Alimenti dimagranti

Il bello degli alimenti dimagranti è che li mangiamo tutti i giorni e magari neanche lo sappiamo, poichè sono comunissimi alimenti, ma andiamo per ordine, quando si riducono drasticamente le calorie, il metabolismo del corpo subisce un progressivo rallentamento, perché viene introdotto meno cibo, e quindi il corpo stesso tende a “conservare” quello che introduce, riducendo il metabolismo, il che, molto spesso si traduce in maggior guadagno di peso in più. Gli alimenti ricchi di proteine, fibre, grassi sani e acqua sono ideali per la perdita di peso e per mantenere la salute in un perfetto equilibrio.

Alimenti dimagranti

Alimenti dimagranti

Alimenti dimagranti:

Alcuni alimenti possono aiutare a perdere peso e a non soffrire la fame. Quando la gente cerca tra le varie diete proposte un po’ ovunque, decide molto spesso di scegliere quelle che eliminano la maggior parte degli alimenti, ma, così facendo, rimane spesso vittima di voglie o fame intensa e, dunque, mangia di più. Quando si riducono drasticamente le calorie, si finisce con il sentire maggiormente la sensazione della fame, poichè il corpo pensa che il cibo è scarso, e quindi “decide” di adottare un modo per conservare l'energia. Oltre alla sensazione di fame continua, il metabolismo del corpo subisce un rallentamento, poiché viene introdotto meno cibo.

Introdurre tutti gli alimenti, in dosi adeguate e ripartite lungo tutta la giornata, significa sentirsi sazi per tutto il giorno, riducendo in modo naturale le calorie e non cadere mai in pericolose abbuffate alimentari a causa della fame intensa. Alimenti sani che aiutano a soddisfare il senso di appetito sono quelli molto ricchi di nutrienti e poveri di calorie, e sono considerati alimenti dimagranti.
I cibi ricchi di proteine, fibre, grassi sani e acqua sono ideali per la perdita di peso e il mantenimento della salute. La farina d'avena rientra in questa categoria. Questo cereale ideale per la colazione è pieno di fibre, e contiene una notevole quantità di proteine. Una colazione a base di farina d'avena manterrà un senso di sazietà fino a pranzo, contribuendo, al tempo stesso, a ridurre il tasso di colesterolo. È possibile aggiungere frutta, noci, e spremute. E’ sempre bene acquistare l’avena grezza, anziché quella già raffinata e lavorata insieme ad altri cereali, perché l’avena “pura”contiene più fibre e lo scafo esterno è ancora presente. Il tempo di cottura è un po' più lungo, ma i benefici per la salute valgono sicuramente la pena!
Anche la mela è nota come alimento dimagrante. Questo frutto è ricco di fibre, sia solubili che insolubili. La fibra solubile aiuta a mantenere stabile il livello di zuccheri nel sangue, e questo impedisce di essere vittime di improvvise voglie di cibo “dolce”. La fibra insolubile favorisce il senso di sazietà e può essere un aiuto quotidiano per mantenere in salute il sistema digestivo. Le mele contengono anche una elevata quantità di acqua che permette di mantenere il corpo molto ben idratato.

Anche se a volte le uova godono di una cattiva reputazione, esse sono un alimento dimagrante formidabile! Le uova sono in grado di fornire una grande quantità di proteine, che aiutano ad allontanare la sensazione di fame. Molti studi hanno dimostrato che quando si mangiano uova a colazione, ci sono meno probabilità di spuntini fra un pasto e l’altro e si consumano meno calorie totali durante il giorno. Questo non significa che si dovrebbero mangiare uova ogni mattina a colazione, ma mangiare uova due o tre volte alla settimana può essere utile per la salute. Le uova molte possono essere cucinate  in modo diverso, ed aiutano a fornire una buona fonte di proteine.

Quasi tutta la frutta e la verdura possono essere considerati alimenti dimagranti. Frutta e verdura non hanno un numero elevato di calorie, ma sono ricche di vitamine, minerali, e sostanze che possono  contribuire ad evitare il cancro ed altre malattie. Poiché questi alimenti sono anche ricchi di acqua, essi rappresentano una fonte di idratazione di cui il corpo ha bisogno per funzionare correttamente ed efficientemente. Il conteggio a basso contenuto calorico significa che si può mangiare un frutto o una porzione di verdure ripartite in piccoli pasti. Quando si mangia in almeno cinque piccoli pasti al giorno, invece di tre grandi pasti, il metabolismo accelera, la sensazione di sazietà permane e non compaiono le voglie incontrollabili.
Lo yogurt la basso contenuto di grassi può essere un'aggiunta molto sana alla dieta quotidiana, ed aiuta a perdere peso. Recentemente, molti produttori di yogurt hanno aggiunto dei batteri benefici e degli enzimi che aiutano a mantenere in buona salute l’apparato digerente. Mangiare yogurt tutti i giorni, inoltre, aiuta il corpo a mantenere la quantità di calcio necessaria e ad avere un buon equilibrio nella flora batterica intestinale.  E’ molto importante leggere bene l’etichetta: se non è riportata la dicitura “con aggiunta di probiotici vivi”, allora significa che lo yogurt ha subìto un processo di pastorizzazione che ha ucciso questi batteri così importanti. È possibile acquistare probiotici o colture vive presso i negozi di alimenti naturali.
Per ciò che riguarda le proteine, invece di mangiare una bistecca grande e piena di sugo, si consiglia di optare per i pezzi di carne magra. Pollo e pesce sono ottime fonti di proteine che sono facili da trovare e sono disponibili nella maggior parte dei supermercati e anche nei ristoranti. Eliminare la pelle del pollo  aiuterà anche a ridurre il valore calorico dell’alimento, poiché essa ha un elevato contenuto di grassi.
La fame non sarà più un problema quando si sta tentando di dimagrire se, invece di tre pasti grandi, difficili da digerire, si cambiano le abitudini e si cominciano a mangiare cinque piccoli pasti al giorno. Aggiungere un buon programma di esercizio fisico aiuterà a conseguire uno stile di vita migliore, più forte e più sano.

Top 10 degli alimenti più “dimagranti”

  • Patate dolci  - Aiutano a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue.
  • Arance - Le arance sono ricche di flavoni che aiutano a ridurre la comparsa del grasso corporeo, come da studi condotti su questo alimento.
  • Cannella – Alcuni ricercatori hanno scoperto che mangiare un cucchiaino di cannella. aggiungendolo al cibo, può aumentare la velocità del metabolismo di 20 volte, rendendo le cellule di grasso più reattive all'insulina. Si può, quindi, cospargere di cannella la frutta, i toast integrali o una ciotola di farina d'avena ... ma la cannella è anche gustosa nel caffè e nello yogurt.
  • Peperoncino rosso - L'aggiunta di peperoncino rosso nel pasto potrebbe contribuire a mantenere sotto controllo l’obesità. Questo perché la capsaicina, il componente attivo di peperoncino, si pensa possa  svolgere un ruolo nel frenare l'appetito e nell’aumentare l'attività metabolica. Tuttavia, i ricercatori stanno ancora cercando di determinare se questo effetto, già osservato in studi su animali, si possa applicare anche agli esseri umani.
  • Manzo – Ipocalorico, aiuta il processo di digestione delle proteine ed accelera il metabolismo. Tra le carni rosse, è considerata la migliore per una dieta dimagrante.
  • Mele – Uno studio ha dimostrato che mangiare una mela prima di una cena a base di carboidrati, ha aiutato le persone a mangiare meno calorie di quelle che avrebbero introdotto se non avessero fatto questa scelta. Parte del beneficio deriva probabilmente da tutte le fibre che contengono, ma le mele sono anche ricche di potenti antiossidanti, tra cui la quercetina, la catechina, la floridzina e l'acido clorogenico, che forniscono una valida protezione contro il cancro al seno e al colon, aiutano a prevenire i calcoli renali, e contribuiscono ad abbassare il colesterolo cattivo, e ad aumentare il colesterolo buono. Gli studi hanno anche scoperto che mangiare almeno due mele a settimana riduce il rischio di asma e diabete di tipo 2, e favorisce la salute dei polmoni.
  • Quinoa - Questo tipo di grano antico contiene sia fibre e proteine, il che significa che appagherà il gusto e favorirà il senso di sazietà. Il  quinoa è in realtà un parente di verdure a foglia verde come le bietole, ed è  originario del Sud America, un tempo considerato "l'oro degli Incas", perché il suo alto contenuto proteico dava resistenza ai guerrieri. Il quinoa ha un delicato sapore di nocciola e crema, leggermente croccante e molto delizioso.
  • Avocado – E’ un alimento che gode di pessima reputazione poiché contiene un’elevata quantità di grassi  (29 grammi per avocado), ma sono grassi che danno un senso di sazietà di maggior durata. Inoltre, l'avocado è una fonte eccellente di acidi grassi monoinsaturi, che abbassano il colesterolo e forniscono una protezione contro il cancro al seno.
  • Olio d'oliva - L'olio di oliva è un grasso sano (grasso monoinsaturo) che aumenta la sazietà ed è costituito da olive che sono ricchi di vitamina E, vitamina liposolubile antiossidante che neutralizza i radicali liberi, insieme a polifenoli e flavonoidi, che hanno proprietà anti-infiammatorie. Queste proprietà anti-infiammatorie sono molto utili per la salute di un individuo, perché l'infiammazione cronica è legata alla sindrome metabolica.
  • Senape, Curry, Curcuma – Rallentano la formazione di tessuti grassi.  

Infine, si raccomanda di consumare cibo sempre fresco e di ridurre il consumo di cibo conservato: questo è importante perché le muffe e batteri che si formano naturalmente, col tempo, sugli alimenti, possono causare dei disturbi di salute, alterando la flora batterica intestinale e rendendo più complicata anche la digestione di cibi semplici, con conseguente gonfiore e ritenzione idrica. Ciò si verifica soprattutto con cibi biologici, poiché non ci sono conservanti che contrastino la proliferazione dei i germi.

Suggerimenti per conoscere gli alimenti dimagranti.

Erboristeria fitoterapia dimagrire

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo alimenti dimagranti

Alimenti dimagranti

grazie di cuore è stato per me molto utile. Lucia

Articolo interessante sugli alimenti dimagranti

Argomento molto interessante!!!

Alimenti dimagranti e utili per la salute

Sono utili alla salute. Bisogna metterli in pratica.grazie

Consigli sugli alimenti dimagranti

Grazie mille per questi consigli.

Grazie molto utile questa pagina

È' molto utile avere queste informazioni.

Lascia il tuo commento: