Primula Veris

La Primula Veris fa parte della famiglia delle Primulaceae ed è usata per le sue proprietà per curare reumatismi, contusioni, influenza. La primula veris è una piccola pianta di circa 20-30 centimetri d’altezza che cresce su prati e radure, ma anche nelle regioni montuose, caratterizzata da un piccolo fiore di colore giallo dorato che diffonde un piacevole aroma.

Primula Veris

Primula Veris

La primula veris viene utilizzata se scomposta nelle sue diverse parti per aumentare il livello di salute di tutto il corpo, pensate che le sue radici,foglie e fiori vengono infatti impiegate per diversi farmaci comuni utilizzati per la salute ed il benessere del corpo, facendo quindi entrare la primula veris tra i rimedi omeopatici più efficaci.

I componenti della primula veris

La primula veris è ben nota per il suo alto contenuto di sostanze utili per l’organismo: mentre i fiori e le foglie sono ottime fonti di vitamina C, betacarotene, potassio, calcio e sodio che contribuiscono a rafforzare il sistema immunitario.

L'alto livello di antiossidanti abbassano il livello di colesterolo e proteggono il corpo da un grandissimo numero di problemi di salute, la radice ed il fusto contengono delle sostanze naturalmente diuretiche e sedative per l’organismo.

I benefici della primula veris

  • Grazie all’altissimo contenuto di sostanze nutrienti per l’organismo, la primula veris è stata spesso integrata nei vari trattamenti per i disturbi polmonari quali virosi e bronchite, aiutando il corpo ad eliminare le secrezioni e ridurre quindi i sintomi.
  • La primula veris viene impiegata anche per curare l’insonnia sia nei bambini che negli adulti, semplicemente preparando un tè con il fiore della primula e consumandolo prima di andare a dormire.
  • Anche l’ansia viene efficacemente combattuta con l’utilizzo della primula veris: l’infuso preparato con questa pianta officinale offre numerosi benefici al cuore motivo per cui diventa un ottimo trattamento anche per le persone che soffrono di malattie cardiache.
  • Anche il sistema nervoso può effettivamente venir beneficiato sotto diversi punti di vista grazie alla primula veris, in quanto distende i nervi e previene disturbi quali mal di testa e tensione nervosa.
  • Una caratteristica che ha reso la primula veris davvero famosa nel mondo dell’omeopatia è il suo fantastico effetto sui tessuti dell’epidermide, grazie in particolar modo alla sua proprietà rigeneranti e rinvigorenti per la pelle e le sue cellule. La primula veris può venir efficacemente impiegata esternamente se applicata per svolgere degli impacchi caldi sulle zone antiestetiche del viso, migliorando l’aspetto cutaneo.
  • Gli infusi di primula veris vi aiuteranno a ricevere tutto il potere nutrizionale e benefico di questa sostanza, migliorando la vostra salute in modo da permettervi di stare tranquilli a riguardo dei vari fattori che possono entrare in gioco nella vostra vita e portare allo sviluppo di malattie o problemi compromettenti per il vostro benessere quotidiano.

Componenti attivi della Primula:

  • saponina
  • enzimi
  • sali minerali
  • vitamina C
  • olio essenziale
  • acido salicilico.

Parti utilizzate:

  • radice
  • rizoma
  • foglie
  • fiori con calice.

Pianta perenne conosciuta anche sotto il nome di "primavera". E' fissata al suolo per mezzo di un rizoma che forma molte radichette, le cui foglie sono ovali e allungate.

Fiori di colore giallo intenso che formano infiorescenze ad ombrella, il frutto è una capsula chiusa nel calice mentre le radici si dissotterrano in settembre e si riproduce per semina e per divisione dei cespi.

Rimedio per i reumatismi

  • Impiastro: bollire a lungo un litro d'acqua con 100 gr di radici. Con questo preparato molto caldo preparare un impiastro che si applica subito sulla parte dolorante.

Rimedio per le contusioni

  • Compresse: bollire un litro d'acqua con 100 gr di radici fino a quando l'acqua non avrà perso 1/3 del suo volume. Immergere le compresse con questo liquido ed applicare sulle parti doloranti.

Rimedio per l'influenza

  • Infuso: bollire 1/2 litro d'acqua con 20 gr di rizoma; filtrare e dolcificare con miele.Prendere 3 o 4 tazze di infuso al giorno. 

Erbe officinali piante medicinali

Lascia il tuo commento: