Prolattina: prolattina alta e bassa

La prolattina gioca un ruolo importantissima nella vita dell'uomo e della donna senza dimenticare che i livelli di prolattina devono essere tenuti monitorati ogni tanto.

La prolattina cosa èLa prolattina è un ormone peptidico a catena singola strettamente legato a quello della crescita. È secreto dalle cosiddette cellule lattotropiche nella ghiandola pituitaria anteriore. È anche sintetizzato e secreto da una vasta gamma di altre cellule nel corpo, varie cellule immunitarie, dal cervello e dalla decidua dell’utero gravido. La prolattina è sintetizzata come un pro-ormone. 

prolattina alta che cosa fare

Prolattina e livelli di prolattina

Produzione e regolamentazione della prolattina

La prolattina è quindi, come avete già letto, sintetizzata e secreta dalle cellule lattotrope nell’adenoipofisi (ghiandola pituitaria anteriore). È prodotta anche in altri tessuti tra cui il seno e la decidua. La secrezione di prolattina ipofisaria è regolata dai neuroni neuroendocrini nell'ipotalamo.


Effetti (a cosa serve la prolattina)

La prolattina ha molti effetti:

  • Stimola le ghiandole mammarie
  • Proliferazione di precursori degli oligodendrociti
  • Produzione di surfattante nei polmoni del feto durante la gravidanza e tolleranza immunitaria


La prolattina stimola le ghiandole mammarie

L’effetto più importante della prolattina è di stimolare le ghiandole mammarie a produrre latte. L’aumento delle concentrazioni sieriche di prolattina durante la gravidanza fa in modo che le ghiandole mammarie del seno si allarghino e quindi aumenta la produzione di latte. Tuttavia, gli elevati livelli di progesterone durante la gravidanza agiscono direttamente sul seno per fermare la fuoriuscita di latte. È solo quando i livelli di quest’ormone diminuiscono dopo il parto che il latte può uscire. A volte, i neonati secernono una sostanza lattiginosa dai loro capezzoli. Questo capita se il bambino è colpito dalla prolattina in circolo nel vostro corpo poco prima del parto, e di solito sparisce subito dopo la nascita.


Gratificazione sessuale

Un altro effetto è di dare gratificazione sessuale dopo i rapporti. L'ormone reprime l'effetto della dopamina, che è responsabile dell’eccitazione, causando il periodo refrattario nell’uomo. La quantità di prolattina può essere un indicatore del livello di soddisfazione sessuale e del relax. Se avete quantità elevate di prolattina, c’è il rischio che diventiate impotenti e diminuisca il desiderio sessuale fino a scomparire.

Proliferazione di precursori degli oligodendrociti

La prolattina stimola la proliferazione di precursori degli oligodendrociti. Queste cellule, i precursori, si differenziano in oligodendrociti, le cellule che formano la guaina mielinica. La mielina ricopre gli assoni del sistema nervoso centrale.

Produzione di surfattante nei polmoni del feto durante la gravidanza e tolleranza immunitaria

Altre funzioni possibili della prolattina sono:

  • Produzione di surfattante nei polmoni fetali al termine della gravidanza e 
  • tolleranza immunitaria del bambino da parte dell'organismo durante la fase prenatale.


Livelli di prolattina

I livelli di prolattina variano:

  • Durante la gravidanza, elevate concentrazioni di estrogeni promuovono la produzione di prolattina. I livelli alti fanno maturare ulteriormente le ghiandole mammarie, preparandole per l'allattamento.
  • Dopo il parto, i livelli di prolattina diminuiscono perché manco lo stimolo interno dato dalla presenza del bambino. 
  • L’allattamento favorisce rilascio maggiore di prolattina. 

Alti livelli di prolattina tendono a sopprimere il ciclo ovulatorio.

Prolattina bassa

Con i valori della prolattina bassa nella donna, se non si sono riscontrati problemi ovulatori o mestruali, non vi sono problemi a concepire, però non si promuove la produzione di latte materno (ruolo principale della prolattina nelle donne). La prolattina bassa si può verificare anche in caso di assunzione di farmaci dopaminergici, ma in ogni caso si consiglia sempre un consulto con un medico competente che possa valutare il quadro clinico generale.

Prolattina bassa negli uomini

In generale sia negli uomini che nelle donne (non gravide) i valori della prolattina sono bassi,difatti anche negli uomini la prolattina è  presente in piccole quantità, se fosse il contrario si verificherebbero problemi relativamente ai livelli del testoterone e sul desiderio sessuale.

Diagnosi dei livelli di prolattina

Potete controllare i livelli di prolattina come parte di un check up degli ormoni sessuali. 

Livelli di prolattina alti

L'iperprolattinemia è una condizione comune che può derivare da una serie di cause. Un livello basso non ha alcuna rilevanza clinica e non può essere considerato iperprolattinemia.

Condizioni che causano l’aumento di prolattina

  • Prolattinoma
  • Eccesso di tireotropina, di solito nell’ipotiroidismo primario
  • effetto collaterale di molti farmaci anti-psicotici

Disturbi che diminuiscono il livello di prolattina

Prolattina e infertilità

La prolattina non si limita ad aumentare la produzione di latte - colpisce anche l’ovulazione e i cicli mestruali. Questo perché le donne che allattano raramente rimangono incinte. La prolattina inibisce due ormoni necessari per l'ovulazione: 

  • Ormone follicolo-stimolante e 
  • Ormone rilasciante gonadotropina. 

Quando avete alti livelli di prolattina nel sangue, l'ovulazione non ha luogo e questo significa che non siete fertili.  I cicli mestruali possono essere irregolari.

Livelli di prolattina alti negli uomini

Anche agli uomini capita di avere livelli elevati di prolattina. In genere, potete notare:

Anche se non è molto comune, basta che andiate dal medico per avere una diagnosi corretta e il trattamento adeguato.

Trattamento e cura dei livelli alti di prolattina

Se avete un livello alto di prolattina, state tranquilli: il trattamento è molto efficace. Non ignorate gli aumenti di quest’ormone, visto che potrebbe esserci un problema di base.  Se la causa è ad esempio l’ipotiroidismo, allora dovete curare questo disturbo. Se l’eccessiva quantità di prolattina è indotta dai farmaci, smettendo di assumerli risolverete il problema. Per i livelli alti di prolattina una terapia medica è la soluzione migliore. Esistono due farmaci molto efficaci per questo:

  • Bromocriptina e 
  • Cabergolina.


Bromocriptina

È un farmaco che è utilizzato specificamente per trattare le donne con iperprolattinemia. Riporta i livelli di prolattina alla normalità e di conseguenza alle ovaie.

Effetti collaterali della bromocriptina

Il medicinale provoca spesso nausea e vertigini durante i primi giorni di trattamento, ma se iniziate la cura con una dose molto bassa e gradualmente l’aumentate a 2 o 3 compresse al giorno, le probabilità che si verifichino questi sintomi diminuiscono.

Dosaggio della bromocriptina

La bromocriptina è disponibile in compresse da 2,5 mg. La dose iniziale è di solito 2,5-5 mg al giorno - presa al momento di coricarsi. Una volta iniziato il trattamento, controllate i livelli di prolattina. Se sono ancora elevati, aumentate la dose. Una volta che i livelli tornano alla normalità (e alcune donne hanno bisogno di 4-6 compresse al giorno per farlo), il ciclo mestruale dovrebbe essere di nuovo a posto e così anche l'ovulazione. Prendetele fino a quando non rimanete incinte, dopo di che interrompete il trattamento.  

 


Rimedi naturali per abbassare la prolattina

  • dieta
  • Medicina botanica
  • Omeopatia

Dieta per ridurre i valori di prolattina

Una dieta ricca di frutta e verdura, in particolare verdure a foglia verde scuro, migliora la salute. La dieta dovrebbe includere anche cereali integrali, legumi, soprattutto soia, noci e semi, e pesci di acqua fredda. Oltre a ciò, alcuni alimenti sono molto benefici per ridurre i livelli di prolattina. Numerosi studi evidenziano un legame tra carenza di vitamina B6 e iperprolattinemia. Mangiate più alimenti contenenti vitamina B6, come patate, banane, salmone selvatico, pollo e spinaci. Inoltre, anche lo zinco diminuisce i livelli di prolattina. Gli alimenti ad alto contenuto di zinco includono crostacei, manzo, tacchino e fagioli. Consultate il medico prima di apportare modifiche importanti alla dieta o assumere integratori alimentari.

Medicina botanica e cure naturali per la prolattina alta

L'erba più efficace per abbassare la prolattina è l’agnocasto, conosciuto anche con il nome botanico Vitex agnus castus. L’agnocasto è probabilmente più conosciuto per i suoi effetti di bilanciamento degli ormoni ed è stato utilizzato almeno fin dai tempi dell'antica Grecia per il trattamento di vari disturbi mestruali. L’agnocasto si lega ai recettori della dopamina e previene il rilascio di prolattina da parte dell'ipofisi. Di solito ci vogliono tre o quattro mesi perché abbia un effetto, quindi è meglio che aspettiate sei mesi prima di ripetere il test dei livelli di prolattina. Prima di prendere qualsiasi medicina alle erbe, è meglio che consultiate un medico olistico: vi consiglierà i dosaggi appropriati.

Prolattina alta e bassa.

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo prolattina: prolattina alta e bassa

Prolattina alta e cura spiegata bene

sono molto soddisfatto delle spiegazioni datemi riguardo la cura per la prolattina alta

questo articolo sulla prolattina è stato davvero molto utile

io combatto contro l'iperprolattinemia da adenoma ipofisario da 21 mesi, mi fu riscontrata a giugno dopo 1 anno di ricerca fallita di una gravidanza. ora un buon endocrinologo ha capito la causa dell'infertilità, che NON era da ricercare in mio marito...i miei livelli di prolattina sono altalenanti: ho iniziato con 3850 su un max di 400. poi man mano che scendeva (2250..1800...) il ciclo si ristabiliva...quando è arrivata a 980 sono rimasta incinta naturalmente, ma ho subito abortito. prolattina nuovamente schizzata alle stelle (70 su un massimo di 26..ogni laboratorio ha il suo range...uff...), nuovamente in cura col dostinex, e assumo anche agnocasto in tintura madre oppure in pastiglie acquistate su internet. in un mese i dosaggi ormonali (progesterone, lh, fsh...) si sono ristabilizzati (2 mese dopo l'aborto avevo invece valori ormonali praticamente inesistenti...). l'iperprolattinemia è una brutta bestia, che non solo rende difficile la gravidanza perchè non fa ovulare, ma inoltre,, se l'ovulazione avviene, fa ovulare male, ovvero la cellula uovo è di pessima qualità e non riesce a sopportare la crescita del bimbo. ecco perchè di abortisce. inoltre le donne che allattano hanno una prolattina alta, questo perchè il compito della prolattina è di produrre il latte per dare alimentazione al bimbo...prolattina alta per il cervello è come un messaggio: "sto allattando, non fare altri figli perchè questo non avrebbe più sostentamento". ed ecco che nn si rimane incinte. l'ho scoperto dopo aver girato oltre 10 ospedali. cordialmente.

Informazioni sulla prolattina

sono molto soddisfatto ,mi rechero' da un andrologo

Prolattina e informazioni chiare da riportare anche al mio medico

Grazie per l'informazione, ho confermato miei sospetti, mi recherò dal medico per un controllo più preciso.

Lascia il tuo commento: