Alimenti con vitamina b6

Quali sono gli alimenti che contengono vitamina b6? Gli alimenti ricchi di vitamina b6 sono moltissimi, la vitamina B6, nota anche come piridossina, è una vitamina idrosolubile che fa parte della famiglia delle vitamine del gruppo B ed è anche uno dei nutrienti più importanti ed operosi nel corpo umano perché svolge un ruolo fondamentale in molte delle reazioni chimiche che avvengono nel corpo e ci preserva da un’incredibile quantità di malanni.

Alimenti con vitamina b6

Alimenti con vitamina b 6

La vitamina B6

La vitamina B6 aiuta il corpo a metabolizzare le proteine e formare i globuli rossi, concorrendo contemporaneamente a rafforzare il sistema immunitario, a mantenere i livelli di zucchero nel sangue e rendere la pelle giovane.

L’elenco delle sue doti è incredibile in quanto questa vitamina aiuta principalmente a:

  • abbassare lo stress,
  • diminuire i sintomi della sindrome premestruale;
  • è usata nel trattamento della depressione e del colesterolo;
  • riesce a ridurre il rischio di carie dentale;
  • mantiene la salute dei nervi e fa funzionare il cervello.

Si è scoperto recentemente che potrebbe avere un ruolo sorprendente anche nella lotta contro il cancro. Una nuova ricerca medica collega la vitamina B6 alla riduzione del rischio di cancro ai polmoni, anche nei fumatori e negli ex fumatori.

Inoltre la vitamina B6 è usata anche nei trattamenti di:

  • eczemi,
  • assottigliamento dei capelli,
  • tasso di colesterolo elevato,
  • diarrea,
  • emorroidi,
  • pancreatite,
  • ulcere,
  • debolezze muscolari,
  • alcuni tipi di scompensi cardiaci,
  • in caso di piedi doloranti,
  • certi tipi di calcoli renali,
  • acne,
  • carie dentaria.

Fabbisogno di vitamina B6

Il fabbisogno di vitamina B6 varia da persona a persona ed è legato dal metabolismo delle proteine, quindi quanto più alta è la quantità di proteine consumate, quanto maggiore sarà il fabbisogno di vitamina B6. La dose giornaliera raccomandata detta RDA è di 1,3 mg sia per gli uomini e le donne (è 1,7 mg per gli uomini sopra 50 anni e 1,5 mg per le donne sopra i 50 anni). Per le gestanti e le donne in fase di allattamento va previsto un aumento rispettivamente del 20% e del 30%.
Se nella dieta quotidiana non c’è abbastanza vitamina b6, oppure sudate molto, fumate, bevete o assumete anti-concezionali, potreste andare incontro ad una carenza di vitamina B6 e tale mancanza, fortunatamente rara, si manifesta in sintomi quali l'infiammazione della lingua e lesioni delle mucose in genere, irritabilità, stanchezza, debolezza.
Una carenza particolarmente marcata può portare addirittura alla depressione, alla dermatite seborroica,  e, nei lattanti, alle convulsioni. Inoltre, si potrebbe manifestare un abbassamento della quantità di zucchero nel sangue con una conseguente bassa tolleranza al glucosio, il che significa sensibilità all’insulina.
Per evitare il deficit di vitamina B6, occorre includere alcuni alimenti preziosi nella propria alimentazione che a breve elencheremo e ricordiamoci che fattori come luce, inscatolamento e surgelazione distruggono circa il 20% di vitamina B6 naturalmente presente in un determinato cibo. Altro aspetto da tenere in considerazione è che la vitamina B6 si scioglie nell’acqua, difatti è una delle vitamine idrosolubili; ne deriva che se vogliamo sfruttare appieno il contenuto di B6 negli alimenti non conviene cuocerli in troppa acqua per evitare di disperdere nutrienti preziosi.

Ecco quali sono gli alimenti che contengono vitamina b6:

  • Carne: La vitamina B6 si trova in molte carni comuni come pollo, tacchino, manzo e maiale e sono tutte ottime fonti di questo nutriente. Una porzione di petto di pollo arrosto contiene 0.64 mg di vitamina B6 e la stessa quantità di tacchino ne contiene dai 0.5 mg ai 0.8 mg. Più ricco il manzo, che ne contiene 0.67 mg, pari a circa due terzi della dose giornaliera raccomandata.
  • Pesce: Come la carne, alcuni pesci sono ricchi di vitamina B6, e si parla di merluzzo, salmone, trota, tonno e dentici che sono solo alcuni esempi di pesci che contengono alti livelli di B6 e possono far parte di una dieta sana e bilanciata. Il tonno pinna gialla, in particolare, non solo vi aiuta grazie agli omega 3 e con i suoi pochi grassi, ma è una delle migliori fonti alimentari di vitamina B6, tanto che in una porzione si trovano ben 1.8 mg del nutriente (circa due terzi della fornitura quotidiana). Oltre a questo, va sottolineato che il pesce è una delle fonti di B6 più sane e nutrienti.
  • Verdure: La maggior parte delle verdure contiene ragionevoli livelli di vitamina B6, ma ci sono alcuni vegetali che sono una vera riserva di questo nutriente come ad esempio: peperoni, spinaci, patate (pelle compresa), piselli, patate, broccoli, asparagi, cime di rapa, carote. Queste verdure sono tutte ottime fonti di vitamina B6 ed anche, per la maggior parte, a basso contenuto di grassi e contengono vitamine e altri nutrienti, essenziali per una buona salute.
  • Noci e affini: Arachidi, semi di girasole, anacardi e nocciole, contengono in media 0,6 mg di B6 per porzione e sono tutte buone fonti della vitamina. Le noci possono essere mangiate da sole o aggiunte a svariate ricette, in ogni caso non perdono il loro prezioso apporto vitaminico.
  • Pane integrale: Il pane integrale è ricco di vitamina B6.
  • Germe di grano: Contiene 3 mg di vitamina B6 per 100g, una quantità che la rende uno degli alimenti più ricchi di questa sostanza nutritiva.
  • Legumi: Lenticchie, piselli e soia sono solo alcuni esempi di legumi ricchi di vitamina B6. Inserendo nel vostro menù giornaliero uno di questi alimenti, sarete quasi certi di evitare la carenza di vitamina B6. Ma se proprio non volete correre rischi scegliete i ceci. Una tazza di questo legume mediorientale vale 1,13 mg di vitamina B6, quasi il rifornimento richiesto nell’intera giornata. Inoltre, a differenza di alcune altre fonti superiori di vitamina B6, i ceci possono essere inseriti anche nelle diete vegetariane e vegane.
  • Cereali: Fare colazione con una bella tazza di cereali è un ottimo modo per cominciare la giornata facendo il pieno di vitamina B6. Generalmente cornflakes ed affini hanno elevate quantità di Vitamina B6, per esserne certi basta controllare le informazioni nutrizionali riportate sulla confezione.
  • Riso: Come altri cereali non lavorati,  il riso integrale è generalmente molto più ricco di nutrienti rispetto al suo cugino sbiancato. Tuttavia, se non amate il gusto integrale, sappiate che una porzione di riso bianco contiene 0,84 mg di vitamina B6, quasi due terzi della fornitura giornaliera.
  • Patate: Una porzione di questo gustoso vegetale contiene 0.73 mg di vitamina B6, più della metà della razione giornaliera, e una buona quantità di potassio.
  • Castagne: Questo frutti sono un grande fonte di vitamina B6 e in più sono anche piene di fibre. Una tazza di castagne arrosto vale 0.71 mg di vitamina B6, più di metà della dose giornaliera raccomandata.
  • Farina di grano saraceno: Il grano saraceno è un ingrediente molto importante per le diete senza glutine e, per i celiaci, è la miglior fonte di fibre alimentari e vitamina B6, dando in una porzione media più della metà della fornitura giornaliera.

Considerazioni sulla vitamina b6 e gli alimenti:

A giudicare da quanto la vitamina B6 è abbondantemente diffusa in vegetali e animali, si comprende bene il motivo per cui la carenza di questa vitamina non sia diffusa, se non in particolari condizioni patologiche. Tuttavia, proprio per i gravi effetti che la sua carenza provoca, non scordiamoci mai di controllare se la nostra dieta è sufficientemente ricca di questo nutriente così importante ed in caso di necessità si può pensare di assumere anche degli integratori di vitamine b6 che possono aiutare in modo semplice e comodo ad arrivare all’assunzione consigliata a livello giornaliero.

Diversi alimenti naturalmente con vitamina b6.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo alimenti con vitamina b6

Vitamina b6

Interessantissimo chissà quanti di noi controllano il dosaggio di questa importantissima vitamina. Sono certa pochissimi....
Questo dosaggio mi e' stato consigliato, come la vitamina b12 dall'ematologa

Informazioni utili sulla vitamina b6 e gli alimenti che la contengono

é un articolo che dà delle informazioni chiare e precise; incisivo nel far capire l'importanza di questa vitamina nel suo utilizzo quotidiano per la salute; è una lezione di vita che ci fa comprendere quanto è importante il mangiare...e soprattutto cucinare certi alimenti!

Tutti dovrebbero informarsi e imparare a fare una sana alimentazione per vivere meglio con se stessi

Vitamine: Informazione e educazione alimentare fondamentali

Sarebbe opportuno che tutti noi fossimo educati a mangiare in maniera sana, purtroppo molto spesso non è così. L'informazione e l'educazione alimentare sono fondamentali, dovrebbero essere materia di studio fin dalle scuole elementari. Ci possiamo curare assumendo cibi naturali e non necessariamente farmaci, che il più delle volte danneggiano la maggior parte delle nostre funzionalità

Informazioni precise, chiare e salutari da usare assieme ad una corretta alimentazione grazie.

Da quando mangio pasta pane riso integrale sto meglio,ho la pancia più sgonfia e non ho più problemi di stitichezza. I cereali al mattino con latte magro mi saziano fino all ora di pranzo, e' bello mangiare sano!!

Lascia il tuo commento: