Punti neri naso nei bambini

Punti neri sul naso dei vostri bambini? I punti neri sul naso sono solitamente associati all'adolescenza, ma anche i bambini possono spesso e volentieri essere soggetti a questo disagio, i punti neri nel naso sono considerati dei precursori dell'acne una grave malattia della pelle che, nei casi più estremi, può sfigurare seriamente il viso di una persona.

Punti neri naso nei bambini

Punti neri naso bambini

I punti neri nel naso dei bambini sono un fattore da non trascurare: anche se nella maggior parte dei casi sono legati alla crescita ed allo sviluppo, possono anche essere dei segni premonitori di qualche anomalia medica, è molto meglio quindi affidarsi ad un parere medico al fine di stare tranquilli.

Acne giovanile

L'acne giovanile si ottiene quando i bambini hanno una pelle troppo grassa, con la conseguenza che i pori della faccia si ostruiscono, bloccando il sebo, l'olio cioè che la pelle continua ad espellere.

Se il bambino sta attraversando la pubertà, il suo corpo potrebbe anche avere una sovraproduzione di sebo, ecco quindi uno dei motivi dei punti neri sul naso dei bambini.

È proprio il sebo, quel caratteristico punto nero sul naso, che una volta intrappolato si secca e diventa di colore nero.

Nel caso di un'infezione del punto nero, si formerà un brufolo caratterizzato invece da una puntina nera.

Prevenzione

La tecnica migliore per prevenire i punti neri sul naso dei bambini è proprio quella di prendersi cura della propria pelle, non solo del viso ma di tutto il corpo.

Senza entrare in merito a tutti i consigli igenici che potremmo darvi, per quanto riguarda il viso sarebbe necessario lavarlo almeno due volte al giorno utilizzando un detergente delicato. Questo processo andrebbe fatto soprattutto se i vostri bambini sono molto inclini ad un'alta sudorazione.

Se è il caso di una "lei" che indossa il trucco, acquistateli solo i prodotti che dicono " senza-oli" sull'etichetta.

L'igene dei capelli è fondamentale se volete evitare i punti neri sul naso dei vostri bambini, così come l'uso di maschere, cappellini o tutti quegli accessori che causano una forte sudorazione o che non permettono alla pelle del viso e alla testa la corretta respirazione.

Trattamenti

Se i vostri bambini hanno una forma moderata di punti neri sul naso, sarà sufficiente utilizzare alcuni prodotti facilmente acquistabili direttamente in farmacia, senza bisogno del consulto di un medico o dermatologo.

I prodotti contenenti perossido di benzoile o acido salicilico sono i migliori, grazie ai loro principi attivi.

Se dopo otto settimane non si vede alcun miglioramento sul naso dei vostri bambini e volete assolutamente veder sparire i punti neri, potrebbe essere necessario un trattamento più forte, e cioè utilizzando medicinali e creme prescritti da un medico: questi sono spesso contenenti tretinoina, adapalene o tazarotene.

Il medico può anche prescrivere un antibiotico per ridurre l'infiammazione e uccidere tutti i batteri, così da eliminare definitivamente i punti neri dal naso dei vostri bambini.

Acne infantile

L'acne infantile si verifica più frequentemente nei bambini di età tra i 6 mesi a 2 anni. I ragazzi hanno una maggiore probabilità di avere l'acne infantile, rispetto alle signorine del genil sesso. La causa esatta di questo spiacevole disagio è sconosciuta, ma i ricercatori credono che la causa possono essere i cambiamenti ormonali che si verificano quando il feto si sviluppa.

L'acne infantile o giovanile comprende i punti neri e brufoli, e scoppia in generale sul naso o le guance.

Nella maggior parte dei casi questo terribile problema dura poche settimane, ma se ciò persiste conviene sentire cosa dice il vostro dermatologo, così da trovare la soluzione migliore a questa malattia della pelle.

Avvertenze

I punti neri sul naso dei bambini non dovrebbero rimanere per più di 8 settimane, perché potrebbe essere un chiaro segno che vi indica l'anormalità della crescita o alcune anomalie di sviluppo, che potrebbero portare al problema di acne giovanile.

Alcuni farmaci possono anche causare l'acne infantile, meglio rivolgersi al proprio medico se l'acne persiste o peggiora. Un bambino di età compresa tra 2 e 6 anni non dovrebbe avere punti neri sul naso, perché questa fascia di età è caratterizzata da un'assenza di brufoli o punti neri.

Ora che sapete cosa sono i punti neri sul naso dei bambini e a cosa possono portare, ci penserete due volte prima di sottovalutarli: combatteteli subito, è per la salute dei vostri figli!

Punti neri nel naso dei bambini

Malattie

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo punti neri naso nei bambini

Punti neri sul naso dei bambini

Grazie, ho trovato l'articolo molto interessante, oggi stesso porterò la bambina dal pediatra e mi farò consigliare.

Lascia il tuo commento: