Alimenti e ipertensione

L'ipertensione o pressione alta,  è una problematica comunissima per la quale il primo rimedio è la cura della propria alimentazione scegliendo gli alimenti consigliati ed eliminando del tutto o quasi quelli segnalati da evitare.

Contro l'ipertensione ci sono alimenti da evitare ed altri alimenti che invece sono consigliati e conoscere in questo caso i giusti alimenti da preferire per l'ipertensione, sarà un vero e proprio toccasana per il corpo e l'organismo ed una possibilità in più per ridurre o eliminare del tutto il problema. L’ipertensione arteriosa, ovvero la pressione sanguigna alta, è un problema serio che dev’essere tenuto sotto controllo perché potenzialmente grave, perciò chi ne soffre deve assolutamente seguire le indicazioni ed i consigli del proprio medico, senza azzardare scelte poco sicure o fidarsi di fonti non attendibili.

Alimenti e ipertensione

Ipertensione alimenti


Come e quando si misura la pressione:

; la pressione del sangue si misura in due momenti: la sistole, ovvero la fase di contrazione del muscolo cardiaco che pompa il sangue nelle arterie, e la diastole, ovvero la fase di rilassamento tra una contrazione e l’altra; la “normale” pressione di un individuo adulto è circa 120 (sistolica) 80 (diastolica), ma questi valori possono variare in relazione a molti fattori, ad esempio se si è sottoposti a stress o durante l’attività fisica, la pressione si alza: nei soggetti ipertesi la pressione è elevata anche in condizione di riposo.


L'ipertensione è pericolosa...

Ciò costituisce un pericolo, infatti la pressione sanguigna alta può contribuire all’insorgenza di attacchi cardiaci ed ictus e molte persone che ne soffrono non se ne accorgono (tranne se viene loro diagnosticata durante una visita medica di routine), perciò quando si manifestano i primi sintomi (mal di testa, confusione, sanguinamento dal naso, respiro corto, formicolio a mani e piedi, disagio) la situazione è già grave.

Ipertensione e stile di vita

Alcune volte, la pressione alta dipende, semplicemente, da abitudini sbagliate; tra i fattori che possono influenzare notevolmente l’ipertensione, i principali sono:

  • problemi di peso
  • inattività
  • stress
  • cattive abitudini alimentari
  • consumo eccessivo di bevande alcoliche o contenenti caffeina
  • fumare

Le cattive abitudini sono difficili da eliminare, ma per assicurarsi una buona salute, sicuramente, ne vale la pena; i sacrifici necessari per chi soffre di ipertensione, in fondo, sono solamente due:

  • praticare esercizio fisico (per quanto possa risultare noioso o faticoso, non se ne può fare a meno)
  • curare la dieta: senza privarsi di troppe cose o fare chi sa quali sacrifici, ma semplicemente mangiare le cose giuste; ad esempio, un eccessivo consumo di sodio contribuisce a far aumentare la pressione, mentre il potassio ha l’effetto contrario, quindi nella dieta va aumentato il potassio e diminuito il consumo di sodio; la scelta di alimenti adeguati e di una dieta equilibrata è un valido supporto nel controllo della pressione.

Ipertensione e alimenti

Chi soffre di ipertensione può trovare in alcuni alimenti dei validi alleati per tenere sotto controllo la pressione:

  • Il calcio: tiene sotto controllo l’ipertensione, riducendo la pressione arteriosa; alimenti ricchi di calcio sono i latticini (latte, formaggi freschi, yogurt), i broccoli, i cavoli, i fagioli secchi, il salmone, la soia ed altri
  • il potassio: aiuta a mantenere i livelli della pressione sanguigna (studi clinici hanno dimostrato che il consumo di alimenti ad alto contenuto di potassio aiuti ad abbassare la pressione); questo elemento si trova in diverse verdure, tra cui i pomodori, le patate, i meloni, le banane, le barbabietole, i cavoli di Bruxelles, l’avocado, le arance ed altre
  • il magnesio: rilassa i vasi sanguigni, permettendo al sangue di fluire più facilmente; cibi ad alto contenuto di magnesio sono il cioccolato, l’avocado, gli spinaci, le mandorle, i semi di girasole e l’orzo
  • la vitamina C: dilata i vasi sanguigni ristretti, di conseguenza la pressione esercitata dal sangue è minore; frutta e verdura, come peperoni rossi, cavoli rossi, agrumi (mandarini, arance), kiwi, fragole, patate, contengono vitamina C
  • gli Omega-3: acidi grassi che favoriscono una corretta circolazione, impedendo la formazione di coaguli nei vasi sanguigni (e, probabili, conseguenti attacchi di cuore); gli Omega-3 sono presenti nel pesce, specialmente nella trota e nel salmone

Andrebbero, perciò, consumati i seguenti alimenti:

  • verdure contenenti vitamine, fibre, potassio e altri minerali
  • ortaggi a foglia verde, ricchi di calcio e di magnesio
  • cereali integrali e legumi che hanno un elevato contenuto di fibre e riducono il colesterolo (il colesterolo si deposita sulle pareti dei vasi sanguigni, impedendo il corretto flusso del sangue)
  • l’olio di semi di lino: inibisce l’infiammazione responsabile della formazione di placca sulle arterie, la quale impedisce una corretta circolazione ed aumenta la pressione esercitata dal sangue sulle pareti
  • l’aglio: la sua capacità di ridurre drasticamente la pressione arteriosa è stata provata da numerosi studi clinici


Alimenti da evitare in casodi problematiche legate alla ipertensione:

Al contrario, ci sono alimenti che chi soffre di ipertensione deve ridurre, come i cibi contenenti grassi saturi o i carboidrati raffinati; tra gli elementi da evitare, il più importante è il sodio.


Il sodio

E’ stato dimostrato che un’eccessiva assunzione di sodio provoca l’aumento della pressione arteriosa, perciò il consumo di questo elemento va, decisamente, ridotto; il perché di questa influenza del sodio sulla pressione non è ancora chiaro: alcuni ricercatori ritengono che nelle persone più sensibili a questa sostanza, un uso prolungato provochi una reazione improvvisa   che si manifesta in questo modo. In ogni modo, l’organismo ha bisogno di circa 500mg di sodio al giorno (cioè un quarto di cucchiaino), ma nelle diete povere di sodio questa quantità è, persino, maggiore e può variare da 1000mg a 4000mg, a seconda delle esigenze individuali.

Infatti ridurre l’assunzione di sodio è molto difficile, in quanto il sodio è presente in forme diverse in molti alimenti, perciò richiede attenzione saper scegliere ed eliminare in modo equilibrato i cibi ricchi di sodio:

  • il comune sale da cucina (cloruro di sodio) è composto per il 40% da sodio; bisogna evitare di salare le pietanze, magari utilizzando come alternativa per condire spezie ed erbe
  • il glutammato monosodico è presente in diversi condimenti (come brodi) e alimenti confezionati
  • il bicarbonato di sodio viene usato come agente lievitante nel pane e nei dolci, si trova, aggiunto, in alcune verdure ed è usato come rimedio contro l’indigestione
  • il nitrito di sodio si trova in insaccati (come salame e salsicce)
  • altri composti (sodio solfito, idrossido di sodio, propionato di sodio) vengono utilizzati nella trasformazione industriale di alimenti, quali il formaggio, il pane, i dolci, i cereali, la frutta secca, le verdure, il gelato.


Come scegliere i migliori alimenti per l'ipertensione?

Nella scelta degli alimenti da consumare, andrebbero scelti quelli a basso contenuto di sodio, facendo attenzione sulle confezione alle quantità riportate (il sodio può essere indicato con la formula chimica Na, ma bisogna controllare anche i suoi composti) e soprattutto senza lasciarsi ingannare: spesso su alimenti ricchi di sodio, viene indicata come dose una porzione molto piccola, in modo da ridurre, in percentuale, anche il sodio contenuto, mentre in realtà consumando una porzione giusta se ne assume molto di più.

Contro l'ipertensione è bene evitare gli alimenti salati:

Bisogna, inoltre, limitare il consumo di cibi salati, come le acciughe, la pancetta, i cibi in scatola, alcuni formaggi e salumi, salse e condimenti non prodotti in casa, sottaceti, pesce lavorato, patatine fritte, noccioline e altri prodotti confezionati ricchi di sale.


Consultare il medico per scegliere assieme a lui gli alimenti più adatti da consumarsi in base alla proprie esigenze e gusti personali:

E’ importante ricordare, ancora una volta, di consultare il proprio medico prima di prendere qualsiasi iniziativa e di attuare qualsiasi cambiamento nella dieta o nello stile di vita in generale: alimenti utili in determinate condizioni potrebbero risultare dannosi, soprattutto se vengono assunti contemporaneamente a medicinali contro l’ipertensione; infatti, non solo la carenza, ma anche l’eccesso di una qualsiasi sostanza può essere nocivo e causare gravi problemi di salute, perciò ognuno deve, innanzitutto, chiedere il parere del proprio medico.

Basta poco per ridurre i problemi di ipertensione:

Una volta ottenuto il parere di un esperto, si possono seguire quelle che sono delle semplici accortezze e che, nella maggior parte dei casi, dovrebbero portare ad un miglioramento del problema; infatti, i benefici apportati dall’attività fisica e da una dieta mirata sono stati oggetto di studi clinici e sono stati dimostrati scientificamente, perciò evitare una vita sedentaria, limitare il consumo di alimenti nocivi (magari non in sé, ma in relazione all’ipertensione) e, comunque, cercare di eliminare tutte quelle abitudine che favoriscono l’aumento della pressione arteriosa sono sicuramente delle scelte giuste per salvaguardare la propria salute.

L'ipertensione è correlata a diverse patologie molto gravi e quindi non deve essere sottovalutata:

I problemi di ipertensione possono sfociare in condizioni ben più gravi, perciò conviene fare delle rinunce e dei sacrifici prima per tenere sotto controllo i valori della propria pressione, piuttosto che cercare di porre rimedio a problemi peggiori, quando possibile; in fondo un po’ di attenzione al proprio stile di vita non costa a e contribuisce ad assicurarsi una salute se non buona, almeno discreta. Purtroppo in molti casi non si può fare a meno di assumere delle medicine per limitare l’aumento della pressione arteriosa, ma spesso si può evitare di ricorrere a queste sostanze, solamente con pazienza e buona volontà: dunque, perché non fare un piccolo sacrificio oggi per assicurarsi un grande beneficio in un domani?

Consigli per scegliere gli alimenti consigliati ed evitare quelli da evitare in caso ipertensione.

Salute alimentazione

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo alimenti e ipertensione

Suggerimenti e consigli preziosissimi, purtroppo noi parecchie volte li ignoriamo.
cordiali Saluti

Ipertensione ed alimenti

ho preso nota di tutto . é fatto molto bene grazie

Alimentazione e ipertensione: questa sconosciuta

Ottima spiegazione, anzi davvero molto utile.

Ottimi consigli per migliorare l'alimentazione in caso di ipertensione

articolo esauriente e chiaramente spiegato

Grazie per l'utile suddivisione degli alimenti per l'ipertensione

Grazie. Suddivisione ottima perche' mi ha fatto capire, in sintesi, quali sono gli alimenti in base alle varie categorie da assumere oppure no. Nuovamente grazie

Grazie per le spiegazioni sugli alimenti e l'ipertensione

Grazie per l'ottima spiegazione ne farò tesoro....

Da poco ho scoperto di soffrire di ipertensione

scoperto da pochi giorni di avere ipertensione che mi sta provocando un pò di problemi...relazione completa e capibile da tutti... che non è poco...grazie!!!

Avrei voluto avere i vostri consigli sull'ipertensione anni fa....

E' da molti anni,purtroppo, che soffro di questa patologìa,avrei voluto avere questi semplici ,ma precisi consigli anni or sono quando, avuti i primi lievi sintomi,avrei potuto cambiare alimentazione e stile di vita... Ringrazio per le scrupolose spiegazioni cercherò di approfondire comunque i vostri suggerimenti,la speranza di migliorare stile di vita non è mai spenta!!! Soprattutto che serva tutto per chi ha iniziato da poco ad avere questo fastidiosissimo problema, è d'obbligo cambiare subito abitudini sia d'alimentazione che di movimento! prima che sia troppo tardi e si debbano assumere molti farmaci salva-vita! Grazie!

Relazione tra alimenti e ipertensione

molto efficiente e facile da capire consigli utilissimi grazie

Articolo su ipertensione e alimentazione spiegato in modo esauriente

L'articolo e molto chiaro ed esuriente

Suggerimenti per alimenti da evitare per l'ipertensione

Articolo veramente interessante e ben presentato. grazie mille per i suggerimenti contenuti. cordiali saluti.

Suggerimenti utili per chi è iperteso

Grazie per i suggerimenti, ho scoperto di essere ipertesa da circa un mese, sono molto confusa e preoccupata, sto assumendo farmaci ma non vorrei farlo. Ho sempre fatto un po di attività fisica, non sono obesa, mi piace l'alta montagna e adesso non so se ci potrò andare.

Validi consigli per curare l'alimentazione in caso di ipertensione

Grazie mille mi avete dato dei validi spunti a rigurdo

Grazie per i consigli sull'ipertensione e l'alimentazione da seguire

Grazie consigli molto utili e spiegati chiaramente.

Combattere l'ipertensione con l'alimentazione corretta

Articolo molto chiaro e dettagliato esauriente x poter iniziare una corretta alimentazione x combattere l'ipertensione

Articolo chiaro e semplice su quali alimenti evitare in caso di ipertensione

ottimo articolo chiaro e semplice da comprendere ....

I miei consigli per l'ipertensione

Specialmente l'olio di lino, anche il millefiori, aroma che si usa per la pastiera, sono dei toccasana. Assolutamente da evitare, al pari della caffeiina, la menta, la liquirizia, il cioccolato.. camminata veloce 10 minuti al giorno fino a mezz'ora e per ultimo, un farmaco antiipertensivo di ultima generazione.

Soffro da anni di ipertensione, grazie per le informazioni

Soffro anch'io di questa patologia, da molti anni,all'inizio ho fatto tante visite,anche al
II Policlinico di Napoli,e proprio come avete elencato gli alimenti non consigliati, c'era proprio il divieto di Sodio e Liquirizia,il dottore mi disse che al posto del sale dovevo fare una premuta di limone su una fettina di carne o altro. Purtroppo ho mangiato senza mettere sale da cucina e mi sembrava di magiare cartone,non si riesce ad assaporare nessuna pietanza. Grazie per le vostre gradite informazioni.

Dieta contro l'ipertensione

Dopo tanti anni ho finalmente comprato un pc,per sapere tante cose,per vedere tante cose,come in questo progamma di salute ho capito molte cose, e ringrazio il mio istinto
di conoscere e scoprire,finalmente ho iniziato una vera dieta contro l'ipertensione.

Consigli utili per iniziare una dieta contro l'ipertensione

Grazie per i consigli, posso iniziare una dieta per l'ipertensione.

Preziosi consigli per l'ipertensione

Oggi mi è stato detto di modificare la mia alimentazione, a causa della mia, da poco scoperta ipertensione. Grazie per i vostri preziosi consigli.

Correlazione tra alimenti e ipertensione

molto esauriente l'avessi letto prima, comunque non è mai troppo tardi, grazie.

Consigli e dieta chiari per chi ha problemi di ipertensione

Grazie per la chiarezza con la quale ci avete dato questi consigli. Ne farò tesoro per preparare una giusta dieta per mio marito che purtroppo ne soffre.

Indicazioni in caso di ipertensione

mi complimento molto, le vostre indicazioni sono perfette e condivise, anche a volte si fa fatica e si esce un po' dalla normalità. Manca a mio avviso una cosa che ritengo indispensabile, e cioè il modo con cui i familiari, gli amici, ti facciano notare eventuali e saltuarie abusi; non serve arroganza, osservazioni con grinta, ma semplicemente una osservazione detta con affetto senza rancore, grinta, presunzione,...ma con amore. Con alpinità, a tutti con stima e qualche grammo giornaliero di buona volontà. Jak Varese

Informazioni approfondite su rapporto ipertensione e alimenti

ottime informazioni ben scritte e approfondite ,grazie!

Ipertensione spiegata in modo preciso e chiaro

Complimenti per le spiegazioni molto precise e chiare, da non trascurare le bevande energetiche (tipo RED BULL) sono micidiali per l'ipertensione.....

Ipertensione

Complimenti per le spiegazioni

Utile articolo su ipertensione e alimenti

Ben scritto. Molto utile.

Argomento della ipertensione descritto bene

Grazie, descritto benissimo e adesso so cosa fare e sono meno preoccupata
proprio utilitissimo!!!!!

Indicazioni interessanti per chi è come me ipertesa

Ipertesa da diversi anni e in cura regolare, ho trovato vostro articolo molto chiaro e interessante. Seguirò le vostre indicazioni. Grazie!!

consigli fondamentali per l'ipertensione

Le vostre indicazioni sono chiarissime e seguire i Vostri consigli è fondamentale per combattere l'ipertensione. L'ho sperimentato sulla mia pelle. un periodo di disordine alimentare, stress, poco movimento mi ha riportato in un batter d'occhio alla soglia di pericolo. Vale la pena seguire i Vostri consigli che sono semplici, di buon senso e fanno
vivere decisamente meglio. Grazie

Articolo chiaro e interessante

Lascia il tuo commento: