Cibi per dimagrire

I cibi sani, sono l'ideale per dimagrire con facilità ed in tempistiche relativamente contenute... tal volta basta davvero poco.

Come abbinare i cibi per dimagrire è importantissimo per dimagrire, non si tratta di un paradosso, né di un gioco di parole ma di una possibilità concreta e scientificamente dimostrata. In natura esistono infatti numerosi alimenti gustosi e poveri di grassi che possono aiutarci a perdere peso in maniera equilibrata e per a faticosa. Frutta, mandorle, cannella, caffè sono solo alcuni dei cibi particolarmente indicati nelle diete ipocaloriche in virtù di alcune preziose proprietà.

Cibi per dimagrire

Cibi per dimagrire

Ecco un elenco più dettagliato dei cibi amici del dimagrimento:

  • Mandorle. Questo tipo di frutta secca possiede proprietà lenitive ed emollienti grazie all'alto contenuto di proteine, vitamine, magnesio, ferro, potassio, rame, fosforo e grassi insaturi. Le mandorle sono particolarmente digeribili e aiutano a mantenere il tasso glicemico entro valori stabili, aiutandoti a controllare il senso della fame. Possono essere consumate fresche o cotte ma sempre in quantità moderate.
  • Mele. Sapevi che mangiare una mela prima di un piatto di pasta può aiutare ad assimilare meno calorie di quelle introdotte? Ogni mela contiene infatti circa 4 o 5 grammi di fibra e quindi ti sazia più facilmente rispetto ad altri alimenti. Inoltre, grazie al loro ricco contenuto di antiossidanti, favoriscono l’eliminazione dei radicali liberi, responsabili anche dell’invecchiamento della pelle.
  • Fagioli. Alcune ricerche mostrano che questi legumi sono dei potenti “brucia-grassi” grazie alla presenza di fibra insolubile, proteine e di un tipo di carboidrato amido-resistente.
  • Cavolfiori. Tra gli ortaggi particolarmente indicati in caso di diete ipocaloriche o drenanti ci sono i cavolfiori. Sono infatti ricchi di vitamina C e una loro porzione ti fornisce circa il 36 per cento della dose giornaliera raccomandata. Il consumo di cavolfiori riduce il rischio di ammalarsi di cancro al colon, al fegato e  allo stomaco e come la maggior parte degli ortaggi offre molte fibre con pochissime calorie. Può essere utilizzato in numerose preparazioni, consumato grigliato, come contorno di piatti a base di carne o per insaporire sandwich. Può inoltre essere aggiunto come purea  alle zuppe in alternativa  a salse più sofisticate e grasse.
  • Cannella. Mezzo cucchiaino di cannella al giorno aiuta a mantenere il tasso glicemico a livelli normali e più costanti riducendo la produzione di insulina che generalmente aumenta dopo i pasti. Puoi usare questa spezia anche per dolcificare i tuoi cibi in maniera naturale e in alternativa allo zucchero raffinato. In generale, le spezie possono essere utilizzate per insaporire i cibi al posto di olio, margarina, burro e altre salse sicuramente gustose ma ipercaloriche.
  • Caffè. Sapevi che bere caffè può aiutarti a perdere peso? È dimostrato che la caffeina contenuta in questa bevanda può incrementare l’attività metabolica fino al 15 per cento e il suo effetto può durare fino a quattro ore. Bevendo caffè puoi bruciare dalle 30 a 50 calorie in più al giorno. Le persone che hanno l’abitudine di bere tre tazze di caffè al giorno hanno il 30 per cento di possibilità in meno di contrarre il diabete di tipo 2. L’acido clorogenico contenuto nel caffè può aiutarti a prevenire, inoltre, il fenomeno dell’insulino-resistenza, che può provocare l’insorgenza del diabete e dell’obesità.
  • Fiocchi di latte. Una porzione di fiocchi di latte (circa mezza tazza) ti fornisce 14 grammi di proteine per sole 81 calorie. Le ricerche dimostrano proteine come quelle contenute in questo tipo di formaggio fresco aiutano a mantenere alto il livello della nostra attività metabolica. Ti sentirai particolarmente appagato nel gusto e controllerai le calorie introdotte. Sembra che le donne che mangiano più proteine abbiano muscoli più tonici e si sentano emotivamente più appagate mentre affrontano una dieta ipocalorica.
  • Uova. Sembra che le uova, in quanto ricche di proteine, ti aiutino a controllare la fame durante l’arco della giornata.  Il tuorlo non è assolutamente da condannare o escludere dalle nostre preparazioni dietetiche! Via libera dunque a uova sode, in camicia, strapazzate o alla coque se fresche! Ricorda che gli spinaci rappresentano un ottimo e gustoso abbinamento a un piatto di uova, oltre che un’importante fonte di ferro.
  • Aglio. Alcune ricerche americane condotte su un gruppo di persone a dieta hanno mostrato che chi condiva i suoi cibi con questa spezia praticamente priva di calorie riusciva a perdere peso più facilmente rispetto a chi non ne faceva uso. Il sapore molto intenso di questo alimento lo rende particolarmente presente all’interno di numerose preparazioni culinarie. Ti sentirai subito sazio e non rinuncerai al gusto. Da secoli, la cultura popolare attribuisce inoltre all’aglio delle proprietà antibiotiche.
  • Lenticchie. Questi legumi molto ricchi di proteine e fibra solubile aiutano a mantenere costante il livello di zuccheri nel sangue. Mangiando lenticchie, contrasti dunque gli effetti negativi che i picchi di insulina potrebbero provocare sul tuo organismo, in particolare in relazione all’accumulo di grassi nella zona addominale. Esistono diverse varietà di lenticchie ma le più note sono le lenticchie rosse e gialle. Puoi aggiungerle alla pasta, al riso o preparare una gustosa purea di lenticchie da consumare come zuppa o come contorno. Dal momento in cui sono ricche di proteine, puoi tranquillamente fare un pasto con un piatto a base di lenticchie e olio extravergine d’oliva.
  • Olio di oliva. Credi che l’olio di oliva sia un condimento da escludere totalmente in caso di dieta ipocalorica? Non è così! L’olio di oliva possiede grassi benefici che favoriscono il senso di sazietà e calmano quindi la tua fame. Alcuni studi mostrano che l’olio ha proprietà antinfiammatorie e che utilizzato in abbinamento alle verdure, ne aumenta il potere antiossidante.
  • Parmigiano. Le donne che consumano latticini abitualmente hanno meno probabilità di prendere peso nel tempo. Secondo una ricerca, tutti i latticini possiedono acido linoleico che può aiutare a bruciare i grassi. Il parmigiano è così gustoso che una sola porzione può appagare il tuo desiderio di gusto.
  • Pere. Un frutto di media grandezza apporta circa 5,5 grammi di fibra, che ti aiuta a sentirti più sazio e soddisfatto dopo averlo mangiato. Uno studio brasiliano condotto su alcuni soggetti a dieta di sesso femminile ha mostrato che le donne che mangiavano pere hanno perso più peso di quelle che mangiavano biscotti di avena, pur condividendo entrambi gli alimenti lo stesso numero di calorie.
  • Funghi Portobello o champignons. Sapevi che i funghi contengono pochissime calorie e possono essere utilizzate al posto della carne in piatti salati per ridurre calorie? Una tazza di funghi contiene meno di 20 calorie e pochissimi grassi. Tritali finemente e aggiungili al composto delle tue polpette o hamburger per ridurre la quantità di carne e quindi di grassi. Se affetti e salti in padella i tuoi funghi potrai ottenere un delizioso contorno; ricorda anche che aggiungere dei funghi champignons freschi finemente tagliati alle tue insalate le renderà ancora più gustose.
  • Quinoa (Chenopodium quinoa). Questa pianta erbacea aiuta a ridurre il senso di fame e apporta 2,6 grammi di fibra per mezza tazza e anche proteine. Puoi usarla come alternativa al riso oppure a colazione se cuoci mezza tazza di quinoa con acqua e succo d’arancia per 15 minuti e aggiungi uva passa e noci tritate.
  • Peperoni rossi. Questi ortaggi sono ricchi di vitamina C e sali minerali; questa vitamina contribuisce a rafforzare il sistema immunitario e a prevenire il danneggiamento delle cellule. Affetta i tuoi peperoni freschi e aggiungili a sandwich e insalate o grigliali e condisci con un filo d’olio extravergine d’oliva. Mezzo peperone fornisce 75 mg di vitamina C: la dose giornaliera raccomandata.
  • Pomodori. Ogni volta che mastichi il tuo corpo rilascia un ormone chiamato colecistochimina che chiude la valvola tra lo stomaco e l’intestino. Come risultato la colecistochimina favorisce il senso di sazietà rendendoti meno propenso a mangiare in eccesso. I pomodori contengono oligofruttosio, ovvero una fibra che aiuta a supportare gli effetti della colecistochimina a livello dello stomaco. Inoltre, il licopene, un componente dei pomodori, protegge dalle scottature e riduce il rischio di ammalarsi di cancro.
  • Aceto. L’aceto rappresenta una soluzione semplice per insaporire moltissimi piatti e mantenere sotto controllo la quantità di grassi. Puoi aggiungerlo alle insalate, ai tuoi piatti salati e anche alle fragole! L’aceto favorisce il senso di sazietà dopo i pasti e inoltre influisce sul mantenimento di un giusto livello di insulina nel sangue. Se ci sono livelli inferiori di insulina, si riduce il rischio di avvertire un maggior senso di fame legato alla presenza di meno zuccheri nel sangue.
  • Salmone. Ricco di acidi grassi essenziali Omega 3, il salmone favorisce la formazione di massa muscolare riducendo quella grassa. Più massa muscolare hai più il tuo organismo brucia calorie. Opta per il salmone selvatico e non di allevamento poiché contiene certamente meno mercurio.
  • Yogurt. Lo yogurt è il cibo perfetto per ogni dieta in quanto con il suo contenuto di carboidrati, proteine e grassi può favorire il mantenimento di un costante livello del tasso glicemico, evitando di farti sentire affamato. In uno studio sperimentale americano è stato dimostrato che mangiare yogurt durante una dieta ipocalorica fa perdere più massa grassa a livello  addominale.

Cibi per dimagrire: in conclusione

In conclusione, l’idea che per dimagrire occorra sottoporsi ad estenuanti e monotoni regimi alimentari fa parte di una serie di luoghi comuni totalmente privi di fondamento scientifico. Il nostro organismo è come una macchina che ha bisogno di energia per funzionare correttamente. I latini affermavano coerentemente: “mens sana in corpore sano” per indicare che una mente attiva e brillante fosse il risultato di un corpo in salute e che dunque il benessere della persona dipendesse da un’armonia psicofisica. La natura ci ha fatto dono di numerosi cibi ricchi di gusto e principi nutritivi e al contempo privi o quasi di grassi! Perché non cogliere questo prezioso suggerimento e integrarli all’interno delle nostre diete? Una dieta vincente è l’esito di un programma mirato ed equilibrato, abbinato ad attività fisica e ricorda che la qualità dei cibi non è meno importante dell’aspetto quantitativo. Sii intuitivo e lasciati ispirare dai colori e dai sapori di questi ingredienti naturali, combinandoli a tuo piacimento, per ottenere piatti ipocalorici ma ricchi di gusto.

Cibi sani da mangiare per dimagrire.

Perdere peso dimagrire velocemente

Scrivi un commento in merito all'articolo dal titolo cibi per dimagrire

Cibi per dimagrire

molto interessante e penso che non ci si priva di niente mangiando questi cibi che oltre alla qualità fanno anche la loro bella figura...

Alimenti per dimagrire e mangiare nel modo giusto

Grazie per l'articolo, mi sono accorta che molte cose gia' le faccio nel modo giusto, devo correggere qualcosa ma sono sulla buona strada.

Cibi per dimagrire è un articolo interessante

cibi per dimagrire argomento interessante e seguirlo non è poi tanto faticoso

Consigli e cibi per dimagrire

ottimi consigli,ne terrò conto.grazie

Cibi per dimagrire: grazie per le utili informazioni

La disinformazione e' veramente da neutralizzare attraverso la conoscenza a tutti i livelli......io sto pagando a caro prezzo la mia quota di ignoranza, naturalmente in buona fede......grazie di quello che fate sono perle preziose. E suppongo per molti altri che vi leggono..grazie ancora. Scusate la scrittura ,ma stasera io ed il computer siamo in difficolta'

Breve ed esauriente articolo sui cibi per dimagrire

Conoscevo già alcune proprietà di alcuni cibi, ma questo breve ed esauriente elenco, mi è veramente piaciuto, "mi ha saziata" solo nel leggerlo e soprattutto, mi ha caricata di energia positiva.
Grazie

molto istruttivo ...l'ho seguito con molto interesse.....argomenti interessanti...GRAZIE

consigli validi....mi metto subito alla prova!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Lascia il tuo commento: