Quali alimenti?

Gli alimenti e l'alimentazione sono tutto, senza alimentarsi il nostro corpo non gira, non si muove, non va avanti, quindi scegliere gli alimenti che favoriscono salute e benessere, risulta il miglior sostentamento che possiamo apportare al nostro organismo, anche perchè conosciute le basi di una corretta alimentazione e del mangiare sano, il tutto diventerà molto facile, anzi quasi automatico. Mangiare in maniera corretta e salutare non equivale come la maggior parte di voi pensano a seguire un rigido piano alimentare composto da tagli e limitazioni e da un’attenzione fondamentale alla quantità di calorie assunte ogni giorno.

Quali alimenti?

Quali alimenti?

Il nostro stereotipo di dieta sana consiste infatti in una strategia che vi permetta di mangiare alimenti salubri e gustosi, che porti al vostro organismo solamente composti utili al suo mantenimento senza costringervi a privarvi di ciò che più vi piace mangiare.

Un gran numero di diete, infatti, si concentra eccessivamente sul controllo calorico degli alimenti consumati ogni giorno magari portandovi a dover evitare un buon numero di cibi e pietanze, fattore che può risultare alquanto restrittivo a molti: il nostro obiettivo è quello di insegnarvi in che maniera combinare i vari nutrienti della salute in modo da permettervi di seguire questa dieta del  benessere senza sforzi, strategia che si rivelerà parecchio semplice da seguire in modo da migliorare la lo stato di salute del proprio corpo e della propria mente. Uno dei punti fondamentali dell’alimentazione ideale consiste soprattutto nell’apporto di energia positiva all’organismo, dandogli tutti i nutrienti che necessita per svolgere le sue quotidiane azioni e mantenersi in forma evitando pure un gran numero di disturbi e disagi provocati dalle cattive abitudini alimentari a cui la maggior parte di noi sono abituati, senza rendersi conto che ciò potrebbe ripercuotersi in maniera alquanto incisiva sulla propria agiatezza.

Gli alimenti da preferire per una sana dieta equlibrata:

Gli alimenti ideali per una dieta equilibrata non dovrebbero essere scelti in base al loro contenuto di grassi o calorie, in quanto sebbene ciò risulti particolarmente importante al momento di decidere quali piatti preparare, un fattore che incide maggiormente sulla buona riuscita della nostra strategia per migliorare il proprio corpo è la quantità di macronutrienti introdotti nell’organismo, i  quali sono considerati come i principali fautori del benestare del corpo dato che interagiscono con le sue funzioni e ne migliorano la produttività e la capacità di non venire compromesse da virus e batteri.

I macronutrimenti essenziali per sostenere il corpo e dargli tutto il nutrimento di cui necessita sono:

  • Le proteine
  • Le fibre
  • I carboidrati
  • Gli acidi grassi essenziali
  • Vitamine
  • Frutta e verdura

Prima però di dare uno sguardo nel dettaglio di questi alimenti del benessere sarà bene fare alcune osservazioni che vi permetteranno di raggiungere ancor più velocemente il vostro traguardo e cominciare a ricevere i benefici di una sana alimentazione, e riguardano soprattutto le abitudini a tavola ed il modo in cui siete abituati a consumare i vostri piatti, fattore che molti non prendono nemmeno in considerazione quando parlano di “mangiare bene”. Una delle piccole regole che vogliamo farvi entrare in testa dunque è “non solo che cosa, ma anche come!”.

  • Non vedete il piano alimentare che intendete seguire come una dieta o una strategia per ridurre i grassi, ma consideratela come un’opportunità di dare colore alla vostra vita con alimenti sani e nutrienti, ciò vi servirà ad avere una maggiore motivazione.
  • Non potete cominciare da un giorno all’altro a stravolgere la vostra alimentazione fin’ora malsana ed assolutamente sbagliata, sarà piuttosto una strategia ideale quella di apportare alcune modifiche nel corso del tempo in maniera da rendere le vostre nuove abitudini meno pesanti è più facili da seguire, migliorando passo per passo senza alcuna difficoltà.
  • Un trucco per promuovere l’assimilazione dei vari nutrienti da parte dell’organismo è quello di mangiare adagio masticando con calma e facendo una piccola pausa tra un boccone e l’altro, così da permettere il corretto passaggio del cibo lungo l’intestino. In questo modo eviterete di “ingolfare” il vostro tratto gastrointestinale, rallentando il metabolismo ed aumentando il numero di composti e tossine inquinanti che si formano durante la digestione.
  • L’acqua è fondamentale per l’organismo e per capirlo vi basta pensare che circa il 70% del corpo umano è composto da questo elemento naturale. Vista la sua importanza sarà bene mantenersi ben idratati ogni giorno in modo da favorire l’espulsione delle scorie in eccesso nell’organismo e di promuovere tutte le sue funzioni, dato che l’acqua agisce come lubrificante per i vari sistemi operativi del corpo.
  • Sebbene molte persone pensino che  una delle chiavi per dimagrire sia quella di ridurre il cibo consumato ogni giorno voi non dovete fidarvi di questa assurda credenza e commettere l’errore di cominciare a saltare i pasti! Uno dei punti più importanti di una sana alimentazione è ridurre le porzioni di ogni piatto ma consumare cibo almeno ogni due ore, dividendo i tre pasti principali da alcuni piccoli snack sparsi lungo l’arco del giorno, in maniera da non soffrire di fame e mantenere il proprio metabolismo su di giri. Ciò servirà in particolar  modo anche per sentirvi pieni di energia e carichi di benessere.

Le proteine

Le proteine sono considerate come delle fonti di sostenimento dell’organismo davvero importanti per il semplice motivo che fungono come principale nutrimento di tessuti e muscoli, aumentandone la massa ed il livello generale di salute, permettendoli di rimanere tonici ed elastici. I tessuti del corpo sono una delle principali armi naturali di cui il corpo dispone per bruciare grasso e calorie inutili, ecco perché consumare degli alimenti ad alto contenuto di proteine sarà fondamentale se il vostro obiettivo è quello di mantenere uno stile di vita improntato sul rispetto del proprio organismo. La fonte più nota di proteine è sicuramente la carne, di cui dovrete preferire quella bianca del tacchino, pollo o coniglio a discapito di quella rossa di manzo che contiene anche parecchi grassi, ma potete ricevere enormi quantità di questo macronutrimento anche da alimenti come pesce, uova (dalla quale sarebbe bene rimuovere il tuorlo ricco di calorie e preferire l’albume, e prodotti lattero caseari. Pensate che le proteine vi aiuteranno enormemente a sentirvi pieni di energia ecco perché una delle pratiche comuni di tutti gli sportivi è quella di consumare una fonte proteica alla mattina come colazione, in modo da cominciare la giornata con grinta e vitalità!

Le fibre

Un altro dei macronutrimenti essenziali per il benessere dell’organismo sono le fibre per il motivo che risultano particolarmente utili al corpo sotto diversi punti di vista: le fibre vegetali una volta introdotte nell’apparato gastrointestinale lo liberano da una grande quantità di tossine ed elementi inquinanti che si formano durante il processo digestivo, assorbendole e favorendo la loro fuoriuscita definitiva.

Una volta raggiunto lo stomaco svolgono tre ruoli davvero importanti che si traducono in altrettanti effetti positivi per l’organismo ed il suo benessere:

  • Promuovono e migliorano la digestione.
  • Favoriscono ed agevolano i movimenti intestinali.
  • Saziano e vi fanno sentire soddisfatti più a lungo.

Grazie a queste tre favolose capacità la fibra alimentare si rivela dunque come uno dei macronutrimenti ideali per un sano regime di vita, senza problemi di carattere digestivo e senza correre il rischio di venir afflitti da disturbi solitamente causati dall’eccessiva presenza di tossine nel corpo. Le fibre alimentari sono presenti in tutti i derivati integrali dei cereali, nei legumi, frutta e verdura, ecco dunque che avrete una vastissima scelta di cibi gustosi e nutrienti dai quali ricevere il vostro apporto di fibra quotidiano, godendo dei benefici ad esso collegati.

I carboidrati

Per quanto riguarda i carboidrati c’è da dire che in termini di dieta o sana alimentazione i dubbi a riguardo questi macronutrimenti non mancano affatto: il problema principale è che ci sono due tipi differenti di carboidrati di cui molto spesso la gente ignora l’esistenza o non riesce a riconoscere con la conseguenza che preferisce evitare categoricamente tutte le fonti del macronutrimento dei carboidrati. Se volete fare la scelta giusta optate per il tipo complesso contenuto negli alimenti integrali evitando i carboidrati semplici della farina bianca e derivati: aumentate allora il consumo di pane ai cereali, cereali integrali, crusca in maniera da ricevere il vostro valore quotidiano indispensabile come fonte di energia per l’organismo senza però assumere anche una quantità inutile di calorie.

Gli acidi grassi

Nonostante l’errore comune che considera qualsiasi alimento con la parola “grasso” come qualcosa di malsano e da evitare categoricamente, gli acidi grassi in particolare si rivelano dal carattere indispensabile per l’organismo agendo come dei veri e propri tonici per la sua salute, aiutando nel suo sostenimento e nella prevenzione da numerosi problemi di salute. Gli acidi grassi si trovano in fonti alimentari quali pesci grassi (tonno, salmone), olive, frutta secca (mandorle, noci), alcuni tipi di frutta (un chiaro esempio è l’avocado) ed oli animali trattati.

Le vitamine

Le vitamine rientrano tra i macronutrienti che promuovono direttamente la salute dell’organismo soprattutto visto che alcuni tipi servono ad agire sul sistema immunitario aumentando le sue difese che proteggono il corpo dall’azione di virus e batteri, fungendo come forma  di prevenzione da patologie, malattie e disturbi in generale. Sebbene ci sono diversi tipi di vitamine che appartengono ai vari gruppi dalla A alle E (tra cui ricordiamo alcune della B e la vitamina C, fondamentali per la salute ed il benessere del corpo) le fonti da cui potete ricevere maggiormente i vantaggi e le proprietà delle vitamine restano sempre la frutta e la verdura, ideali per promuovere il benestare del corpo: grazie alle vitamine riceverete enormi benefici riguardanti tutti i processi e le operazioni dell’organismo, che verranno notevolmente migliorate e stimolate a funzionare al massimo delle loro possibilità.

Frutta e verdura?

Quanti di voi hanno sicuramente sentito parlare della frutta e verdura come alimenti del benessere, colori vivaci per un’alimentazione corretta ed equilibrata ed ottime fonti di energia e sostenimento per l’organismo: questi due tipi di alimenti naturali sono il chiaro esempio di come la madre terra ci offre tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere all’insegna della salute, aumentare il consumo dei numerosissimi tipi di questi alimenti non significherà dunque soltanto riempirsi lo stomaco senza portare calorie aggiuntive al corpo, ma sarà l’occasione ideale per promuovere la propria salute generale e dare un po’ di allegria e varietà alla vostra dieta.

Considerazioni finali sugli alimenti ed il benessere:

Ovviamente queste sono solo considerazioni generali e semplici suggerimenti utili da seguire per il benessere, ma che però non tengono conto dell'apporto calorico e nutritivo in caso di particolia attività lavorative, sport ed eventuali patologie (aspetti che si dovranno valutare caso per caso assieme al proprio consulente alimentare).

Gli alimenti "giusti" favoriscono salute e benessere con semplicità.