Proteine della soia: proteine della soia in polvere

Le proteine della soia hanno varie proprietà e possono apportare diversi benefici all'organismo, le proteine della soia si possono ottenere in natura dai semi della pianta di soia ed in commercio da una vasta gamma di integratori specifici, rivolti in modo particolare a coloro che non vogliono avere niente a che fare con il gusto, la consistenza ed altre caratteristiche dei cibi ricchi di soia e che allo stesso tempo vogliono attingere maggiormente dagli effetti benefici che essi includono, alcuni dei quali sono stati scoperti solamente di recente.

Proteine della soia: proteine della soia in polvere

Proteine della soia

Proteine della soia a cosa servono (in breve):

Benefici delle proteine della soia: migliorano la salute generale del corpo.

Per cosa si usano: riducono i livelli di colesterolo, permettono di prevenire il cancro, migliorano la salute delle ossa e del cuore, aumentano il metabolismo corporeo e l’energia generale.

Potenziali effetti negativi: problemi di memoria e della tiroide, diminuiscono i livelli di testosterone

Aiuto per la menopausa:

Innanzitutto le proteine della soia possono aiutare notevolmente il sistema riproduttivo di una donna durante la menopausa: studi scientifici a questo proposito hanno dimostrato infatti che alcuni degli effetti collaterali più comuni e negativi che si possono riscontrare nel corso di questo delicato periodo di cambiamento nella vita femminile possono essere migliorati o addirittura eliminati del tutto attraverso un uso corretto e regolare di tali sostanze. Perciò, sintomi quali variazioni improvvise di temperatura del proprio corpo, come vampate di calore e brividi, possono venire superati in modo efficiente grazie all’apporto di queste sostanze nutritive.

Proteine della soia per dimagrire:

Secondo dei recenti studi, le proteine della soia permettono di controllare l’iperglicemia e di ridurre il peso corporeo, in quanto sono in grado di aumentare il metabolismo corporeo, il processo responsabile dell’eliminazione dei grassi e delle calorie in eccesso, regolando inoltre il livello di insulina, l’ormone che si occupa del corretto assorbimento del glucosio. Tali sostanze possono perciò risultare un’arma efficace nei confronti di problemi quali l’obesità ed il diabete.

Le proteine della soia fanno bene al cuore:

Anche se non è molto risaputo, le proteine di soia possono migliorare la salute cardiovascolare e prevenire eventuali malattie: è stato dimostrato infatti che sono molto efficaci in caso di valori elevati di colesterolo e trigliceridi, che possono causare generalmente disagi e problemi al cuore.

Proteine di soia e palestra:

La proteina della soia è una proteina completa: contiene infatti tutti gli acidi e gli amminoacidi essenziali per la costruzione del muscolo, più l’arginina e la glutammina, due amminoacidi noti per stimolare il rilascio degli ormoni della crescita e per migliorare il sistema immunitario.

Le proteine della soia perciò possono rafforzare i muscoli del corpo in modo notevole, ed inoltre svolgono un ruolo importante nella costruzione di massa muscolare magra, oltre che combattere la formazione di radicali liberi durante un eventuale esercizio fisico ed aiutare un recupero muscolare più veloce.

Se l’intenzione è quella di scolpire e tonificare il proprio corpo, rimanendo allo stesso tempo in forma, un corretto abbinamento di proteine della soia e di palestra non può che incrementare a livello esponenziale i risultati e i sacrifici dell’allenamento.

Dosaggio delle proteine della soia:

Se si sta prendendo in considerazione l’assunzione delle proteine di soia sotto forma di integratori per beneficiare di alcuni o tutti i vantaggi che quest’ultime comportano, è importante conoscere l’esatto dosaggio, per non andare incontro così ad eventuali effetti indesiderati.

La quantità maggiormente consigliata e corretta consiste in 25 grammi di tali sostanze al giorno, magari optando per quattro porzioni quotidiane di 6,25 grammi cadauna, un integrazione che deve venire abbinata però ad una dieta a basso contenuto di grassi saturi (meno di 1 grammo), di grassi (meno di 3 grammi) e di colesterolo (meno di 20 mg).

Prima di un eventuale assunzione è comunque consigliato rivolgersi al proprio medico di fiducia, che potrà prescrivere la quantità di prodotto più consona alle particolari caratteristiche fisiche e di salute di ogni persona.

Possibili effetti collaterali e controindicazioni delle proteine della soia:

Oltre agli effetti benefici per l’organismo sopra indicati, le proteine della soia hanno generato anche alcuni effetti collaterali, che sono tuttora motivo di studio.

Degli studi preliminari hanno dimostrato l’esistenza di un legame tra un’assunzione regolare di proteine di soia e una diminuzione dei livelli di testosterone nei maschi, così come uno squilibrio di estrogeni e la produzione di un numero di spermatozoi inferiore alla norma.

Un altro rischio possibile dovuto ad un assunzione regolare di proteine di soia riguarda i problemi alla tiroide, in quanto il suo corretto funzionamento potrebbe essere compromesso dalla presenza dei goitrogeni.

Degli studi scientifici dimostrano inoltre che anche la memoria potrebbe risentire a causa di un assunzione regolare di proteine della soia, con problemi quali per esempio dimenticanze frequenti.

In caso dovessero presentarsi anche alcuni di tali sintomi, è necessario rivolgersi in breve tempo al proprio medico di fiducia, o richiedere un’assistenza sanitaria.

Proprietà ed effetti benefici delle proteine della soia.

Integratori alimentari

Lascia il tuo commento: