ,senza tralasciare nulla ....CIò CHE TROPPO SPESSO SI TRALASCIA PENSANDO SIA OVVIO A VOLTE NUOCE PIU ' di ogni altra cosa...a volte ciò che si crede sulle erbe per sentito dire ,da secoli ,non corrisponde più alle verità che si stabiliscono con la ricerca e lo studio continuo e meticoloso ..

Lascia il tuo commento: