Alimenti da evitare per la colite

In caso di colite conoscere gli alimenti da evitare è la prima cura, la colite ulcerosa è una forma di malattia infiammatoria intestinale che provoca infiammazioni e ulcere sul rivestimento della parete intestinale, andando ad interessare il retto ed il colon. I sintomi più tipici sono dolore, gonfiori e diarrea, che si vanno a manifestare con un’andatura ciclica, alternando periodi di acuta sofferenza nei soggetti interessati ad intervalli dove pochi od addirittura nessun sintomo trova manifestazione.

Alimenti da evitare per la colite

Alimenti da evitare colite

Le nostre abitudini alimentari, buone o cattive che siano, e l’assunzione di specifici cibi non hanno il potere di provocare la colite ulcerosa, ma possono esacerbare la situazione aggravando lo stato di cattiva salute del soggetto.

Eccovi una piccola lista di alimenti comuni che vi consigliamo caldamente di evitare se soffrite di colite

  • I Fagioli - I fagioli e gli altri legumi hanno un alto contenuto di fibre e possono produrre gas, quindi non sono di certo un alimento ideale per chi inizia a manifestare i sintomi propri della colite ulcerosa. Se proprio non ne potete fare a meno, se siete vegetariani o vegani, potete ricorrere a qualche piccolo accorgimento, come tentare porzioni più modeste,  o rimuovere la pellicola esterna dei ceci e degli altri legumi, o per i più arditi di voi tentare qualche esperimento culinario come la preparazione di un buon piatto di Hummus, pietanza a base di legumi. Mosse del genere potranno rendere questa tipologia di alimenti più tollerabile per il vostro stomaco.
  • Il caffè ed il tè -  Il caffè ha una triste reputazione per la sua abilità nel costringere a frequenti visite al gabinetto anche individui perfettamente sani,  senza alcun sintomo della malattia infiammatoria intestinale. Potete immaginare di conseguenza gli effetti che esso può provocare su chi è affetto da colite ulcerosa e su come possa complicare e rendere più difficoltoso il convivere con i sintomi di questa fastidiosa malattia. Lo stesso si può dire per il tè e per tutte le altre bevande contenenti caffeina, così come per tutte le bevande contenenti il Guaranà, uno stimolante che si trova spesso nelle bevande energetiche.
  • Prodotti caseari - Se siete intolleranti al lattosio, l’assunzione di prodotti caseari potrà causare l’insorgenza di sintomi compatibili con quelli della colite ulcerosa. Questo, ad ogni modo, non significa che tutti coloro che soffrono di colite ulcerosa debbano necessariamente tenersi a debita distanza dal latte. A differenza di quanto è comunemente ritenuto, soffrire di colite ulcerosa non rende automaticamente intolleranti al lattosio. L’insorgenza o meno di questa intolleranza alimentare è collegata alla presenza od alla mancanza di uno specifico enzima nel nostro corpo, e l’unico modo per scoprire se se ne soffre è un test empirico abbastanza elementare, bere un bicchiere da latte. Questo piccolo sacrificio come cavia di voi stessi vi potrà dare preziose indicazioni su come comportarvi in futuro se non vi sentirete male o se al contrario accuserete sintomi specifici.
  • I broccoli - Verdure come broccoli,  cavoli, cavoletti di Bruxelles ed il sedano, verdure filamentose ad alto contenuto di fibre, non sono facilmente digeribili e possono causare gas, gonfiore e crampi. Tali alimenti possono essere al limite ingeriti se ben cotti o tagliati in piccoli pezzi, ma se non si presentassero così sulla vostra tavola la cosa migliore da fare sarebbe passare oltre e trovare qualcosa di alternativo da mangiare. Fagiolini, carote, cavolfiori e patate dolci, tutti ovviamente ben cotti, per esempio.
  • I semi - se soffrite di colite ulcerosa fate in modo di verificare che nelle pietanze che state mangiando non vi siano semi. Se state mangiando bacche, fragole od altri frutti che li contengono, abbiate prima l’accortezza di eliminarli, così come evitate di utilizzarli in frullati, marmellate e yogurt fatti con frutta fresca, od evitate in toto l’alimento se non siete stati voi a prepararlo e non avete modo di verificare. In linea di principio i semi non sarebbero un problema, ma devono essere finemente macinati. Per fare un esempio, semi di lino macinati non dovrebbero complicare troppo la vostra sintomatologia.
  • Mais e funghi - Mais e funghi sono alimenti complicati da digerire, e possono causare irritazioni gastrointestinali ed attacchi di diarrea nei pazienti che soffrono già di colite ulcerosa. Se riconoscete alcuni dei sintomi di questo male, è consigliabile seguire una dieta a basso contenuto di questi alimenti,  come anche per tutti quegli altri alimenti difficili da digerire completamente, come semi, noci, broccoli, cavoli e crusca.
  • Carni grasse - Scegliete tagli magri di carne, e ricordate che più a fondo masticate il vostro boccone, meno è probabile che questo vi causi problemi una volta ingoiato. Le polpette, il polpettone od un buon sugo di carne sono generalmente più facili da digerire di un taglio duro di bistecca, per esempio. Per quanto riguarda la carne grassa del pesce, la gente sembra tollerare bene le carni del salmone, per fare un esempio.
  • Le spezie - Chi soffre di colite tradizionalmente segue una dieta leggera, blanda, evitando alimenti come le spezie che , ad ogni modo, non necessariamente andrebbero a peggiorare la vostra situazione. Condimenti e spezie finemente macinate possono essere introdotte nella nostra dieta senza troppe preoccupazioni. Se si cucina con erbe fresche, come il prezzemolo, è consigliabile tritarle finemente in modo che siano più facilmente tollerate.  Se si avrà una reazione negativa all’assunzione di questi cibi, venite a patti con il vostro corpo e  riducetene l’assunzione fino a trovare una quantità che il vostro organismo possa sopportare.
  • Alimenti cremosi - Alimenti ad alto contenuto di grassi e salse, come la Maionese, possono a volte scatenare i sintomi della colite ulcerosa. Anche alimenti ricchi di grassi sani possono a volte causare problemi.
  • La cioccolata - La caffeina e lo zucchero, due degli ingredienti più importanti del cioccolato, possono causare crampi ed attacchi di diarrea. Se ne siete ghiotti e proprio non ve la sentite di escluderlo completamente dalla vostra dieta, assumetene quantità più ridotte.
  • L’alcool - Differenti tipi di bevande alcoliche possono influenzare il vostro intestino in differenti modi, ma in generale possono essere causa di diarrea. Anche qui, come più volte raccomandato per gli altri alimenti, si raccomanda moderazione. I pazienti tendono a tollerare meglio il vino bianco di quello rosso, e spesso lamentano i sintomi della colite ulcerosa se bevono birra od altre bevande gassate. Sarebbe meglio bere queste bevande come accompagnamento ad un pasto piuttosto che a stomaco vuoto.
  • Le noci - Come i semi, anche le noci che non siano ben tritate possono causare problemi nella fase digestiva e nella defecazione. Ma a meno che non si soffra di una qualche allergia non dovete eliminare queste fonti di grassi sani completamente dalla vostra dieta. Masticare bene prima di ingoiare può bastare per evitarsi molti problemi.
  • La soda - La cola e le altre bevande gassate dolcificanti artificiali, che possono aumentare la produzione di gas intestinale, e con le loro bollicine  possono causarvi crampi e farvi sentire gonfi. Anche qui, se volete bere queste bevande, moderatevi.
  • Le cipolle - Le cipolle sono un altro alimento filamentoso, e tendono ad essere molto difficili da digerire. Anche qui, se volte proprio mangiarle cucinatele bene o tritatele finemente.

Come potete vedere, i consigli tendono ad essere fra di loro simili: evitate l’eccesso, cucinate bene gli alimenti e tritateli con cura. Poche semplici avvertenze che sicuramente vi permetteranno di evitare parecchi sgradevoli problemi.

Contro la colite è fondamentale sapere quali alimenti evitare per il benessere dell'organismo.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo alimenti da evitare per la colite

Alimenti da evitare con la colite

buon giorno!!!...avrei bisogno di sapere assolutamente se bisogna evitare i cereali generali o integrali, pasta e pane integrali.......non riesco a capire questo. grazie mille per la disponibilita'!

Cibi da evitare con rettocolite ulcerosa. Grazie

io soffro di rettocolite ulcerosa ma mai nessuno mi aveva spiegato i cibi da evitare mi danno solo la mesalazina .........grazie per la vostra spiegazione

Grazie dei consigli sugli alimenti da evitare per la colite

Consigli preziosi, proprio quelli sono gli alimenti che mi causano i dolori della colite.

Grazie per l'elenco degli alimenti da evitare con la colite

Siete stati molto utili con il vs. elenco . Grazie

Le noci disturbano più di tutto la mia colite

ho 20 anni e soffro di colite e fra tutti questi alimenti la cosa che mi crea più disturbi sono le noci!!! dolori atroci

Linea guida per l'alimentazione di chi soffre di colite

elenco utile.. la gastro non mi ha fornito tante informazioni in merito alla mia alimentazione. Almeno adesso ho una mini linea guida..

Gli alimenti da evitare in caso di colite

Leggendo tutte queste informazioni mi sento molto meglio e' piu informato. adesso posso stare più attento. Grazie

le cozze cotte creano diarrea per la colite ulcerosa

Lascia il tuo commento: